Come scolpire gli addominali laterali con il nuoto

Tramite: O2O 01/05/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

A tutti piacerebbe avere degli addominali scolpiti alla perfezione. Ci sono molte attività che possono aiutare a raggiungere la famosissima "tartaruga", il nuoto può essere una di queste. Forse sembrerà un po' strano scolpire gli addominali con questa disciplina. In realtà, è una cosa semplice, ma anche e soprattutto divertente. Il nuoto, infatti, è una delle poche discipline che consente di allenare tutto il corpo. Questa guida vi spiegherà come eseguire alcuni esercizi, adatti a scolpire sia gli addominali frontali che quelli laterali.

27

Anzitutto, per avere degli addominali tonici è ben scolpiti, è necessario avere un peso non troppo elevato e avere una bassa percentuale di grasso corporeo (meno del 10% per gli uomini e meno del 15% per le donne). Per misurare il grasso corporeo, in commercio ci sono bilancia adatte a questo scopo.
Se il peso è elevato, così come anche l'indice di grasso corporeo, bisogna raggiungere un peso ideale attraverso una giusta dieta e attività fisica, tra cui appunto il nuoto.

37

Un esercizio semplice e utilissimo per gli addominali è quello di tirare calci. Esso consiste, appunto, nel calciare l'acqua. La posizione sarà la stessa dell'esercizio del sollevamento gambe. Quindi, tenendosi aggrappati al bordo della vasca, iniziare a dare calci. Iniziate con la destra, poi, mentre la state calando giù, partite con la sinistra. Continuate questo esercizio per circa 10-15 minuti.

Continua la lettura
47

Per iniziare ad allenarsi col nuoto, è fondamentale conoscere alcune tecniche: Prima di tutto bisogna dare al proprio corpo e a sé stessi la giusta motivazione morale per farlo. L'attività natatoria sarà più fattibile se la si considera come un gioco, uno svago. Una prima attività potrà essere la sollevazione gambe. Questo tipo di esercizio permetterà di sfruttare la resistenza dell'acqua. Per eseguirlo, basta trovare un punto non molto profondo della piscina, affinché l'acqua non arrivi oltre il petto. Rivolgersi di schiena alla parete della vasca (oppure tenendosi con un tubo galleggiante per piscina), e, aggrappandosi al bordo della piscina, sollevare contemporaneamente le gambe affinché non siano parallele al pavimento della piscina. Restare in questa posizione per 10 secondi, per poi tornale alla posizione di partenza. L'esercizio dev'essere fatto per circa 10-15 volte.

57

Esiste un altro esercizio simile a quest'ultimo. Anch'esso consiste nel tirare calci all'acqua, ma in modo diverso. Tenersi sempre in un punto non molto profondo. Con la faccia rivolta verso il bordo della piscina, aggrapparsi con entrambe le mani sopra l'apposito sostegno. Portare il corpo sull'acqua, quindi farlo galleggiare. Continuare con un movimento simile a quello del delfino: mantenendo le gambe unite, andate su e giù con il bacino fluidamente. Il moto dovrebbe durare 30 secondi senza interruzioni. Ripetere l'esercizio 5 volte.

67

Un altro esercizio altrettanto utile, ma un po' più impegnativo è la rotazione in acqua. Consiste nel galleggiare in acqua con la schiena rivolta in giù. Una volta incrociate le braccia al petto e messe le gambe una sull'altra, facendo forza con gli addominali, iniziare a fare rotazioni rapide verso destra. Infine ritornare nella posizione base. Le rotazioni dovranno essere 10-15 per lato. Una volta eseguita la prima ripetizione su di un lato, riposarsi per circa 30 secondi, dopodiché continuare con l'altro lato.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendersi delle pause ogni tanto aiuta a non affaticarsi troppo.
  • Disidratare il corpo quando ne ha bisogno.
  • Terminare qualunque esercizio si stia svolgendo, quando si pensa di non farcela.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

Allenamento nuoto per dimagrire

Il nuoto è considerato da molti una delle discipline più complete ed efficaci per dimagrire, bruciando chili di troppo attraverso una serie di allenamenti che interessano tutti i muscoli. È l'ideale per rassodare dorsali, spalle, addominali, lombari...
Sport Acquatici

Come allenarsi con il nuoto

Mantenere sempre attivo il proprio corpo è molto importante per tutte le fasce d'età.Lo si può fare in diversi modi, a partire dalle semplici corse giornaliere fino ad arrivare a sport più completi e svolti in ambienti professionali con l'aiuto di...
Sport Acquatici

Come integrare nuoto e palestra

La cura del proprio corpo è certamente un qualcosa di molto importante. Per avere un corpo praticamente perfetto infatti non solo dovremo seguire una dieta sana ed equilibrata a base di frutta, verdura, cereali integrali, carne bianca e latticini, ma...
Sport Acquatici

5 motivi per fare nuoto sincronizzato

La pratica del nuoto si esplica non solo con quella più comunemente conosciuta, ma anche con varianti molto interessanti e sicuramente più vivaci e adrenaliniche, soprattutto perché riguarda non solo la singola persona ma un gruppo nutrito di persone....
Sport Acquatici

Nuoto sincronizzato: regole fondamentali

Il nuoto sincronizzato è uno sport acquatico che in una sola disciplina unisce danza, ginnastica e nuoto; gli esercizi che queste bravissime atlete sono chiamate a compiere, sono figure acrobatiche eseguite in acqua a tempo di musica. Se leggerai questa...
Sport Acquatici

10 benefici del nuoto

Il nuoto è uno degli sport più sani ed armonici. Esso viene praticato a tutte le età, in quanto le articolazioni non vengono sollecitate. Nel nuoto vengono coinvolte contemporaneamente tutte le parti del corpo e qualunque sia lo stile che viene praticato...
Sport Acquatici

Nuoto: uno sport completo

Il nuoto è considerato da molte persone uno sport completo. Perché? In questa guida cercò di spiegare perché il nuoto è considerato un sport completo. Esso è un sport che consente di muovere tutti i muscoli, di dimagrire in quanto riesce a far muovere...
Sport Acquatici

Come costruire la resistenza per fare nuoto in piscina

Il nuoto è uno sport che allena in modo uniforme tutto il corpo se svolto in modo conforme privilegiando principalmente le spalle. Con un allenamento costante e particolari tecniche di nuoto, la resistenza puó essere migliorata ed aumentata. In questa...