Pallacanestro: differenze tra regole FIBA e NBA

Tramite: O2O 22/11/2015
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La pallacanestro è uno sport di squadra, creato da un professore di educazione fisica canadese nel 1981, al fine di tenere allenati i giocatori di football durante la stagione invernale. Presto questo sport divenne popolare e fu necessario organizzare delle squadre di professionisti. Così nel 1932 nacque in Europa la Federazione Internazionale della Pallacanestro, che oggi raggruppa 213 federazioni e nel 1946, negli USA, la National Basketball Association. La FIBA stabilisce le regole che devono essere applicate in tutte le competizioni internazionali ed Olimpiche, tuttavia quest'ultime differiscono dalle regole in uso nella NBA. Ora quindi analizzeremo le principali differenze tra le regole di queste due organizzazioni.

24

Per cominciare sono differenti le misure dei campi da gioco, le dimensioni del campo da gioco e della distanza della linea del tiro dei tre punti. Un campo regolare per la Federazione Internazionale della Pallacanestro misura 28 m x 15 m e la linea del tiro è situata a 6,75 m, mentre un campo regolamentale per la NBA misura 30 m x 17 m e la linea è posta frontalmente a 7,4 m e lateralmente a 6,7 m.

34

Il tempo di gioco è costituito da quattro quarti di dieci minuti nella FIBA e da quattro quarti di dodici minuti nell' NBA. Le regole riguardanti il time-out sono differenti infatti la FIBA prevede che la sospensione del gioco si ripartisca in due tempi nella prima parte e tre nella seconda, tutti della durata di un minuto, chiamato solo dall'allenatore. Negli Stati Uniti, invece, sono previsti sei tempi della durata di un minuto più un breve time-out di venti secondi. In America la regola della trattenuta dei 3 secondi esiste anche in difesa non soltanto in attacco come nella FIBA, viene fischiato il fallo tecnico. Nell'NBA fino al 2002 non esisteva la difesa a 'zona' mentre in Italia si, sopratutto per le giovanili.

Continua la lettura
44

Nella regolamentazione americana è possibile commettere sei falli personali o due tecnici, invece la Federazione Internazionale della Pallacanestro consente solamente cinque falli personali o due tecnici. Gli arbitri della National Basketball Association fischiano raramente i passi di partenza allo scopo di rendere il gioco più spettacolare. Le regole dell'NBI prevedono inoltre un'area semicircolare segnalata da una linea tratteggiata che dista circa un metro dal canestro. In questa area non viene fischiato il fallo da sfondamento. Lo stile dei giocatori americani appare focalizzato sugli elementi basilari della disciplina e risulta essere più spettacolare, mentre i giocatori europei si concentrano maggiormente sulle tattiche di gioco.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Sport

Polo: le regole fondamentali

Uno degli sport indubbiamente più nobili e antichi del mondo, tanto da venire in passato definito come "Lo sport dei re e il re degli sport", è sicuramente il polo. In questa guida, analizzeremo le regole fondamentali di questo sport leggendario che...
Altri Sport

Le regole fondamentali di atletica leggera

L'atletica leggera comprende una serie di discipline sportive, come ad esempio la corsa su pista, il lancio di peso, giavellotto o disco, il salto in alto o in lungo, ecc. La prima manifestazione dell'epoca moderna riguardanti l'atletica leggera furono...
Altri Sport

Le regole del football australiano

Il football australiano è lo sport più seguito d'Australia. Nasce nel 1858 ma codificato per la prima volta l'anno successivo. È molto simile al rugby e al calcio gaelico. Viene praticato anche in alcune zone dell'Oceania e purtroppo ha avuto poco...
Altri Sport

Salto in lungo: tutte le regole

Il salto in lungo è uno sport che rientra nelle discipline dell'atletica leggera. Questo sport viene praticato in maniera non molto approfondita nelle varie scuole, e generalmente non tutte le regole sono spiegate in modo corretto. Chi vuole dedicarsi...
Altri Sport

Hockey su prato: regole di gioco

L’hockey su prato nacque nella seconda metà del XIX secolo in Inghilterra dove furono stabilite le sue regole fondamentali. La successiva epoca del colonialismo ha poi contribuito alla sua diffusione in varie nazioni, anche extra-europee. Nel 1861...
Altri Sport

Ping pong: regole di base

Spesso il ping pong viene considerato un semplice divertimento per trascorrere momenti di svago, ma non tutti sanno che invece è uno sport a tutti gli effetti, noto anche come tennistavolo. Il ping pong è anche una disciplina olimpica, e per potervi...
Altri Sport

Lacrosse: regole di gioco

Esistono sport poco conosciuti nel nostro paese e che vengono seguiti da una minoranza di pubblico. Uno di questi è il lacrosse. Si tratta, infatti, di uno sport di squadra molto popolare soprattutto in Canada dove è secondo soltanto all'hockey su...
Altri Sport

Paracadutismo: regole di sicurezza

Il desiderio di volare è per l'uomo una costanza radicata nella storia. Moltissimi aneddoti, miti e testimonianze scientifiche ci raccontano i tentativi che l'essere umano ha sempre fatto per riuscire ad impadronirsi del cielo diventando capace di librarsi...