Le regole del gioco delle bocce

Tramite: O2O 07/11/2015
Difficoltà: media
14
Introduzione

Impariamo le regole del gioco delle bocce, che è conosciuto in tutti e 5 i continenti e presente in 110 paesi nel mondo. È praticabile a tutte le età. Ha origini molto antiche: sfere di pietra usate a questo scopo sono state rinvenute in Turchia e risalgono a circa 9'000 anni fa.
L'occorrente consiste in una superficie piana, 8 sfere rigide chiamate "bocce", di colore diverso a seconda della squadra e una sferetta più piccola detta "pallino".
Si può giocare 1 contro 1 oppure in due squadre composte di 2 o 3 giocatori.

24


Il campo da gioco è una corsia di lunghezza variabile fra 24,50 e 28,00 m e larghezza compresa fra 3,80 e 4,00 m, delimitata da sponde. La linea di metà campo è tracciata, da sponda a sponda, a metà della lunghezza della corsia. Distanti da tale linea 5 m, sono le linee di fondo. La zona tra fondo campo e termine della corsia rappresenta la zona di tiro.

34

La modalità di tiro può essere: puntata, l'accostamento della propria boccia al pallino; tiro, l'allontanamento di una o più bocce avversarie dal pallino; tiro al pallino, ma in questo caso deve essere preannunciato. Quando le sfere sono tutte in campo una giocata è terminata e si calcola il punteggio. Ottiene punti solo la squadra che ha posizionato la boccia più vicina al pallino. Le si assegnano tanti punti quante sono le bocce più vicine al pallino rispetto alla più vicina dell'avversario. Vince la squadra che totalizza il massimo punteggio nel tempo previsto, quando fissato, o che raggiunge un punteggio prestabilito, che, da regolamento, può variare tra 9 e 15.

Continua la lettura
44

Il pallino è il fulcro del gioco. Sarà scopo duplice di ciascun giocatore quello di: avvicinare quanto più possibile la propria boccia ad esso e impedire all'avversario di avvicinarvi le proprie. Alla prima giocata si assegna, tirando a sorte, il diritto al lancio del pallino e della prima boccia, diritto che in seguito spetta alla squadra vincente della giocata. Se il pallino si ferma tra linea di metà campo e linea di fondo campo opposta, il lancio è valido. Dopo due tentativi di lancio non riusciti, il diritto passa alla squadra avversaria. La squadra che ha lanciato correttamente il pallino lancia la prima boccia il più vicino possibile ad esso. Cede poi il turno alla squadra sfidante, la quale deve tirare fintanto che non riprende il punto, ovvero non posiziona la propria sfera tra pallino e sfera avversaria. Può tentare fino ad esaurimento bocce. Se vi riesce, il turno passa all'avversario e si procede allo stesso modo. Se non ha successo, spetta all'avversario completare i propri lanci.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Sport

Lacrosse: regole di gioco

Esistono sport poco conosciuti nel nostro paese e che vengono seguiti da una minoranza di pubblico. Uno di questi è il lacrosse. Si tratta, infatti, di uno sport di squadra molto popolare soprattutto in Canada dove è secondo soltanto all'hockey su...
Altri Sport

Hockey su prato: regole di gioco

L’hockey su prato nacque nella seconda metà del XIX secolo in Inghilterra dove furono stabilite le sue regole fondamentali. La successiva epoca del colonialismo ha poi contribuito alla sua diffusione in varie nazioni, anche extra-europee. Nel 1861...
Altri Sport

Bowling: guida alle bocce

La boccia da bowling non è solo un pezzo di plastica, ma un vero e proprio progetto di ingegneria. Un giocatore professionista nell'atto di comperare le sue bocce, ma anche un dilettante che vuole sorprendere e giocare discretamente fin dall'inizio,...
Altri Sport

Come organizzare un torneo di bocce

Il gioco delle bocce è uno sport che appassiona da secoli tantissimi giocatori. Se anche tu ami questo passatempo e non vedi l'ora di giocare, puoi provare ad organizzare un torneo con i tuoi amici o con altri giocatori. Riuscire a capire come creare...
Altri Sport

Scherma: le regole di gioco

La scherma, uno sport olimpico, è l'arte delle tecniche di attacco e di difesa con le armi bianche. In sostanza consiste in un duello tra due contendenti che brandiscono un fioretto, una spada o una sciabola. Non è un'arte che richiede solamente l'uso...
Altri Sport

Paintball: come migliorare la tecnica di gioco

Il paintball è uno sport da alcuni anni legale anche in itali e si sta diffondendo a macchia d'olio. Se ci avete già giocato e vi siete appassionati a questo fantastico sport e volete mettercela tutta per farvi valere in campo vi darò degli utili consigli...
Altri Sport

Pallacanestro: differenze tra regole FIBA e NBA

La pallacanestro è uno sport di squadra, creato da un professore di educazione fisica canadese nel 1981, al fine di tenere allenati i giocatori di football durante la stagione invernale. Presto questo sport divenne popolare e fu necessario organizzare...
Altri Sport

Ping pong: regole di base

Spesso il ping pong viene considerato un semplice divertimento per trascorrere momenti di svago, ma non tutti sanno che invece è uno sport a tutti gli effetti, noto anche come tennistavolo. Il ping pong è anche una disciplina olimpica, e per potervi...