Metodi di pesca del polpo

Tramite: O2O 03/09/2015
Difficoltà: media
16
Introduzione

Il Polpo (Octopus vulgaris) è un mollusco appartenente alla famiglia dei Cefalopodi con il corpo che forma un sacco rotondeggiante, alla base del quale sporge il capo, al centro del quale si apre la bocca. Dalla testa si allargano 8 tentacoli, ricoperti di una doppia fila di ventose discoidali, che servono all?animale per fare presa sul fondo e per muoversi sullo stesso. I tentacoli hanno gradi capacità di mimetismo, in questo modo il polpo riesce ad essere un tutt'uno con l'ambiente circostante e quindi a cacciare agevolmente le sue prede. Le carni del polpo sono utilizzate per scopi culinari. Il periodo dell'anno migliore per pescare polpi di dimensioni adulte è l'autunno. Vediamo quali sono i metodi per la pesca del polpo.

26

Pesca da terra

Tra i metodi di pesca del polpo vi è la pesca da terra, tecnica millenaria adottata anche dagli antichi romani. Tale metodo di pesca prevede che il pescatore sia seduto sugli scogli munito di una canna lunga alla cui estremità vi sarà un cordino lungo una quindicina di metri. All'estremità del cordino vi sarà attaccata o un'esca oppure una "polpara" ossia uno strumento adatto per la pesca del polpo costituito da uncini. Questa tecnica di pesca è solitamente sfavorevole al pescatore.

36

Pesca da barca

Nel metodo di pesca del polpo da barca gli strumenti che il pecatore deve possedere sono gli stessi della pesca da terra (canna, polpara oppure esca). La pesca da barca è un metodo di pesca che facilita il pescatore poiché con la barca esso può recarsi più vicino alle tane dei polpi che appunto amani vivere sommersi tra gli scogli.

Continua la lettura
46

Pesca subacquea

Il metodo di pesca subacquea del polpo prevede che il pescatore sia in immersione, e munito di fucile subacqueo, con il quale il polpo verrà poi effettivamente pescato. Solitamente il polpo non viene pescato con la tecnica della pesca subacquea, qualora ciò avvenga questo potrebbe essere dovuto al fatto che il subacqueo non è riuscito a pescare altro nella battuta di pesca, il polpo è considerato una "preda secondaria".

56

Pesca con le anforette

Tale metodo di pesca del polpo è soprattutto diffuso nel sud Italia. Le anforette cono dei contenitori che vengono calati alla sera, vengono lasciati tutta la notte sul fondo (devono essere opportunamente zavorrati per far sì che non si spostino a causa della corrente) e poi vengono estratti dal fondale il pomeriggio successivo. Il polpo si recherà in queste piccole "case" per consumare la sua preda. Quindi l'anforetta viene tirata su dal pescatore, che con un po' di fortuna troverà al suo interno il polpo. Volendo, le anforetta possono essere dotate di esca per attirare maggiormente i polpi.

66

Pesca con rete

Il metodo di pesca con rete è il classico metodo utilizzato dai pescatori professionisti. I polpi non vivono solo attaccati agli scogli, ma anche su fondali particolarmente densi e fangosi, nei quali trovano riparo. Può quindi capitare che, quando i pescatori calano le reti, tra le loro maglie rimangano impigliati anche dei polpi che si trovavano appunto sul fondale.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

Come pescare il polpo con la zampa di gallina

Per pescare il polpo, non serve sempre utilizzare una canna da pesca, oppure uscire in barca. C'è un metodo tanto antico quanto funzionale, che permette di pescare questo prelibato mollusco nelle zone di mare. Il metodo sicuramente più efficace e meno...
Sport Acquatici

Come pescare il polpo in apnea

In tutti i mari italiani si può trovare una gran quantità di polipi nei fondali sabbiosi e in quelli rocciosi. Il polpo è un mollusco cefalopode e risulta essere una specie molto furba ed intelligente perciò nonostante esistano diverse tecniche per...
Sport Acquatici

Regole per costruire la montatura per la pesca dell'orata a fondo

Per chi si è da poco appassionato alla pesca e vuole cimentarsi a pescare pesci di un certo calibro, eccovi qualche consiglio su come poter costruire al meglio la montatura per la pesca dell'orata a fondo. La pesca dell'orata è abbastanza difficile...
Sport Acquatici

Le basi della pesca a traina

La pesca a traina è una delle più famose tecniche di pesca sportiva che molte volte fanno vedere anche in tv. Questo metodo sportivo di pesca consiste nel navigare trainando delle esche così da prendere pesci vivi in velocità mentre si naviga con...
Sport Acquatici

Pesca al cefalo da canna fissa

Il Cefalo, o Muggine, è un pesce diffusissimo in Italia, specialmente nel versante tirrenico dove trova un habitat marino ideale. Può vivere in acque sia dolci che salate e predilige ambienti non del tutto incontaminati, tanto che la sua presenza si...
Sport Acquatici

Come praticare la pesca in apnea

Salve a tutti in questa guida parleremo di come praticare la pesca in apnea. Vi rilascio nei vari passi passi di questa guida varie tecniche e trucchetti molto interessanti riguardanti proprio la pesca in apnea. C'è da sapere che proprio la pesca in...
Sport Acquatici

Come scegliere la canna da pesca adatta a te

Stare a contatto con la natura è una delle cose più belle che ci siano in quanto possiamo rilassarci, svuotare la mente e stare in pace con te stesso. Fare questo tipo di esperienze diventa ancora più bello soprattutto se la si fa coltivando una passione...
Sport Acquatici

Come usare i pasturatori per la pesca

La pesca è un hobby amato da moltissimi italiani. Oggi le tecniche di pesca specialmente quelle professionali si sono molto evolute specialmente nel campo dell'individuazione dei banchi di pesci. A livello amatoriale però si possono utilizzare degli...