Ping pong: regole di base

Tramite: O2O 08/11/2015
Difficoltà: media
14
Introduzione

Spesso il ping pong viene considerato un semplice divertimento per trascorrere momenti di svago, ma non tutti sanno che invece è uno sport a tutti gli effetti, noto anche come tennistavolo. Il ping pong è anche una disciplina olimpica, e per potervi giocare a livelli professionali è richiesta una preparazione molto rigorosa, sia a livello fisico che a livello mentale. Infatti il gioco è caratterizzato da scambi estremamente veloci a cui il giocatore deve sempre essere pronto a rispondere. Ciononostante, tutti possono approcciarsi al ping pong, conoscendo il regolamento: ecco quali sono le regole di base del ping pong.

24

Il ping-pong si può giocare in due diverse modalità: a due o a quattro. Se gli sfidanti sono due, l'uno opposto all'altro, i parla di incontro singolo; se sono quattro, due per parte, si parla di incontro doppio. Solitamente, quando si gioca a ping-pong si giudica vincitrice la squadra che vince tre set su cinque; durante le competizioni mondiali e alle Olimpiadi si considera vincitore il giocatore che conquista per primo quattro set dei sette totali. Ogni set ha termine quando uno dei giocatori raggiunge quota 11 punti. In caso di parità, per aggiudicarsi il set si deve fare un ulteriore punto. Per poter conseguire tale risultato, è sempre consigliabile avere tra se e l'avversario almeno 2 punti di vantaggio.

34

La partita ha inizio quando uno dei giocatori effettua il servizio. Il primo colpo deve rispettare alcune regole che riguardano il posizionamento del giocatore e l'angolazione del lancio della palla, ma la regola fondamentale prevede che la pallina debba rimbalzare prima nella metà campo di chi serve, e poi, superando la rete, nel campo avversario. Se la pallina urta la rete, il servizio viene ripetuto. Il giocatore avversario deve colpire la pallina prima che questa rimbalzi per due volte nella propria metà campo, rispedendola nella metà avversaria. Il punto viene dato a chi vince il set inducendo in errore l'avversario.

Continua la lettura
44

Ci sono poi alcune regole particolari nel ping-pong. Ad esempio, vige il divieto di colpire la palla al volo prima che abbia effettuato un rimbalzo sul campo; la pallina può essere colpita solo usando la racchetta, ma si considera valido il colpo anche se la si colpisce con la mano, fino al polso. Durante la partita non si può parlare, non si può spostare il tavolo di gioco e non si deve toccare la rete. Ovviamente, se si gioca a livelli professionali si dovranno rispettare anche le misure standard per il tavolo, e le specifiche per pallina e racchetta. In tutti gli altri casi, la regola base è solo divertirsi!

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Sport

Come costruire una racchetta da ping-pong

Sei un appassionato di Ping-Pong? Ti piace sfidare i tuoi amici in agguerriti scambi? Vorresti stupirli con qualcosa di nuovo che ti invidieranno? Perché non costruire una racchetta su misura per te? È più facile di quello che pensi bastano alcuni...
Altri Sport

Come scegliere la racchetta da Ping Pong

Nel ping pong non contano solo la tecnica e la velocità, ma anche la scelta della racchetta ha la sua importanza. Spesso i giocatori principianti non si preoccupano di fare una scelta accurata della racchetta perché non sanno che ne esistono diversi...
Altri Sport

Pallacanestro: differenze tra regole FIBA e NBA

La pallacanestro è uno sport di squadra, creato da un professore di educazione fisica canadese nel 1981, al fine di tenere allenati i giocatori di football durante la stagione invernale. Presto questo sport divenne popolare e fu necessario organizzare...
Altri Sport

Le regole fondamentali di atletica leggera

L'atletica leggera comprende una serie di discipline sportive, come ad esempio la corsa su pista, il lancio di peso, giavellotto o disco, il salto in alto o in lungo, ecc. La prima manifestazione dell'epoca moderna riguardanti l'atletica leggera furono...
Altri Sport

Le regole del football australiano

Il football australiano è lo sport più seguito d'Australia. Nasce nel 1858 ma codificato per la prima volta l'anno successivo. È molto simile al rugby e al calcio gaelico. Viene praticato anche in alcune zone dell'Oceania e purtroppo ha avuto poco...
Altri Sport

Salto in lungo: tutte le regole

Il salto in lungo è uno sport che rientra nelle discipline dell'atletica leggera. Questo sport viene praticato in maniera non molto approfondita nelle varie scuole, e generalmente non tutte le regole sono spiegate in modo corretto. Chi vuole dedicarsi...
Altri Sport

Hockey su prato: regole di gioco

L’hockey su prato nacque nella seconda metà del XIX secolo in Inghilterra dove furono stabilite le sue regole fondamentali. La successiva epoca del colonialismo ha poi contribuito alla sua diffusione in varie nazioni, anche extra-europee. Nel 1861...
Altri Sport

Lacrosse: regole di gioco

Esistono sport poco conosciuti nel nostro paese e che vengono seguiti da una minoranza di pubblico. Uno di questi è il lacrosse. Si tratta, infatti, di uno sport di squadra molto popolare soprattutto in Canada dove è secondo soltanto all'hockey su...