Scherma: le regole di gioco

Tramite: O2O 26/08/2016
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La scherma, uno sport olimpico, è l'arte delle tecniche di attacco e di difesa con le armi bianche. In sostanza consiste in un duello tra due contendenti che brandiscono un fioretto, una spada o una sciabola. Non è un'arte che richiede solamente l'uso delle proprie capacità fisiche come la velocità ed elasticità ma bensì anche l'uso dell'intelligenza. Infatti è come se fosse una partita di scacchi ad altissima velocità. Si studia l'avversario e poi si attacca, o ci si difende, ma con intelligenza sapendo affrontare situazione impreviste prendendo le migliori decisioni in una frazione di secondo.
Nei passi successivi vedremo le regole del gioco.

24

Attacco e difesa:
Nella scherma parte tutto dalla posizione di mise en garde, letteralmente cautela, una posizione in cui si ha il ginocchio piegato, braccio arretrato e piegato verso il basso e con la mano armata rivolta all'avversario. Questa è la posizione di partenza per un'azione di attacco, difesa e contrattacco.
L'attacco è il movimento che si compie per colpire l'avversario cercando di toccarlo con l'arma bianca in nostro possesso. Un attacco può essere diretto o composto. Spesso è accompagnato da un affondo in corsa.
La difesa, detta anche parata, è il movimento che lo schermidore compie per deviare l'arma che lo sta per colpire con la propria. Colui che difende può schivare l'arma che lo attacca, deviarla oppure semplicemente indietreggiare. Le parate corrispondono alle quattro linee che formano il bersaglio.
Il contrattacco è l'attacco che segue la parata. Può essere immediato o ritardato, semplice o composto, in movimento o eseguito da fermo.
.

34

I movimenti:
I movimenti che uno schermidore può compiere sono due: passo avanti e passo indietro. In entrambi i casi il corpo dello schermidore è eretto e le gambe sono piegate. La mano disarmata rivolta verso l'alto è un modo per garantire maggiore equilibrio durante alcuni movimenti oltre a non proteggere il busto dello schermidore, punto di bersaglio.

Continua la lettura
44

La gara:
L'incontro è composto da tre 'round' di 3 minuti ciascuno intervallati da 1 minuto. Una volta dato il segnale d'inizio l'incontro prosegue fino al momento in cui non viene dato il segnale di una stoccata (punto a favore), di un movimento scorretto oppure di un piede uscito fuori dalla pedana.
Vince chi arriva per primo a fare 15 stoccate oppure chi ne ha fatte di più allo scadere dei tre 'round'. In caso di parità alla fine dei giochi si procede per un ulteriore minuto. Chi esegue la prima stoccata vince. Però, all'inizio di questo minuto, viene attribuito il vantaggio, dettato dalla sorte, a uno dei due atleti. Questo perché nel caso in cui, anche durante l'assalto finale nessuno dei due riesce ad eseguire una stoccata, vince chi è stato baciato dalla sorte.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Sport

Lacrosse: regole di gioco

Esistono sport poco conosciuti nel nostro paese e che vengono seguiti da una minoranza di pubblico. Uno di questi è il lacrosse. Si tratta, infatti, di uno sport di squadra molto popolare soprattutto in Canada dove è secondo soltanto all'hockey su...
Altri Sport

Hockey su prato: regole di gioco

L’hockey su prato nacque nella seconda metà del XIX secolo in Inghilterra dove furono stabilite le sue regole fondamentali. La successiva epoca del colonialismo ha poi contribuito alla sua diffusione in varie nazioni, anche extra-europee. Nel 1861...
Altri Sport

Le regole del gioco delle bocce

Impariamo le regole del gioco delle bocce, che è conosciuto in tutti e 5 i continenti e presente in 110 paesi nel mondo. È praticabile a tutte le età. Ha origini molto antiche: sfere di pietra usate a questo scopo sono state rinvenute in Turchia e...
Altri Sport

Scherma: l’allenamento

Praticare sport è ciò che ci consente di mantenerci sempre attivi e in forma. Praticare una disciplina che ci piace e che regala sempre emozioni grandi è una delle poche cose che davvero contano nella vita, oltre ad insegnare il contatto e il rispetto...
Altri Sport

Come prepararsi per il gioco delle bocce

Il gioco delle bocce è un gioco antichissimo che consiste nel lanciare con le mani delle palle (bocce) il più vicino possibile ad una palla più piccola (boccino o pallino) eventualmente "bocciando" quelle gettate precedentemente. I giocatori possono...
Altri Sport

Paintball: come migliorare la tecnica di gioco

Il paintball è uno sport da alcuni anni legale anche in itali e si sta diffondendo a macchia d'olio. Se ci avete già giocato e vi siete appassionati a questo fantastico sport e volete mettercela tutta per farvi valere in campo vi darò degli utili consigli...
Altri Sport

Pallacanestro: differenze tra regole FIBA e NBA

La pallacanestro è uno sport di squadra, creato da un professore di educazione fisica canadese nel 1981, al fine di tenere allenati i giocatori di football durante la stagione invernale. Presto questo sport divenne popolare e fu necessario organizzare...
Altri Sport

Ping pong: regole di base

Spesso il ping pong viene considerato un semplice divertimento per trascorrere momenti di svago, ma non tutti sanno che invece è uno sport a tutti gli effetti, noto anche come tennistavolo. Il ping pong è anche una disciplina olimpica, e per potervi...