Le regole dell'hockey

Tramite: O2O 17/05/2015
Difficoltà: media
18
Introduzione

L'hockey su ghiaccio è uno sport praticato soprattutto nei paesi freddi del Nord America e dell'Europa centro-settentrionale. In Italia è possibile praticarlo principalmente al Nord, soprattutto in Trentino (Bolzano e provincia), Veneto e nei centri alpini di Lombardia, Piemonte, Friuli e Val d'Aosta. Per chi vuole praticare questo sport bisogna conoscere le regole fondamentali del gioco e di base chiaramente saper andare sui pattini. Se non si hanno delle piste di pattinaggio su ghiaccio, si può sempre giocare nella versione con i roller blay, per il resto buon divertimento!

28
Occorrente
  • pattini
  • casco, maglietta, guanti, pantaloncini e calzettoni
  • imbottiture
  • bastone
  • disco/puck
38

Lo scopo è quello di segnare più punti possibili nella rete avversaria: questo avviene attraverso il lancio di un dischetto con l'utilizzo di un bastone che ha la punta piegata più o meno ad angolo retto. Le squadre sono costituite da 20 giocatori anche se quelli che giocano effettivamente in campo sono 6: sono un portiere, due difensori, due ali e un centro. Durante una partita è possibile cambiare giocatore continuamente nella quale la durata della partita è di 20 minuti a tempo per un totale complessivo di 3 tempi. Se viene fatto l'intervallo il tempo viene fermato quindi le partite posso durare dalle 2 alle 3 ore: nei tornei maggiori non esiste il pareggio quindi bisogna passare ai tempi supplementari e successivamente ai rigori.

48

Si gioca su una pista ghiacciata, un rettangolo con gli angoli arrotondati della lunghezza di 61 x 30 metri (56 x 26 nella NHL) perimetrato da una balaustra. Una riga rossa separa in due metà il campo, due linee blu, poste a ridosso della linea rossa dividono l'intera pista in tre parti uguali: la zona di difesa, di attacco e quella centrale neutra. Ci sono poi le due linee di rete poste nei pressi del fondo campo sulle quali sono fissate con magneti due porte semi-rigide alte 122cm e larghe 183 cm. Davanti alle porte è disegnata una piccola area semicircolare chiamata crease, dove gioca il portiere e dove non possono entrare gli attaccanti avversari. Il gioco si può sviluppare anche nella zona posteriore alle due porte che non sono fissate al terreno per evitare infortuni ai giocatori che le colpiscano, e non esiste il fuoricampo, il puck può cioè toccare il perimetro di gioco. Sulla pista sono disegnati cinque cerchi e 9 punti, che segnalano i luoghi in cui si svolge l'ingaggio. L'ingaggio nel cerchio centrale è previsto all'inizio di ogni tempo o dopo una rete, negli altri otto punti si effettuano ingaggi a seguito di un'infrazione rilevata dall'arbitro. Gli otto punti di ingaggio, escluso quello centrale, delimitano un rettangolo che si chiama, appunto, zona d'ingaggio.

Continua la lettura
58

Il gioco è diretto da uno o due arbitri, e da due guardalinee. I primi fanno cadere il disco che due giocatori delle rispettive squadre si disputeranno durante l'ingaggio, e si assicurano che venga rispettato il regolamento. I secondi segnalano i fuorigioco e intervengono in caso di liti. Il fuorigioco è regolato dalle cinque linee sulla pista: nessun giocatore della squadra che attacca può varcare la linea blu dell'area avversaria prima che il disco l'abbia superata (un giocatore è in fuorigioco quando entrambi i pattini varcano la linea); è altresì considerato fuorigioco anche il passaggio tra due giocatori che varca due righe.

68

In caso di penalità l'arbitro può far continuare il gioco concedendo un vantaggio fin quando un giocatore avversario non tocca il disco (penalità differita) o prendere provvedimenti di espulsione dai 2 ai 10 minuti a seconda della gravità dell'infrazione. La squadra che rimane in superiorità numerica si dice giochi in Power Play, ossia in una condizione di vantaggio, che dura in genere per tutta la durata del tempo di penalità o, in alcuni casi, termina quando viene segnata una rete.

78

Sono concessi i passaggi sfruttando la carambola o lo scivolamento del disco sulle balaustre che delimitano il campo, ed è possibile deviare un passaggio o colpire il disco sia con l'interno che con l'esterno (colpo di punta) del bastone. I tiri più frequenti sono quello a sventola (caricato facendo oscillare il bastone all'indietro), il colpo secco (con il puck spinto in avanti dal bastone incollato a terra), il tiro di polso (usato per passaggi lunghi) e il tiro rovescio (con l'esterno del bastone, temuto dai portieri perché nasconde la traiettoria del disco).

88
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Sul sito della federazione internazionale (http://www.iihf.com/iihf-home/sport/iihf-rule-book.html) è possibile scaricare il regolamento completo in lingua inglese
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Invernali

Esercizi per hockey su ghiaccio

L'hockey su ghiaccio è una sport molto impegnativo che richiede oltre ad una eccellente preparazione tecnica una altrettanto accurata preparazione dal punto di vista atletico. I movimenti rapidi che devono essere affrontati sul campo di gioco non devono...
Sport Invernali

Le regole dello slalom gigante

Lo sci alpino è caratterizzato da diverse discipline, tra queste c'è lo Slalom Gigante (abbreviato come SG o semplicemente come gigante). Si tratta di un percorso sulla neve in cui sono posizionate un numero prefissato di porte che l'atleta dovrà attraversare...
Sport Invernali

10 regole per dare il massimo durante una gara di sci

Per tutti gli sciatori, dopo giorni di allenamento, il momento della gara risulta essere la culminazione delle loro fatiche. Si tratta sempre di un giorno importante che bisogna cercare di affrontare al meglio per rendere il più possibile. Tuttavia spesso...
Sport Invernali

Come imparare la tecnica carving nello sci

Lo sci rappresenta sicuramente uno degli sport più amati ed apprezzati al giorno d'oggi. Si tratta di un'attività che potrebbe sembrare semplice da eseguire ma in realtà non è affatto così. Se non si seguono delle regole ben precise infatti si rischia...
Sport Invernali

Regolamento tecnico delle gare nel pattinaggio artistico

Ogni qualvolta si parli di pattinaggio artistico si fa riferimento ad una grande varietà di categorie. Occorre distinguere infatti tra pattinaggio di figura singolo femminile o maschile, di coppia e danza in coppia. In ogni gara è sempre presente una...
Sport Invernali

Equipaggiamento per slittino

Lo slittino è facile da usare e diverte grandi e piccoli. Si può andare da soli o in coppia. Come tutti gli sport però, per poterlo praticare, occorre essere ben attrezzati. Un buon equipaggiamento deve tener conto sia del comfort, sia della sicurezza....
Sport Invernali

Come imparare la trottola nel pattinaggio sul ghiaccio

Il pattinaggio sul ghiaccio, fa parte di quegli sport che unisce esercizio, bravura, resistenza e molta moltissima eleganza. Gli appassionati di questo sport sono tantissimi, ma sono moltissimi anche tutti coloro che non lo fanno per sport ma solo per...
Sport Invernali

Come salire con lo snowboard sullo skilift

Appena arriva il freddo, gli appassionati dello sci e dello snowboard attendono con ansia l’imbiancarsi delle vette montane per godersi bellissime ed intense giornate di attività in mezzo alle piste. A volte i principianti possono trovarsi in difficoltà...