Le migliori esche da spinning

Di: G. C.
Tramite: O2O 05/09/2015
Difficoltà: media
16
Introduzione

La pesca a spinning sta prendendo sempre più piede tra i pescatori negli ultimi tempi. La possibilità infatti di gestire combattimenti mozzafiato con prede di grossa dimensione fanno di questa tecnica una delle più emozionanti. Lo spinning consiste nel manovrare ad arte un'esca artificiale, solitamente una piccola imitazione di un pesciolino in difficoltà, ottima preda per i grossi predatori. In commercio esistono tante tipologie di esche che vanno scelte in base al pesce ricercato, allo spot, alle condizioni meteo e del fondale. Vediamo le migliori esche da spinning.

26

Cucchiaino

Il cucchiaino è forse le prima esca artificiale ad essere stata costruita. In commercio ne esistono principalmente di due tipologie: ondulante e rotante. L'ondulante è costituito da una piccola paletta metallica che emette bagliori di luce durante il recupero simili a quelli emessi dai piccoli pesciolini argentati, attirando i predatori. Il rotante invece è costituito da un'unghietta metallica libera di ruotare attorno ad un asse di filo d'acciaio: tale rotazione produce molte vibrazioni nell'acqua che stimolano l'attacco del predatore.

36

Popper e WTD

Nelle giornate di mare particolarmente calmo e di caldo, in cui solitamente i predatori cacciano vicini alla superficie, risulta vantaggioso l'utilizzo di esche topwater. I popper sono artificiali con un incavo sulla testa. Durante il recupero sulla superficie dell'acqua essi emettono spruzzi e schizzi simili a quelli creati dai pesciolini in fuga sulla superficie. I WTD ("walking the dog") hanno invece un movimento a zig-zag con spanciate ed ampie sbandate sulla superficie.

Continua la lettura
46

Softbait

Una tipologia di esche molto particolare costituita dalle esche morbide ("Soft"). Esse sono piccole imitazioni in silicone di pescetti o vermetti. Possono essere montate con un piombino sulla testa o addirittura "spiombate" e fatte saltellare sul fondo alla ricerca soprattutto dei black bass nelle acque interne e delle spigole all'interno dei porticcioli. Per il loro impiego sono necessarie canne rigide e reattive.

56

Long jerk

Soprattutto per lo spinning al barracuda vengono utilizzati i long jerk. Sono imitazioni di pesci comprese tra i 14 ed i 18 cm di lunghezza. Essi nuotano a circa 0,5-1,5 metri di profondità ed il loro recupero deve essere caratterizzato dalle cosiddette "jerkate" ovvero movimento di scatto del polso che fanno sbandare l'artificiale durante il nuoto. L'attacco del predatore arriva spesso proprio in questa fase.

66

Minnow

Per sondare i fondali più profondi occorre utilizzare dei minnow. Essi presentano una paletta di plastica più o meno pronunciate che permette loro un rapido affondamento durante il nuoto. Maggiori sono la lunghezza e l'inclinazione della paletta, maggiore sarà la profondità di nuoto. Usati nei fondali sabbiosi riescono ad alzare una nuvoletta di sabbia quando urtano il fondale, inducendo spesso il predatore a sferrare l'attacco.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

I migliori mulinelli da spinning

Senza dubbio il mulinello costituisce un elemento essenziale dell’ attrezzatura e deve essere in linea con le caratteristiche della canna. Ne esistono di vari tipi, di varie dimensioni, di vari prezzi. Ma iniziamo subito dicendo che il mulinello e’...
Sport Acquatici

Come scegliere la canna da spinning

Andare a pescare assieme ai nostri amici od assieme ai nostri colleghi di lavoro, è un qualcosa di molto bello e di molto divertente. Tuttavia se abbiamo deciso di andare a pescare a spinning, ovvero di andare a pescare utilizzando esche artificiali,...
Sport Acquatici

Come pescare a spinning il pesce serra

Il Pesce Serra è un famelico e vorace predatore che ci può regalare grandi emozioni e tanto divertimento nelle nostre battute di pesca a spinning. Grazie alla sua combattività ed alle sue evoluzioni mozzafiato, la sua cattura è sempre un vero e proprio...
Sport Acquatici

Come Pescare Con Il Sistema Spinning

La pesca con il sistema spinning è una pratica molto divertente e movimentata. Questo grazie alla ricca ed estrema varietà di operazioni che essa permette di compiere mediante lanci e recuperi. Per praticarla, si adottano molte esche artificiali e caratteristiche,...
Sport Acquatici

Come Scegliere L'attrezzatura Per Insidiare La Spigola A Spinning

Molti pescatori che praticano la pesca a livello sportivo, ultimamente usano una tecnica nuova: lo spinning. Si fa' uso di esche in legno e artificiali. Tuttavia si trovano anche in plastica e metallo. Come scegliere l'attrezzatura per insidiare la spigola...
Sport Acquatici

Tecniche di pesca a spinning

La pesca a spinning è una delle tecniche di pesca sportiva più utilizzate per la cattura di pesci predatori, sia in mare (da terra o dalla barca) che nelle acque interne. Il suo nome deriva dall'inglese "to spin" che significa ruotare, riferito al movimento...
Sport Acquatici

Come Conservare Le Esche Vive

Il buon pescatore sa che l'esca è un fattore decisivo perché l'attività dia un esito positivo: è infatti l'oggetto che deve attirare, il pesce, garantirne la cattura e selezionarne la specie. In commercio esiste una grandissima varietà di esche per...
Sport Acquatici

Come pescare: la tecnica dello Spinning

La pesca è stata una delle prime attività per mezzo della quale l'uomo è riuscito a procurarsi il cibo necessario per il suo sostentamento. Oggigiorno essa viene praticata non solo per fini alimentari e quindi commerciali, ma anche come sport. In ragione...