Pallanuoto: come fare uno schema di attacco

Tramite: O2O 20/04/2016
Difficoltà: media
19
Introduzione

Nella guida che seguirà andremo a parlare di sport. Nello specifico, ci dedicheremo ad uno sport di squadra: la pallanuoto. Andremo a dedicarci a come fare uno schema d'attacco. Lo faremo passo dopo passo, dedicandoci a tutti gli aspetti possibili che possono andare a convalidare una possibile metodologia d'attacco che porti al risultato finale privilegiato: il goal.
La pallanuoto è uno sport di squadra acquatico in cui i quattordici giocatori, sette di una compagine e sette di un'altra si affrontano in una vasca con l'obbiettivo di scagliare, con una mano, il pallone nella porta avversaria. La formazione che alla fine dell'incontro di pallanuoto realizza il maggior numero di segnature, porta a casa l'incontro. In questa guida cerchiamo di fornire le informazioni necessarie su come fare uno schema di attacco nella pallanuoto.

29
Occorrente
  • una piscina omologata per lapallanuoto
  • un pallone
  • una cuffia
39

Nella pallanuoto è necessaria una buona prestanza fisica. Inoltre, richiede una grandissima capacità natatoria, indispensabile per i movimenti in acqua. Nello sport della pallanuoto gli aspetti principali per poter primeggiare sono la potenza e l'agilità dei movimento, davvero imprescindibili nei cambi di direzione di nuotata o nei lanci. È uno sport basato molto sul contatto fisico e la costituzione corporea determina nella maggior parte dei casi il ruolo che possiamo svolgere.

49

I ruoli nella pallanuoto sono: il portiere, i difensori, gli attaccanti, il centro vasca e il centroboa. Il centroboa è il giocatore più presente nei pressi della porta avversaria. Infatti è fondamentale in tutti gli schemi d'attacco e il suo obbiettivo principale è segnare o ottenere l'espulsione del proprio marcatore. Il portiere invece ha il ruolo di difendere la propria porta dagli attacchi avversari. Questi, non partecipa agli schemi d'attacco, se non con lanci lunghi per effettuare qualche contropiede. I difensori hanno il ruolo di ripiegare, per primi, nella fase difensiva e finalizzano l'azione offensiva tirando il pallone tra i pali. Il pallanuotista avente il ruolo denominato centrovasca, ha la funzione, durante gli aspetti di difesa, di marcare il pallanuotista avversario chiamato centroboa (una sorta di centroavanti della pallanuoto), cercando di trovare tutti gli aspetti che possano impedirgli di fare rete. Per quanto riguarda le azioni d'attacco, invece, distribuiscono la palla a tutti i compagni e, possiamo dire, che sono i registi che impostano il gioco della squadra di pallanuoto. Per quanto riguarda gli attaccanti, come immaginerete, essi hanno il compito di fare gol, di far salire la squadra verso la porta avversaria e quindi gestire le azioni d'attacco, per poi finalizzarle nella maggior parte dei casi.

Continua la lettura
59

Gli schemi d'attacco sono fondamentali per portare a casa il risultato. La cosa fondamentale è l'inventiva atta a sorprendere gli avversari, infatti solo così possiamo fare una rete e aggiudicarci l'incontro di pallanuoto. Per poter sorprendere l'avversario, la scelta più facile ed anche più riuscita è quella di attuare una difesa precisa. Proprio come nel calcio, infatti, una buona difesa può portare ad un contrattacco immediato, a difesa avversaria non schierata, una sorta di contropiede, detto superiorità numerica dell'attacco.

69

In caso di squadre ben schierate, per sorprendere il nostro avversario abbiamo bisogno di tutta la qualità e la potenza del nostro centroboa. Nello schema d'attacco primario, gli attaccanti laterali hanno il compito di allargare la difesa avversaria, spostandoli dal centro e quindi allontanandoli dalla zona della porta. La palla gira continuamente tra il centrovasca e gli attaccanti laterali, in attesa che si creino le condizioni adatte per una conclusione. Inoltre avranno il compito di smarcare il centroboa che dovrà insaccare la palla in porta o con una sciarpa o eseguire una sponda per l'inserimento di uno dei difensori.

79

Un altro schema di attacco della pallanuoto prevede invece, che tutti i giocatoti accompagnano l'azione allargando le maglie avversarie. Il centrovasca, dialogando con loro, deve aspettare lo scatto di uno degli attaccanti alle spalle degli avversari. Arrivati a questo punto, bisognerà trovarlo per una finalizzazione completa dello schema d'attacco o attraverso una sua conclusione, o attraverso un'assist per il centroboa, nelle vicinanze della porta avversaria. Solo con schemi di attacco efficienti possiamo aggiudicarsi la vittoria di un incontro di pallanuoto.
Vi consiglio la lettura di ques'articolo: http://www.rarinantes.sv.it/pallanuoto/area-tecnica/915-pallanuoto-area-tecnica-tattica-individuale-seconda-puntata-.html.
Spero che questa guida sugli schemi d'attacco nella pallanuoto sia stata utile.

89
Guarda il video
99
Consigli
Non dimenticare mai:
  • per effettuare degli schemi d'attacco, è necessario un grande affiatamento tra tutti i componenti della squadra
  • per eseguire schemi vincenti è necessario provarli, più e più volte, in allenamento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

5 regole per dare il massimo durante una partita di pallanuoto

Tra gli sport che in questo momento vanno via via espandendosi c'è senza dubbio la pallanuoto, uno sport bello quanto difficoltoso che richiede molto allenamento e particolari tecniche per essere praticato al meglio dagli atleti appassionati. Una partita...
Sport Acquatici

Esercizi di pallanuoto per bambini

Fare attività sportiva sin da bambini e molto importante per un corretto sviluppo fisico e per imparare a stare in una squadra, confrontandosi con gli altri, collaborando con loro per imparare ad affrontare nuove ed entusiasmanti sfide. Di tutti gli...
Sport Acquatici

Pallanuoto: regole di gioco

La pallanuoto è uno sport non molto conosciuto e di conseguenza poco seguito, sopratutto se viene paragonato a sport come la pallavolo o ancora meglio il calcio. Tutto ciò molto probabilmente anche a causa delle scarse apparizioni in tv. Se volete provare...
Sport Acquatici

Pallanuoto maschile: regole fondamentali

Quando parliamo di pallanuoto intendiamo uno sport che coinvolge due squadre che si sfidano all'interno di una piscina. Questo sport risale alle vecchi origine dell'anno lontano nel 1887 in Inghilterra, più precisamente in Scozia. Dall'anno 1900 fin...
Sport Acquatici

Le migliori esche da spinning

La pesca a spinning sta prendendo sempre più piede tra i pescatori negli ultimi tempi. La possibilità infatti di gestire combattimenti mozzafiato con prede di grossa dimensione fanno di questa tecnica una delle più emozionanti. Lo spinning consiste...
Sport Acquatici

Come Scegliere L'attrezzatura Per Insidiare La Spigola A Spinning

Molti pescatori che praticano la pesca a livello sportivo, ultimamente usano una tecnica nuova: lo spinning. Si fa' uso di esche in legno e artificiali. Tuttavia si trovano anche in plastica e metallo. Come scegliere l'attrezzatura per insidiare la spigola...
Sport Acquatici

Come pescare il tonno alletterato

Il tonno alletterato è una delle tante specie di piccoli tonni che si trovano in Italia in gran parte da pesca locale. Il nome particolare è dato dal fatto che gli alletterati hanno dei disegni sul dorso che possono sembrare delle scritte a penna e...
Sport Acquatici

Come Pescare Con Il Sistema Spinning

La pesca con il sistema spinning è una pratica molto divertente e movimentata. Questo grazie alla ricca ed estrema varietà di operazioni che essa permette di compiere mediante lanci e recuperi. Per praticarla, si adottano molte esche artificiali e caratteristiche,...