Il mondo del calcio dilettantistico

Tramite: O2O 10/08/2015
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il calcio dilettantistico presenta una differenza, sostanziale, rispetto a quello amatoriale. Il primo, di cui ci occuperemo in questo articolo, prevede l'affiliazione societaria alla FIGC-LND, in cui si rispettano determinate regole, ordinamenti, limiti di età. Il secondo, invece, può essere praticato a qualsiasi età ed è regolamentato generalmente dalla Lega UISP, ossia, l'Unione Italiana Sport Popolari. La FIGC-LND è la sigla della Federazione Italiana Gioco Calcio - Lega Nazionale Dilettanti. Facciamo, dunque, un tuffo nel mondo del calcio dilettantistico.

26

Come accennato nell'introduzione, nel calcio dilettantistico si parla di affiliazione societaria. Questa può essere sintetizzata in poche parole. Qualsiasi giocatore che vuole praticare questo tipo di sport a livello dilettantistico, deve essere tesserato per una Società affiliata. Indipendentemente dai vari settori giovanili, di cui ci occuperemo a seguire, il gradino più basso di affiliazione per una società è la Terza Categoria, poi, salendo, troviamo la Seconda Categoria, la Prima Categoria, i campionati di Promozione, l'Eccellenza e la Serie "D". Quest'ultima categoria ha cambiato spesso denominazione, venendo in passato chiamata "Interregionale", oppure Campionato Nazionale Dilettanti. I campionati di Terza e Seconda Categoria si svolgono a livello provinciale. Invece, la Prima Categoria e la Promozione sono campionati che si disputano a livello interprovinciale. L'Eccellenza è disputata, invece, in ambito regionale. L'ultimo gradito dilettantistico, ossia la Serie D, viene praticata sul territorio che interessa due o più regioni. Ovviamente, più si sale di categoria, più aumentano le difficoltà, sotto vari punti di vista. Ad esempio, dalla Terza Categoria alla Serie D aumenterà la qualità del gioco espressa, la lunghezza delle trasferte, la capienza degli impianti sportivi, i limiti di età da rispettare ed i costi. Quindi, in Serie D ci si avvicina molto di più al calcio professionistico che ai livelli più bassi di dilettantismo, pur non avendo adeguati supporti, tra cui i contributi economici provenienti dagli sponsor. Questa è una grossa differenza che esiste tra Serie D e le Serie professionistiche (Lega Pro, Serie A e B), dove gli introiti economici sono elevati. Ricordiamo che la Serie D oggi è la quarta serie, a seguito della riforma dei campionati che ha interessato la Lega Pro (prima esisteva la serie C1 e la C2).

36

Ogni categoria presenta le sue normative, dettate dai vari regolamenti diramati dalla FIGC LND. Queste regole riguardano la quote di iscrizione, i tesseramenti dei calciatori, l'adeguamento degli impianti sportivi in base alla categoria di appartenenza, la presenza medico, la pubblica sicurezza, i limiti di età per i tesserati, ed altre normative che variano in base alla regione. Ogni categoria, in base al numero delle società iscritte, può essere suddivisa in "gironi". Generalmente, più la regione è grande, e maggiori sono i gironi previsti per quella categoria. In base a tutti questi "numeri", ogni anno sono stabilite le modalità di promozione e di retrocessione da una categoria all'altra. Queste decisioni vengono comunicate a tutte le società prima dell'inizio dell'attività agonistica. Più tardi parleremo anche di fallimenti sportivi, che purtroppo è un aspetto che caratterizza il calcio moderno ed influenza lo svolgimento dei campionati.

Continua la lettura
46

Anche nel calcio dei dilettanti, così come tra i professionisti, esiste la "Coppa Italia", riservata alle Società partecipanti ai Campionati di Promozione e di Eccellenza. Invece, la Prima e la Seconda Categoria consentono alle squadre che ne fanno parte di gareggiare per la Coppa Regionale. Le squadre vincitrici della Coppa Italia o Regionale hanno diritto alla promozione alla categoria superiore, come se avessero vinto il loro campionato di appartenenza. I provvedimenti disciplinari (ammonizioni, squalifiche) che sono adottati nelle gare di Coppa, non influiscono sui relativi campionati. Quindi se un un calciatore subisce una squalifica in Coppa, potrà tranquillamente giocare nel suo Campionato di appartenenza, ma non nella successiva gara di Coppa.

56

Ogni Società regolarmente riconosciuta dalla Federazione ha la possibilità e la facoltà di allestire il settore giovanile e scolastico, suddiviso per fasce di età. Quindi, oltre alla "prima squadra", si trovano in base all'età: la Juniores, gli Allievi, i Giovanissimi, gli Esordienti, i Pulcini ed infine i "primi calci". La partecipazione al campionato Juniores è obbligatoria per tutte le Società, mentre gli altri settori sono facoltativi. Ogni campionato si svolge a livello provinciale, ad eccezione delle categorie Juniores, Allievi e Giovanissimi, che possono essere regionali e danno diritto di partecipazione ai vari vincitori delle sezioni provinciali. Ovviamente, più ricco è il Settore Giovanile (in teso come numero di squadre), maggiore è il palmarès ed il prestigio delle singole Società.

66

Giungendo alle considerazioni finali, possiamo tranquillamente affermare che il calcio, essendo lo sport popolare per eccellenza, attira molti giovani e questo indubbiamente è utilissimo ai fini sociali ed educativi, portando ad un buon livello di benessere fisico. In questi ultimi anni sta subendo il peso della crisi, dato che le Società devono sostenere delle spese a carattere generale che, in alcuni casi, potrebbero diventare insostenibili. E se fino ad oggi a supportare il tutto esistevano delle partecipazioni a carattere pubblicitario (i cosiddetti sponsor), adesso si va tutto ridimensionando. Non a caso si sente sempre più frequentemente parlare di fallimenti a livello professionistico, che poi ricadono a cascata sui campionati minori. Recentemente illustre società calcistiche sono state dichiarate fallite: nel 2002 toccò alla Fiorentina, nel 2004 al Napoli e nel 2015 la crisi ha interessato il Parma Calcio, che dovrà ricominciare dalla Serie D.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Calcio

Le differenze tra calcio europeo e calcio sudamericano

Stadio La Bombonera di Buones Aires. E’ di scena Boca Juniors contro River Plate. Coreografie mozzafiato fanno da cornice alla folla festante che accompagna l’ingresso in campo delle due compagini improvvisando balletti dal ritmo latino inframezzati...
Calcio

come applicare la tecnica del fuorigioco nel calcio

Il calcio non si basa soltanto sul saper palleggiare con il pallone o saper dribblare l'avversario: questo sport è pieno di strategie e tattiche che, se ben applicate, possono diventare un'arma vincente sia a livello difensivo che offensivo. La loro...
Calcio

Come fare il pressing durante una partita di calcio

Il pressing costituisce il punto di partenza di una qualsiasi azione d'attacco ed è uno dei tanti piccoli segreti in grado di far vincere le partite: le tattiche. Esse, di fatto, sono la base di un buon calcio giocato. In questa mia prima guida cercherò...
Calcio

Il calcio in Irlanda del Nord

Il calcio è in assoluto lo sport più famoso e seguito di tutti i tempi. Tra europei e mondiali vi è sempre l'occasione giusta per riunire le varie tifoserie in momenti piacevoli e di unione. Attorno all'affascinante mondo del calcio ruotano soldi,...
Calcio

I 10 stadi più grandi del mondo

Il calcio è lo sport più popolare a livello mondiale. Essendo una tra le discipline sportive più seguite, sparsi in tutto il globo, troviamo diversi stadi; alcuni di essi, piuttosto che altri rappresentano l'"Olimpo" del calcio giocato, e già solo...
Calcio

5 motivi per non seguire il calcio

Il calcio, lo sport più seguito al mondo, modernizzato dagli inglesi nella seconda metà del XIX secolo, dentro al quale girano miliardi e miliardi sono le persone che lo seguono.È lo sport nazionale, popolare e allo stesso tempo nobile (non tutti concordiamo...
Calcio

Come diventare un buon fantasista a calcio

Il calcio è uno degli sport più belli del mondo. Sono sempre di più gli sportivi che si cimentano in questo sport, sia a livello amatoriale che a livello professionale. Soprattutto in Italia, ma anche nel resto d’Europa e ormai in tutto il mondo,...
Calcio

Scarpe alte da calcio: novità e caratteristiche

Le scarpe da calcio sono, tra tutte le tipologie di scarpe, quelle che includono un grande numero di modelli adatti al bisogno specifico di ciascuno. Le scarpe da calcio sono il principale strumento in dotazione del giocatore di calcio, senza le quali,...