Come tirare a basket

Tramite: O2O 18/07/2016
Difficoltà: media
15
Introduzione

Il tiro, tra i cosiddetti "fondamentali" del basket, riveste probabilmente il ruolo più importante. Per vincere una partita bisogna realizzare più canestri rispetto agli avversari, quindi è necessario possedere una buona tecnica di tiro. In questa breve guida, darò alcuni semplici consigli per imparare ad eseguire correttamente un tiro a canestro.
Vediamo quindi come tirare a basket.

25

La palla deve essere tenuta dalla mano "forte" (la destra per i destrorsi, la sinistra per i mancini), la quale deve essere inizialmente morbida e rilassata, così come tutto il resto del corpo. Il palmo non toccherà il pallone: la presa viene effettuata infatti tramite i polpastrelli delle dita. Il dito indice ed il pollice devono trovarsi inclinati di poco meno di 90 gradi tra loro. L'ultimo dito che toccherà la sfera, durante la fase di rilascio, sarà il dito indice, il quale deve sempre puntare perfettamente verso il canestro, fungendo da vettore per indirizzare la parabola di tiro.

35

La forza necessaria per mandare il pallone verso il canestro non proviene né dalle mani né dalle braccia né dal polso del tiratore: saranno invece le gambe a fornire la spinta.
I piedi devono trovarsi con le punte perfettamente rivolte verso il canestro, ad una distanza reciproca pari a quella delle spalle. A questo punto è necessario piegare leggermente le ginocchia. In questo momento, il braccio che sostiene il pallone deve trovarsi rivolto verso il canestro. Gomito e polso sono piegati a 90 gradi, il pallone si trova appena al di sopra della fronte, l'avambraccio è perfettamente perpendicolare al suolo, fungendo da "mirino". La mano "debole" (quella che non sostiene il pallone) è posizionata a lato della palla, l'unico suo scopo è quello di tenere dritta la sfera. Ora, si spinge: il movimento parte dai piedi, e sale via via lungo il corpo. Si salta in verticale, distendendo via via le gambe, il busto, le braccia.

Continua la lettura
45

All'ultimo istante, quando ormai il corpo è disteso, ed i piedi sono già staccati da terra, rimane solamente il polso da muovere. Il movimento da effettuare è quello di una "frustata", con la mano che, da inclinata di 90 gradi verso il corpo, si troverà rapidamente inclinata di 90 gradi verso il canestro. Il dito indice è l'ultimo che lascia il pallone, ed andrà propriamente ad indicare il canestro. La palla deve ruotare all'indietro, ed il tiro deve possedere una parabola piuttosto arcuata. Il pallone va infatti lanciato verso l'alto. Infatti, l'angolazione di incidenza tra il pallone ed il "ferro" del canestro, rappresenta una variabile fondamentale per le probabilità di riuscita di un tiro: più la parabola è arcuata, più è facile che il pallone entri dentro.

55

Per effettuare correttamente il tiro, la pura conoscenza teorica della tecnica non e sufficiente: occorre infatti allenarsi continuamente e ripetutamente, incessantemente, allineando sempre più la postura ed il movimento a quanto espresso in precedenza. La memoria muscolare farà il resto, consentendo, dopo tanta pratica, di effettuare un tiro stilisticamente perfetto ed efficace.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Basket

Come Imparare Ad Attaccare La Zona Nel Basket

LA cosa che risulta molto complicata da fare alla maggior parte degli appassionati giocatori di Basket è di attaccare in maniera efficace la zona 2-3, questa particolare forma di difesa sembra essere molto efficace nonostante riduce molto la spettacolarità...
Basket

Come iniziare a praticare basket

Il basket è uno degli sport più praticati al mondo. Le sue origini risalgono alla fine dell'Ottocento. Venne inventato da un professore di ginnastica americano, nel Massachusetts (USA). Egli voleva trovare uno sport di squadra da poter praticare anche...
Basket

5 consigli per giocare a Basket

Il basket è uno sport di squadra molto divertente ed affascinante, nato in America ma diffuso sostanzialmente su scala mondiale. Può essere praticato a livello amatoriale praticamente da chiunque, seppur richieda un minimo di doti naturali. Quindi se...
Basket

7 rituali pre-partita del giocatore di basket

Il basket,  detto anche pallacanestro, è uno degli sport più praticati in America. Anche in Italia trova molto riscontro, anche se non rappresenta lo sport nazionale. Come molti giochi di squadra, ci sono dei rituali che vengono eseguiti dai giocatori...
Basket

Come Scegliere Le Scarpe Da Basket

Il Basket è uno sport di squadra che permette non solo la socializzazione ma anche il movimento del corpo, sopratutto delle gambe e dei piedi che sono costantemente sollecitati. Per questo motivo è molto importante scegliere delle scarpe che non solo...
Basket

Come Evitare Il Fallo Di Passi Di Partenza Nel Basket

Se state leggendo questo articolo è perché siete sicuramente degli appassionati di basket. Saprete bene, quindi, che una delle azioni più controverse nelle partite di basket, è quella che viene sanzionata dagli arbitri come "passi di partenza". È...
Basket

Come chiamare un timeout nel basket

Il basket rappresenta un gioco di squadra, in cui si sfidano due squadre composte entrambe da 5 giocatori, con la finalità di segnare con un pallone nel canestro avversario. Nel gioco del basket un allenatore può chiamare un timeout, cioè avere i suoi...
Basket

Storia del basket italiano

Il basket è uno sport di squadra, nato negli Stati Uniti nel 1891. Le prime regole del gioco furono scritte da James Naismith, insegnante di educazione fisica al college, con lo scopo di creare uno sport che fosse praticabile al chiuso, per rendere le...