Come Tracciare le linee in un campo da calcio a 5 in terra battuta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I cari vecchi campetti da calcetto in terra battuta sono davvero un bellissimo ricordo d'infanzia per molte persone. A quanti di voi non è mai capitato di giocare su un campo in terra? E magari anche di sbucciarsi un ginocchio? Sicuramente, se ci siete stati, ricorderete anche che quei campi erano quasi sempre privi delle linee. Cosa si può fare in questo caso? Dovreste forse limitarvi ad immaginare una ipotetica linea di fallo laterale o l'area di rigore? In questa guida ci occuperemo di darvi alcuni semplici consigli per capire come riuscire a tracciare le linee di un campo da calcio a 5 in terra battuta.

27

Occorrente

  • calce
  • lenza usata nei lavori di edilizia
  • carrello segnacampo
  • tondini di ferro o paletti
37

La prima cosa da fare prima di iniziare a tracciare qualsiasi linea è sicuramente quella di conoscere con esattezza quelle che sono le misure del campo. Secondo il regolamento della FIGC, il campo deve essere di forma rettangolare e deve avere delle misure (per le gare nazionali) che variano dai 25 ai 42 m per il lato lungo, e dai 15 ai 25 m per il lato corto. Una volta misurata la grandezza del campo si può iniziare col tracciare le linee esterne. Bisognerà quindi cominciare a disegnare un rettangolo: in sostanza si devono prendere le misure del rettangolo e posizionare un tondino di ferro, o un paletto, in ogni angolo. Ora, una volta che avrete riempito il carrello segnacampo con la calce, occorre legare la lenza tra due tondini, in modo tale da poter seguire una linea retta e iniziare, quindi, a contrassegnare ciascun lato del rettangolo.

47

Una volta che avrete terminato con le linee esterne, occorre tracciare la linea mediana e il cerchio di centrocampo: per farlo ci si deve posizionare sul centro di ciascun lato lungo del rettangolo, avendo cura di piantare due tondini, uno per lato, come riferimento. Per tracciare correttamente la linea mediana sarà necessario legare nuovamente la lenza tra i due riferimenti. Per avere un'immagine visiva di quello che dovrebbe essere il risultato dell'operazione si guardi la figura riportata al passo 1. Ora che avete eseguito tutte queste operazioni, si può andare a tracciare il dischetto di centrocampo. Quindi, per tracciare il cerchio, bisogna procedere col piantare un tondino nel punto appena disegnato quindi, utilizzando 3 metri di lenza legati per una estremità al tondino piantato e l'altra ad un altro che verrà utilizzato in modo simile ad un compasso, si potrà cominciare a disegnare sul terreno. Compiute tutte queste operazioni non vi resterà altro da fare che andare a ricalcare il cerchio con la calce.

Continua la lettura
57

Ora che siete arrivati a questo punto, manca solamente da tracciare l'area di rigore: per tracciarla si deve partire dai pali della porta, andando quindi a contrassegnare due linee perpendicolari della lunghezza di 6 metri e, successivamente, una linea passante per questi due punti. A questo punto, piantando un tondino vicino a un palo e utilizzando la lenza di lunghezza pari a 6 metri, sarà possibile tracciare la parte curva dell'area di rigore. Il risultato finale che si otterrà sarà la figura geometrica mostrata dalla figura al passo 1. Per concludere tutto il lavoro svolto, non vi resta altro da fare che ricalcare i segni sul terreno e usare esattamente lo stesso procedimento per poter tracciare l'altra area di rigore. Ovviamente bisogna ricordarsi di disegnare il dischetto del calcio di rigore al centro della parte superiore dell'area.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Calcio

Come battere i calci d'angolo nel calcio a 5

Uno dei segreti per avere successo nel calcio a 5 è sfruttare al meglio tutte le occasioni sui calci da fermo: sono situazioni in cui poter sfruttare con il massimo risultato gli schemi provati e riprovati in allenamento. Così rimesse laterali, calci...
Calcio

Come sfruttare gli schemi su calcio di punizione

In questa guida vedremo come sfruttare gli schemi su calcio di punizione. Il calcio di punizione è una rimessa in gioco che le squadre effettuano dopo che la compagine avversaria ha commesso un'irregolarità durante lo svolgimento della partita. I calci...
Calcio

Come battere le rimesse laterali nel calcio a 5

Nel calcio a 5, viste le dimensioni ristrette del campo, è importante battere bene le rimesse laterali per poter creare delle potenziali azioni da gol e mettere in difficoltà il tuo avversario. Per poter far si che tutto ciò avvenga è importante conoscere...
Altri Sport

Come fare un nodo semplice per amo a paletta od occhiello

In questa semplice ed esauriente guida vi spiegheremo come effettuare un nodo alla lenza della canna da pesca che, a nostro parere, è il più semplice da eseguire. Questo genere di nodo può essere utilizzato nell'amo a paletta ed anche in quello ad...
Sport Acquatici

Come Pescare In Passata Lenta

La passata rappresenta la tecnica di pesca per eccellenza all'interno dei fiumi situati in ogni parte del mondo in particolar modo laddove la corrente rallenta quel poco che basta per tenere in acqua un galleggiante a penna. Questa particolare tecnica...
Altri Sport

Come Si Esegue Una Battuta Flottante A Pallavolo

Nella pallavolo, nulla viene lasciato al caso. Basta osservare i segni convenzionali fatti dietro la schiena dall'alzatore, colui che dirige tutto il gioco della sua squadra, per comprendere questo assioma. A seconda di come predispone le dita, gli altri...
Sport Acquatici

Come costruire un guadino telescopico

Il guadino è un utilissimo attrezzo da pesca e consiste in un retino di medie dimensioni, dotato di un lungo manico, usato per recuperare i pesci di medie e grandi dimensioni pescati con la lenza e l'amo. Il manico telescopico del guadino, costituito...
Sport Acquatici

Come organizzare una cassetta da pesca

La pesca è uno sport nel quali è molto importante avere le attrezzature stipate in modo organizzato. L'ordine si rivela essenziale per poter usufruire al meglio del materiale nel momento di necessità. All'inizio potrebbe risultare difficile mettere...