I fondamentali della pallavolo

Tramite: O2O 10/06/2014
Difficoltà: difficile
17
Introduzione

La pallavolo è uno tra gli sport di squadra più amati e praticati. Nasce dalla mescolanza tra il tennis e la pallacanestro ad opera di un istruttore statunitense di nome William G. Morgan intorno alla fine del 1800. Col passare degli anni, grazie alla sua diffusione, il gioco si è evoluto e sono state introdotte nuove regole e nuovi fondamentali.
I fondamentali della pallavolo si distinguono in individuali e di squadra. In questa guida analizzeremo i fondamentali individuali, che sono quelli alla base del gioco e che consentono a tutti di avvicinasi a questo sport.

27
Occorrente
  • campo di gioco e pallone da pallavolo
  • squadra e avversari
37

Il primo fra tutti i fondamentali è certamente la battuta (o servizio) con cui si inizia l'azione. Per eseguire una buona battuta ci si posiziona a fondo campo e si colpisce la palla con la mano, in modo da farle superare la rete, facendo attenzione a non calpestare la linea di fondo. Esistono due tipi di battute, dall'alto o dal basso. La differenza tra le due, è che nel primo caso la palla si colpisce al di sopra della propria testa permettendo una traiettoria della palla meno parabolica e più difficilmente gestibile dalla squadra avversaria. Il regolamento attualmente in vigore, prevede che si colpisca la palla entro 8 secondi dal fischio dell'arbitro, in caso contrario il punto e la possibilità di battere passa alla squadra avversaria.

47

Il palleggio è un altro dei fondamentali individuali della pallavolo. Il palleggio può essere usato in varie fasi del gioco ma lo scopo per cui viene principalmente utilizzato, è quello di alzare la palla in maniera precisa all'attaccante, permettendogli così di colpirla nel migliore dei modi. Per eseguire un palleggio si tengono le braccia alzate, i gomiti leggermente piegati e le mani sopra la fronte con i palmi verso l'alto e le dita allargate a forma di ciotola. Si prende la palla tra le due mani utilizzando pollice, indice e medio, si ammortizza la presa e la si rilancia utilizzando anulare e mignolo per dare la traiettoria. Per aumentare la potenza del rilancio il movimento della braccia può essere accompagnato da quello delle gambe e dei polsi. Per effettuare un palleggio non falloso, la palla deve essere toccata con entrambe le mani contemporaneamente, senza fermarla o trattenerla.

Continua la lettura
57

La schiacciata è il più importante movimento di attacco. Per eseguire una buona schiacciata devi colpire la palla quando è nel punto più alto della parabola in modo da darle forza e precisione. Per eseguire la schiacciata ci si posiziona dietro la linea dei tre metri, si effettua la rincorsa composta da tre passi veloci, si salta staccando con un solo piede e si colpisce la palla. Durante la fase di stacco, si slanciano le braccia indietro e si inarca il corpo in modo da dare più forza al colpo e si atterra con entrambi i piedi ammortizzando sulle ginocchia. Per effettuare un attacco efficace, è necessario valutare bene la traiettoria della palla data dal palleggiatore in modo da poter scegliere la rincorsa migliore per staccare e colpire la palla.

67

Il bagher è il principale fondamentale di difesa e si esegue facendo rimbalzare la palla sugli avambracci uniti. È certamente meno preciso del palleggio ma permette di recuperare anche le palle basse. Per effettuare un bagher correttamente, si portano in avanti le braccia e si uniscono le mani, tenendo gli avambracci distesi fino al termine del colpo si accompagna la palla con la spinta delle gambe. L'orientamento delle spalle permette di dare la direzione alla palla.

77

Il muro, è l'ultimo ma non il meno importante dei fondamentali. Esso rappresenta la prima barriera di difesa nei confronti degli attacchi avversari. È molto importante essere veloci negli spostamenti lungo la rete ed essere bravi a scegliere i tempi del salto. Per eseguire il muro bisogna intuire dove il palleggiatore avversario alzerà la palla, ci si sposta lungo la rete fino a posizionarsi davanti alla palla, si assume la posizione di attesa, con le gambe piegate e le mani all'altezza delle spalle e quando l'attaccante avversario sta per colpire la palla si salta stendendo il più possibile tutto il corpo. Per un muro efficace è consigliabile invadere lo spazio aereo avversario in modo da limitare le direzioni di attacco ma bisogna fare molta attenzione a non toccare il nastro della rete perché, in tal caso, sarebbe fallo e punto agli avversari.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Sport

Come iniziare a praticare pallavolo

Uno degli sport più praticato in Italia e nel mondo, dopo il calcio, è senza dubbio la pallavolo. Per praticare questo sport, che interessa sia maschi che femmine, sono necessarie particolari abilità nel ricevere la palla, nello schiacciarla e nell'alzarla....
Altri Sport

Pallavolo: come fare una schiacciata

La pallavolo nasce dalla fusione di tennis e pallacanestro. La pallavolo è uno sport che fa parte addirittura delle discipline olimpiche. La pallavolo è uno sport praticato e seguito in tutto il mondo. È bello giocare a pallavolo perché ogni giocatore...
Altri Sport

Come si batte in salto a pallavolo

La pallavolo è considerata uno degli sport più dinamici in assoluto, grazie alla velocità di gioco e alla potenza di battute, schiacciate e muri che si compiono nel giro di tre passaggi in ciascuna parte del campo. In particolare, nella pallavolo maschile...
Altri Sport

10 benefici della pallavolo

La pallavolo è un gioco sportivo ideato dallo statunitense William G. Morgan nel lontano 1895, con il nome di minonette. Lo scopo della pallavolo era quello di permettere ai ragazzi delle scuole di praticare uno sport anche durante l’inverno, in un...
Altri Sport

Come prepararsi al meglio prima di una partita di pallavolo

Prima di affrontare una partita di pallavolo sono stati svolti sicuramente molti allenamenti adeguati, sia come singoli giocatori che come squadra. Tutto ciò non è però sufficiente. Per scendere in campo ben preparati ed allenati ed arrivare quindi...
Altri Sport

Come fare il bagher a pallavolo

Vi è mai capitato di giocare a pallavolo e di non sapere fare il bagher? Se la risposta a questa domanda è si, questo è il tutorial che fa per voi! Prima di procedere con la spiegazione è oopurtuno dare una definizione tecnica: il bagher è uno dei...
Altri Sport

Come si gioca da libero nella pallavolo

Il ruolo di libero nella Pallavolo è sicuramente quello che meglio interpreta il nome che lo contraddistingue, libero. Questo ruolo non prevede la possibilità di battere e, se non in casi particolari, nemmeno quello di poter effettuare l'attacco. Previsto...
Altri Sport

Come Si Esegue La Pipe Nella Pallavolo

La pallavolo è uno degli sport più spettacolari in assoluto, per effetto di una velocità del gioco che lascia spesso a bocca aperta chi assiste alle gare. Basta vedere la violenza con cui vengono effettuate le schiacciate, per capire come per fare...