Le regole dello slalom gigante

Tramite: O2O 31/12/2015
Difficoltà: media
14
Introduzione

Lo sci alpino è caratterizzato da diverse discipline, tra queste c'è lo Slalom Gigante (abbreviato come SG o semplicemente come gigante). Si tratta di un percorso sulla neve in cui sono posizionate un numero prefissato di porte che l'atleta dovrà attraversare portando così a termine il percorso di gara. In Italia il primo Slalom Gigante si svolse nel 1935 in Piemonte ma solo 15 anni dopo questa disciplina diventò una delle specialità presenti nei Mondiali di Sci Alpino. Questo sport, che è molto amato anche dai più piccoli, non ha molte regole ma queste sono fondamentali per capirne le dinamiche.

24

Le regole principali riguardano le porte. Il regolamento infatti prevede che lungo il percorso siano presenti porte rosse e porte blu e lo sciatore deve passare attraverso queste alternandole quindi se il percorso viene cominciato con la porta rossa poi si dovrà procedere attraversando quella blu, poi continuare nuovamente con la rossa e così via procedendo in questo modo fino al traguardo. Non è assolutamente permesso saltare una delle porte previste o uscire dai limiti del tracciato disegnato dagli organizzatori della gara.

34

Tra il palo esterno e quello interno vi sono circa sette metri di distanza e questo consente una discesa più veloce proprio a causa dei raggi delle curve sono maggiori rispetto a quanto accade, ad esempio, nello slalom speciale (che ha le porte disposte sul tracciato in modo ravvicinato). Nelle gare di coppa del mondo questa disciplina si articola su due manche in cui solo i migliori 30 atleti della prima sono ammessi alla seconda. L'ordine di partenza della seconda manche è l'inverso della classifica della prima manche (che risulta essere in questo modo provvisoria) lasciando quindi gli sciatori che hanno ottenuto i tempi migliori scendere per ultimi. Alla fine viene decretato il vincitore finale che sarà colui che avrà impiegato il minor tempo per effettuare entrambe le discese.

Continua la lettura
44

Le regole non riguardano solamente la gara ma anche l'attrezzatura deve essere consona. Sono obbligatori infatti l'uso di un casco omologato e del paraschiena. Tra la suola dello sci e lo scarpone non vi possono essere più di 5,5 cm, così come non può essere superiore a 5 cm il divario tra la suola e il tallone dell'atleta (prendendone in considerazione la base). Le partenze avvengono ad intervalli regolari e non possono essere intervallate l'una dall'altra da un periodo di tempo inferiore ai 30 secondi.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Invernali

Hockey su pista: regole e allenamenti

Tanti gli sport su pattini a rotelle, tra questi ricordiamo l'hockey su pista, che prevede l'uso dei suddetti. Andiamo a vedere questo sport nello specifico. 'hockey su pista nasce nel Kent, in Inghilterra nell'800. Nasce prendendo spunto dal classico...
Sport Invernali

Come scegliere gli sci in base all'altezza

L'autunno è ormai inoltrato e l'inverno è alle porte e siamo certi che molti di voi stanno già pensando all'appuntamento dell'anno più atteso: la settimana bianca. Quanti di voi la hanno già prenotata? In Italia gli amanti dello sci aumentano ogni...
Sport Invernali

10 regole per dare il massimo durante una gara di sci

Per tutti gli sciatori, dopo giorni di allenamento, il momento della gara risulta essere la culminazione delle loro fatiche. Si tratta sempre di un giorno importante che bisogna cercare di affrontare al meglio per rendere il più possibile. Tuttavia spesso...
Sport Invernali

Le regole dell'hockey

L'hockey su ghiaccio è uno sport praticato soprattutto nei paesi freddi del Nord America e dell'Europa centro-settentrionale. In Italia è possibile praticarlo principalmente al Nord, soprattutto in Trentino (Bolzano e provincia), Veneto e nei centri...
Sport Invernali

Snowboard: gli stili

Lo sport ideale per tutti gli amanti della neve e dell’attività fisica è, ad esempio, lo snowboard, ovvero, la disciplina che consta nello scivolamento sulla neve attraverso una tavola di legno nella quale ci si posiziona in piedi: praticamente una...
Sport Invernali

Come imparare la tecnica carving nello sci

Lo sci rappresenta sicuramente uno degli sport più amati ed apprezzati al giorno d'oggi. Si tratta di un'attività che potrebbe sembrare semplice da eseguire ma in realtà non è affatto così. Se non si seguono delle regole ben precise infatti si rischia...
Sport Invernali

Regolamento tecnico delle gare nel pattinaggio artistico

Ogni qualvolta si parli di pattinaggio artistico si fa riferimento ad una grande varietà di categorie. Occorre distinguere infatti tra pattinaggio di figura singolo femminile o maschile, di coppia e danza in coppia. In ogni gara è sempre presente una...
Sport Invernali

Equipaggiamento per slittino

Lo slittino è facile da usare e diverte grandi e piccoli. Si può andare da soli o in coppia. Come tutti gli sport però, per poterlo praticare, occorre essere ben attrezzati. Un buon equipaggiamento deve tener conto sia del comfort, sia della sicurezza....