Le cinture nelle arti marziali

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Con arte marziale intendiamo quella disciplina che ci insegna a combattere, composta da tecniche codificate. In antichità le arti marziali avevano una valenza anche morale, oltre che uno scopo difensivo (quando venivano usate a fini bellici), ma la componente spirituale delle arti marziali, che in fondo è il vero scopo di questo bellissimo sport, si è un po' persa con il passare degli anni. Oggi giorno le arti marziali vengono studiate e praticate a scopo di autodifesa, per semplice conoscenza sportiva, per autocontrollo, per le forze dell'ordine, per acquisire sicurezza e controllo del proprio corpo. In quasi tutte le arti marziali vi è una distinzione di cinture, che indica il grado di esperienza dell'atleta in questione. Attualmente le arti marziali vengono viste quasi totalmente come disciplina competitiva, atta soprattutto a preparare gli atleti ad affrontare le gare. Questo porta chi pratica le arti marziali a dare molta importanza al colore di cintura raggiunto, anche se in fondo, come diceva un saggio, la cintura serve solo a reggere i pantaloni. Tuttavia, il regolamento prevede che ad ogni esame svolto venga attribuita la sua cintura. In questa guida vediamo come sono organizzate le varie cinture e a quale grado di abilità corrispondono.

25

Nel karate la cintura indica l'abilità, l'esperienza dell'atleta e quindi attesta il superamento di appositi esami. I colori delle cinture sono 7:
cintura bianca; cintura gialla; cintura arancione; cintura verde; cintura blu; cintura marrone; cintura nera;
Una volta raggiunta la cintura nera e quindi il grado di primo dan, la cintura rimarrà la stessa per sempre, tranne in alcune federazioni nelle quali viene impiegata dal sesto dan all'ottavo la cintura bianco-rossa, al superamento di tale dan quindi dal nono al decimo la cintura rossa.

35

Nel judo le cinture sono: cintura bianca; cintura gialla; cintura arancione; cintura verde; cintura blu; cintura marrone;
Cintura nera dal primo dan al quinto dan, la cintura bianco-rossa dal sesto dan all'ottavo dan, e rossa dal nono dan al decimo dan. Nel judo a differenza del karate le donne in alcune nazioni e federazioni posso indossare la cintura del grado appartenente con l'aggiunta di una riga bianca orizzontale.

Continua la lettura
45

Vediamo il kung fu, questa è un'arte marziale cinese, anche essa prevede l'utilizzo di cinture all'aumentare di grado che indicano il livello di consapevolezza dell'arte marziale che si sta praticando. Le cinture sono:
cintura bianca (può essere facoltativa); cintura arancio; cintura verde; cintura azzurra; cintura azzurra più tacca nera; cintura rossa; cintura rossa più tacca nera; cintura viola; cintura viola più tacca nera; cintura nera. Da questo livello in poi si diventa maestro sifu e alla cintura nera vengono aggiunte le tacche. (cintura nera più una tacca; cintura nera più due tacche; cintura nera più tre tacche; cintura nera più quattro tacche.) Dopo questo livello c'è il livello gran master e la cintura diventa bianca con bordo color oro, oppure di colore giallo.

55

Il ju-jitsu è un'altra arte marziale che prevede l'utilizzo di cinture all'aumentare del grado. Le cinture sono:
cintura bianca; cintura gialla; cintura arancione; cintura verde; cintura blu; cintura marrone; successivamente si prende il grado di cintura nera primo dan, a seguire vengono aggiunte le tacche in questo modo.
Primo dan: cintura nera; secondo dan: cintura nera con due tacche; terzo dan: cintura nera con tre tacche oppure bianca e blu; quarto dan: cintura nera con quattro tacche oppure bianca e blu; quinto dan: cintura nera con cinque tacche o bianca e blu; sesto dan: cintura bianca e rossa; settimo dan: cintura nera e rossa; ottavo dan: cintura rossa; nono dan: cintura rossa; decimo dan: cintura rossa;.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Sport

I benefici delle arti marziali

Fare sport è un ottimo metodo per tenersi in forma, mantenere equilibrato l'organismo e ridurre lo stress e l'ansia. Le arti marziali sono un ottimo modo per fare esercizi fisici e per apprendere tecniche che possono essere utili in caso di autodifesa....
Altri Sport

Arti marziali: le tecniche

Le Arti Marziali sono il connubio tra passato e modernità. Nate principalmente in Oriente, il fulcro su cui si basano tutte le discipline marziali, è quello del combattimento; nonostante esso, a secondo del luogo, del periodo storico e dello stile praticato,...
Altri Sport

Le principali arti marziali giapponesi

Le arti marziali giapponesi sono moltissime e si distinguono tanto nello scopo cui mirano quanto nella maniera per raggiungerlo. In questa guida cercheremo di capire la loro storia, le loro origini culturali e le fondamenta su cui nacquero e crebbero,...
Altri Sport

Arti marziali: l'alimentazione

Fra tutti gli sport esistenti le arti marziali sono forse quelle in cui viene richiesto uno sforzo maggiore, in quanto vengono allenati allo stesso tempo sia il fisico sia la mente che lo spirito. Ad ogni modo sia per questo genere di sport che per qualsiasi...
Altri Sport

Arti marziali: la meditazione

La meditazione nelle arti marziali rappresenta una componente estremamente importante e la preparazione da parte delle persone combattenti non deve curare soltanto l'aspetto fisico, ma anche quello mentale e spirituale. Nel seguente rapido e pratico articolo...
Altri Sport

Come scegliere le arti marziali

Le arti marziali aiutano a scaricare lo stress, facilitando l'equilibrio tra corpo e mente. Si possono iniziare a praticare dai 6 anni ma, in questo caso, sono gli adulti a scegliere. Per sapere come selezionare la più adatta, partiamo dal fatto che...
Altri Sport

Arti marziali cinesi: stili di combattimento

Le arti marziali rappresentano proprio l'emblema della cultura cinese che con il tempo si è diffusa nel mondo. Essa racchiude non solo degli stili di combattimento (che andremo ad approfondire mediante questa guida) ma anche una cultura profonda che...
Altri Sport

Le 10 migliori arti marziali per l'autodifesa

L'autodifesa non è un gioco, non è un film e non è una coreografia. Ci sono due aspetti sui quali è opportuno soffermarsi quando si parla di difesa personale in situazioni di pericolo. Il primo è l'aspetto mentale; praticare arti marziali sviluppa...