I calciatori più forti della storia della Lazio

Tramite: O2O 23/06/2015
Difficoltà: media
111
Introduzione

La Lazio è una squadra romana. È una delle più conosciute nel campionato italiano della massima serie cioè la Serie A, ed è conosciuta anche come i "biancocelesti", derivante appunto dai loro colori della maglia. La Lazio è la 5° squadra nella classifica generale delle coppe UEFA vinte. I trofei in possesso al momento in bacheca sono 2 volte campioni d'italia, ben 6 Coppe Italia, 3 Supercoppe Italiane, questo in ambito nazionale, mentre in quello internazionale può vantarsi di una Coppa delle Coppe e di una Supercoppa UEFA. Oggi però, siamo qui per elencare i 10 calciatori più forti della storia della Lazio.

211

Pavel Nedved

Il primo giocatore che troviamo è Pavel Nedved, considerato uno tra i centrocampisti più forti di tutti i tempi. Era un grande giocatore che aveva tanta capacità tecnica e fisica, correndo avanti e indietro per tutti i 90 minuti della partita. Uomo umile sia dentro che fuori dal campo, che ha dimostrato di essere maturo e responsabile sin dalle prime partite giocate. Pavel Nedved è passato alla Lazio dallo Sparta Praga per 9 miliardi di lire (circa 4 milioni e 500 mila ?) all'età di 24 anni quando correva l'anno 1996 voluto intensamente dall'allenatore Zeman. Inoltre fu suo il goal decisivo nella vittoria della Lazio nella Coppa delle Coppe nell'anno 1998-1999. Al momento fa parte della dirigenza sportiva della Juventus.

311

Diego Simeone

Diego Simeone è un ex calciatore argentino della Lazio. Ha abbandonato la carriera nel 2006 per poi diventare allenatore arrivando anche all'Atletico Madrid. Simeone fu acquistato per il suo spirito guerriero e per essere nel 90% dei casi sempre decisivo. Il suo momento più grandioso non solo per lui ma anche per la Lazio, fu nell'anno 2000 quando, proprio Diego Simeone segnò il suo goal indimenticabile di testa contro la Juventus grazie all'assist di Veron. Grazie a questo goal fu decisivo nella vittoria del campionato il 14 Maggio 2000. Non solo! Infatti sempre nello stesso anno grazie ad un'altro goal decisivo portando sul 2-1 la Lazio vinse la Coppa Italia contro l'Inter.

Continua la lettura
411

Vincenzo D'Amico

Vincenzo D'Amico nato nel 1954 era un centrocampista/attaccante della Lazio. Al momento è un dirigente sportivo. Aveva buone qualità tecniche e veniva impiegato quasi sempre come ala in appoggio al centrale, infatti era un uomo-assist perché molto abile nei passaggi. Era mancino ed era anche un grande tiratore di punizioni. Diventa una bandiera importante per la Lazio negli anni 80 e ricordiamo la sua tripletta per salvare la squadra dalla retrocessione. Non ha spiccato tante volte ma rimane lo stesso un grande giocatore per i tifosi della Lazio.

511

Juan Sebastian Veron

Era un calciatore argentino, impiegato come centrocampista, ma non in un ruolo preciso, infatti lui poteva e voleva coprire tutti i ruoli del centrocampo, essendo gracile, morbido e preciso nei passaggi ma anche lavorando sporco con scivolate per recuperare il pallone ed è per questo che quasi ogni volta infiammava lo stadio. Grazie al suo acquisto la Lazio riuscì a conquistare lo scudetto e ricordiamo la sua stupenda punizione a giro nel derby-scudetto del 25 Marzo 2000.

611

Silvio Piola

Facciamo un vero e proprio salto nel passato con questo giocatore nato nel 1913. Era un attaccante e appena finita la carriera ha intrapreso la strada da allenatore. Silvio Piola è una leggenda della Lazio, infatti in 10 anni nella squadra riesce a fare il record massimo di ben 143 goal! Mettiamo il fatto che ha perso anche molti anni per la Seconda Guerra Mondiale. Ha vinto inoltre il Mondiale nel 1938 però l'unico titolo che gli mancava era il campionato, solamente sfiorato. Ma resta sempre un grande attaccante ed i tifosi della Lazio ne devono essere fieri.

711

Giuseppe Wilson

Anche Giuseppe Wilson soprannominato "Pino", è nato nel 1945, quindi un po' di tempo fa. Era un difensore che prendeva la palla agli avversari con molta eleganza ed in modo pulito e diventò un vero leader difensivo negli anni 70. Era coinvolto con le scommesse, che diminuì la sua immagine di "eleganza" fuori dal campo, però nonostante questo i tifosi lo ricordano lo stesso come un vero giocatore ed è questo l'importante.

811

Giuseppe Signori

Il grande Beppe Signori ha acceso lo stadio diverse volte nella sua carriera alla Lazio. Arrivato dal Foggia giovane diventa così acclamato e amato dai suoi tifosi che addirittura non volevano la sua cessione quando la squadra stava per farlo. Con uno dei tiri e con una freddezza che pochi avevano nel dopoguerra Signori è riuscito ad essere 3 volte capocannoniere in 4 anni. In attacco erano davvero scintille grazie anche all'allenatore Zeman che gli dava spazio.

911

Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia è il calciatore che è riuscito con la sua mentalità sempre vincente a cambiare i tifosi della Lazio, facendoli diventare orgogliosi di tifare per questa squadra. La sua arma principale in campo era la grinta, ed è grazie a questa che nel 1974 è riuscito con 24 goal a vincere lo scudetto e il maggior merito va proprio a lui, a Giorgio Chinaglia, che con la sua persona riesce a coinvolgere.

1011

Alessandro Nesta

Anche Alessandro Nesta è un'icona molto importante per la Lazio, infatti veniva messo nella lista dei difensori italiani più forti di tutti i tempi e se lo merita anche. Lui è un difensore molto elegante, sia nelle scivolate o tackles sia nei colpi di testa, e tante volte da calcio d'angolo riesce pure a fare goal. Insomma, delle caratteristiche che ci ricorda Giuseppe Wilson elencato prima. Dico che è un pezzo importante delle Storia della Lazio perché fu lui ad alzare le Coppe vinte in ambito internazionale e la Lazio sarà sempre orgogliosa di aver sfornato questo calciatore.

1111

Roberto Lovati

Finiamo questa lista con il pezzo più importante della Lazio, quello che c'è sempre stato, sia nei momenti gloriosi che in quelli tristi. Oltre naturalmente al calciatore, da quando ha conosciuto questa squadra, ha sempre vissuto per lei, infatti dopo ha fatto i ruoli meno comuni nella società arrivando addirittura a fare l'accompagnatore dirigente, allenatore per portieri ecc. Insomma, Roberto Lovati ha dimostrato sin dall'inizio di essere veramente un signore, senza cali di umiltà e grande responsabilità.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Calcio

I 5 calciatori più forti della storia dell’Inter

L'Inter è una delle squadre di calcio più valide ed amate d'Italia e d'Europa. Ha vinto innumerevoli partite nazionali tra cui 7 Coppe Italia, 5 Supercoppe e 18 Campionati di Lega Professionisti. A livello internazionale il club milanese può vantare...
Calcio

I 5 calciatori più forti della storia del Milan

La storia rossonera è stata segnata nel tempo da stagioni diverse, alcune più proficue sotto il profilo dei risultati sia nel campionato italiano che nel panorama internazionale, altre meno. Sicuramente, al di là dei colori appartenenti al cuore di...
Calcio

I 10 migliori calciatori di sempre

Un argomento che da sempre appassiona milioni di tifosi di calcio è di riuscire a stilare una lista dei migliori calciatori di sempre. Questa operazione non è però così semplice come potrebbe sembrare ad un “non addetto ai lavori”. Molte volte...
Calcio

I migliori giocatori sudamericani della storia

È risaputo ormai, che i migliori giocatori della storia del calcio mondiale, sono sudamericani; basta semplicemente pensare all'eterna competizione che esiste ancora oggi tra Pelé e Maradona. Il Sud America, soprattutto il Brasile e l'Argentina, da...
Calcio

I più grandi attaccanti del Milan

Il Milan è, al momento, la squadra più titolata al mondo; per raggiungere questi grandi traguardi sono stati tanti i fattori che hanno contribuito, a partire da i calciatori che hanno fatto la storia e che hanno agevolato l'ascesa di questo club. Uno...
Calcio

I 10 migliori stadi italiani

Essendo il calcio sport nazionale in Italia, il nostro paese può vantare alcuni degli stadi più suggestivi e più importanti del Mondo.Purtroppo molti di questi stadi sono vecchi ed avrebbero bisogno di una ristrutturazione. Altri addirittura non sono...
Calcio

Come diventare un buon fantasista a calcio

Il calcio è uno degli sport più belli del mondo. Sono sempre di più gli sportivi che si cimentano in questo sport, sia a livello amatoriale che a livello professionale. Soprattutto in Italia, ma anche nel resto d’Europa e ormai in tutto il mondo,...
Calcio

Come preparare atleticamente i Giovanissimi di Calcio a 11

Tutti i ragazzi che iniziano a giocare a calcio dall'età di sei anni, vogliono essere già campioni! Questo sogno che a volte diventa realtà, li spinge a superare tante difficoltà. Non sono poche le storie di calciatori famosi che non avevano nulla...