Come scegliere un amo per la pesca in acqua salata

Di: Aida M.
Tramite: O2O 10/04/2016
Difficoltà: facile
18

Introduzione

L'hobby della pesca sembra facile e alla portata di tutti. Basta gettare una lenza nell'acqua ed aspettare che i pesci abbocchino, ma non credete che sia così facile pescare in acqua salata. Innanzitutto lo sport richiede pazienza e un'ottima conoscenza delle tipologie di pesca che si vuole sperimentare. Non a caso a seconda del tipo di pesce esistono esche, lenze e ami diversi fra loro, che variano per misura e robustezza. Avete quindi deciso di dedicarvi ad una pesca fai da te ma non sapete come scegliere un amo per la pesca in acqua salata. Seguite questi consigli! Possono esservi utili!

28

Occorrente

  • Conoscenza del tipo di pesce
  • Tipo di pesca
  • Negozio di articoli per la pesca
38

Le tipologie di ami variano a seconda della tecnica di pesca adottata e delle dimensioni degli esemplari che si intendono catturare: per gli esemplari più grandi saranno necessari ami più grossi e robusti, al contrario per gli esemplari piccoli si richiede un tipo di amo sottile e delicato. Il primo fattore da prendere in esame è il materiale di cui è composto l'amo: generalmente è possibile trovare quelli in carbonio, poiché esso è un materiale estremamente resistente e al tempo stesso leggero e maneggevole. Quelli in acciaio sono altrettanto resistenti ma più pesanti sia da utilizzare che da maneggiare.

48

Un'altra caratteristiche è la parte che riguarda il fissaggio del filo: vi sono gli ami con il fissaggio a occhiello, ovverosia in cui l'amo presenta un foro come quello di un ago, leggermente più ampio nell'estremità superiore. All'interno si potrà far passare il filo e chiuderlo nel modo che si desidera. Un altro fissaggio prevede l'uso di un amo a paletta, privo di occhiello e a cui il filo di nylon va fissato tramite nodi specifici. L'amo con l'occhiello è più indicato per la pesca di pesci di grandi dimensioni, il secondo per esemplari più minuti. Il filo a sua volta può essere sottile o più robusto, anche qui a seconda della dimensioni del pesce. Se non sapete fissare il filo alla paletta, in commercio esistono già gli ami con porzione di filo fissato. Basterà attaccare l'estremità di questo alla vostra lenza.

Continua la lettura
58

Anche la punta dell'amo può variare: esistono ami a punta dritta, ricurva, conica o storta. Ciascuna punta è mirata al tipo di pesce che si vuole pescare, per cui in caso di esemplari piccoli la punta ricurva è sconsigliata, poiché aumenta il rischio di danneggiare la bocca del pesce. Meglio quindi la punta dritta, che eviterà molti danni. Nella parte ricurva dell'amo, detta "pancia", viene inserita l'esca che può essere di tipo larva o vegetale. L'utilizzo delle larve richiede una pancia di tipo rotonda, che consente all'esca di rimanere ferma senza scivolare e perdersi nel mare. Un'esca di tipo vegetale richiede invece pancia più larga in direzione del gambo e stretta verso la punta, in modo da essere sfilata dal pesce che abbocca.

68

Gli ardiglioni si differenziano a seconda del tipo di pesce che si vuole pescare. Per gli esemplari piccoli e delicati serviranno ami senza ardiglioni o con punte molto sottili, che eviteranno di danneggiare la bocca del pesce. Per esemplari più grandi andranno bene ardiglioni con punte spesse ed acuminate, utili ad afferrare bene la preda da catturare.

78

Infine se siete alle prime armi informatevi su internet o tramite riviste delle tipologie di pesce che sono cacciabili e soprattutto delle coste a cui è accessibile la pesca. In effetti le spiagge turistiche non consentono l'uso di lenze e di ami, anche a livello di hobby, mentre se utilizzate una barca informatevi preventivamente sulle condizioni del tempo e del mare! Buona pesca!

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Gli ami a gambo più lungo danneggiano meno la bocca del pesce e la loro rimozione è meno difficoltosa: utilizziamoli se vogliamo catturare pesci piccoli.
  • Inoltre bisognerà prestare attenzione al tipo di pesca che si vuole praticare, ad esempio quelle di fondo hanno caratteristiche diverse dalle altre

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Sport

Guida alla pesca da scogliera

Per molte persone la pesca è un hobby davvero rilassante e divertente. Naturalmente sia che si peschi per hobby che per lavoro, ci sono alcune regole da seguire (ad esempio bisogna sapere che non tutti i pesci possono essere pescati, perché ormai in...
Altri Sport

Come usare il galleggiante di pesca

Uno degli accessori necessari per la pesca al colpo è il galleggiante, che ha lo scopo fondamentale di essere il segnale che permette al pescatore di capire quando il pesce sta abboccando. Il galleggiante sostiene il piombo lungo la parte finale della...
Altri Sport

Le esche migliori per la pesca in mare

La pesca è un hobby che richiede molta pazienza e soprattutto passione. Per avere successo in questa attività ci vogliono tante cose: il mare pescoso, la canna da pesca più adatta e soprattutto l'esca. Per quanto riguarda quest'ultimo aspetto, ci sono...
Altri Sport

Come realizzare un nodo ad asola per la pesca

Al mare, al lago o nei torrenti di montagna, la pesca da sempre ha appassionato migliaia di persone che con orgoglio e devozione hanno tramandato ai loro figli trucchi e segreti per utilizzare al meglio attrezzature, esche e, sopratutto, per realizzare...
Altri Sport

Come armare una rete da pesca

La prima cosa da sapere per poter armare efficacemente una rete da pesca è il tipo di pesca alla quale ci si vuole dedicare. Per esempio, per i palamiti (dei pesci abbastanza grandi dai 700g in poi) è necessaria una rete a maglia numero 7; invece, per...
Altri Sport

Come pescare nel lago

La pesca non è un hobby molto praticato, ma se amate trascorrere del tempo sulle sponde di un lago in santa pace a pescare, e magari non siete nemmeno tanto esperti, siete capitati nel posto giusto. In questa guida vi illustrerò con pochi semplici passi,...
Altri Sport

Come pescare la trota a spinning

La pesca è uno sport che richiede tanta tenacia e pazienza, ma che vi ricompenserà con tante giornate all'aria aperta, facendovi rilassare e dimenticare il solito fuggi fuggi della vostra giornata tipo. Fondamentale nella pesca poi è anche l'esperienza,...
Altri Sport

Come pescare dallo scoglio

L’arte della pesca ha origini antichissime, infatti le prime tipologie di pesca risalgono a milioni di anni fa. Ai giorni nostri esistono moltissime tecniche di pesca diversa, quella che andremo ad analizzare nel dettaglio oggi è la pesca dallo scoglio....