Le principali tecniche di pesca in mare dalla barca

Tramite: O2O 04/03/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pesca in barca è un passatempo molto apprezzato sopratutto dai pescatori che amano cimentarsi in nuove avventure. Infatti la pesca dalla costa può dare dei risultati meno fruttuosi rispetto alla pesca con la barca. Ma quali sono le tecniche da utilizzare? Questa guida si propone di spiegarvi quali sono le principali tecniche di pesca in mare dalla barca. Ovviamente ne elencheremo solo alcune, ma certo trarrete beneficio da questa guida sopratutto se siete nuovi dell'ambiente e volete imparare le tecniche basilari.

26

Occorrente

  • Canna da pesca; Barca
36

La prima tecnica che analizzeremo è la "traina costiera". Questa tecnica è una delle più utilizzate e viene effettuata a pochi metri dalla costa. È sicuramente l'ideale per il neofita, dato che è la tecnica più semplice ma che da comunque un buon risultato. Consigliamo di utilizzare una barca medio-piccola, in modo da poterci spostare agilmente, essendo questa una pesca molto dinamica. È consigliabile utilizzare una canna da traina misto carbonio con passafilo a rullino in punta e anelli passafilo in titanio, mulinello rotante con frizione graduale caricato con una lenza da 0,35/0,45. In alternativa, come soluzione più economica, una canna da bolentino con mulinello a tamburo fisso. Come esca consigliamo un Koreano, oppure un'esca finta. La pesca consiste nel filare le lenze dietro l'imbarcazione e trainarle in parallelo alla costa. Questo ci permetterà di trovare dei branchi di pesci o dei predatori solitari.

46

Passiamo ora alla "Pesca a Bolentino". Questa tecnica si può già praticare a pochi metri dalla costa, ma è adatta anche in mare aperto, naturalmente però si differenzia l'attrezzatura da utilizzare a seconda della profondità. Il concetto di base è quello di calare un terminale multi-amo sul fondo, dotato di apposita esca, e aspettare che il pesce abbocchi. Saranno quindi necessarie canne robuste, più lunghe e resistenti a seconda della profondità del fondale.

Continua la lettura
56

Vediamo ora lo "Spinning" dalla barca. Questo si distingue dallo spinning costiero in quanto è utilizzabile anche in ambienti non strettamente legati alla costa. Per questa tecnica vengono predilette le canne robuste e non troppo lunghe (circa 3m) e il mulinello potrà essere a bobina rotante o tradizionale, l'importante è che abbiano una frizione affidabile e un buon recupero. Per la pesca si usa un'esca artificiale, che verrà lanciata e recuperata, inducendo il pesce ad abboccare. La bravura del pescatore sta nel cambiare direzione e velocità del recupero, in modo da trovare quella adatta al pesce che abboccherà.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Abbiate molta pazienza, la pesca non è adatta a chi ha troppa fretta.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

Tecniche di pesca a spinning

La pesca a spinning è una delle tecniche di pesca sportiva più utilizzate per la cattura di pesci predatori, sia in mare (da terra o dalla barca) che nelle acque interne. Il suo nome deriva dall'inglese "to spin" che significa ruotare, riferito al movimento...
Sport Acquatici

Tecniche di pesca dell'orata a fondo

La pesca a fondo puó essere fatta da una barca cosí come da terra ferma, impiegando lenze a mano o canne. Lo scopo di questa tecnica consiste nel portare l'esca sul fondo del mare e presentarla in maniera allettante al pesce, affinché quest'ultimo...
Sport Acquatici

Pesca in fiume: tecniche

La pesca è un hobby che non passa mai di moda. Con i dovuti permessi è possibile pescare in fiumi che pullulano di pesci e ottenerne un bel 'bottino'. In questo ambito però vi sono diverse tecniche che permettono di rendere più proficua la 'resa'....
Sport Acquatici

Come effettuare la pesca a fondo in mare

La pesca a fondo in mare è una tecnica estremamente particolare, la quale va usata nelle condizioni di mare calmo al fine di poter dare adeguati risultati, nelle ore che vanno dal tramonto all'alba. Molto diffusa, è anche una delle tecniche più antiche...
Sport Acquatici

Come preparare la pastura per la pesca in mare con galleggiante

La pesca col galleggiante costituisce senza dubbio una delle tecniche più comuni della pesca in mare. Essa sostanzialmente consente di prendere sia i pesci che si trovano in superficie, sia quelli che si trovano invece sul fondo. Non tutti sanno però...
Sport Acquatici

Come pescare dalla barca

Il mare ha da sempre affascinato l'uomo sia per la sua immensità e bellezza, sia per i suoi "frutti" prelibati. Negli anni le tecniche di pesca hanno avuto dei miglioramenti, ma essenzialmente questa attività può essere effettuata o da terra o tramite...
Sport Acquatici

Come Fare La Pastura E Come Pasturare Dalla Barca

Pescare in mare aperto, garantisce una situazione di pesca ottimale, non solo per il numero di catture, ma anche per le diverse tipologie di pesci insidiabili. Una buona battuta di pesca è spesso associata ad una perfetta pasturazione, che in mare aperto...
Sport Acquatici

5 accessori nautici indispensabili in barca

Quando ci troviamo in barca, indipendentemente dalla tipologia di imbarcazione, è necessario fornirsi di una serie di attrezzi che, volenti o nolenti, potrebbero servirci durante la nostra permanenza in mare. Con questa guida sarà mia premura consigliare...