Come riconoscere un talento calcistico

Di: Chiara A.
Tramite: O2O 22/01/2016
Difficoltà: difficile
15
Introduzione

Il calcio, essendo lo sport nazionale, appassiona tantissime persone, sia uomini che donne. In particolare, è praticato da un grandissimo numero di bambini e ragazzi. Solitamente tutti i bambini cominciano a praticare questa disciplina sportiva spinti dai genitori o dai compagni di classe che già lo praticano. I motivi principali che portano la famiglia a educare i propri figli allo sport è rappresentato dall'aspetto salutare dello svolgimento di un'attività fisica, per socializzare e per imparare uno stile di vita sano ed equilibrato. Solo pochissimi ragazzi, però, quelli dotati di un particolare talento, emergeranno e diventeranno dei veri e propri professionisti. Questa guida si pone l'obiettivo di dare alcuni consigli su come riconoscere il talento calcistico nelle giovani promesse, per cercare di capitare chi, durante una partita giovanile o uno stage può fare il salto di qualità e diventare un professionista.

25

Il primo elemento che colpisce si verifica quando un giocatore è visibilmente più bravo degli altri, insomma quando fa la differenza, magari essendo fuori età, quindi più piccolo degli altri giocatori. Tuttavia, questo primo dato potrebbe portarvi in errore in quanto i bambini non crescono fisicamente tutti nello stesso periodo e nella stessa maniera. Quindi l'essere più bravo potrebbe essere solamente una conseguenza dell'aver sviluppato delle qualità fisiche o caratteriali essenziali prima dei coetanei.

35

Molto spesso ci si concentra nel considerare unicamente la dote principale della giovane promessa, ma andrebbe anche fatta un'analisi a 360 gradi su tutti gli aspetti della vita e della personalità del ragazzo. Questa, più che valutare la tecnica sopraffina o la struttura possente, deve andare a valutare come il giocatore sa stare in campo, e se riesce a compiere con autorità e naturalezza giocate difficili in maniera continuativa e costante. Una promessa, all'età di 12 anni dovrebbe avere già doti di tempi di gioco notevoli; questo probabilmente è l'elemento principale da analizzare in quanto, se accompagnato da una crescita sia fisica che tecnica, formano i capi saldi di un giocatore professionista.

Continua la lettura
45

Spesso e volentieri non basta una sola osservazione per analizzare in maniera completa e precisa un calciatore. Inoltre, considerando che il periodo giovanile è il migliore per quanto concerne l'apprendimento, se un giovane dimostra doti interessanti sarebbe bene che vengisse allenato da personale qualificato, in una scuola calcio seria, quindi seguito di continuo e monitorato quotidianamente per analizzarne i progressi.

55

Abbiamo tanti esempi nel calcio, tuttavia, che dimostrano che solo il talento non basta. Oggi più che mai gli osservatori cercano di valutare oltre che le qualità fisiche e tecniche anche l'aspetto caratteriale, la capacità di adattarsi e quella di affrontare e superare lo stress. Per emergere, infatti, serve sacrificio, umiltà, voglica di migliorarsi, tutti aspetti che nel periodo adolescenziale, cioè quando un talento deve fare il salto di qualità, sono difficilmente valutabili. Inoltre per un osservatore, come per un giocatore, la fortuna è un elemento importantissimo in quanto, solitamente, il treno passa solo una volta.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Calcio

Come scegliere il proprio ruolo calcistico

Il primo approccio al calcio, richiede quasi da subito una necessaria decisione, quella di scegliere il ruolo in cui giocare. Durante la carriera la posizione occupata in campo potrà anche cambiare più volte, come spesso accade anche a tanti campioni...
Calcio

Esercizi di stretching fondamentali nel calcio

Il calcio, come tantissime altre attività fisiche e discipline sportive, prevede un grande sforzo da parte dei muscoli e dei legamenti del corpo. Prima e dopo una sessione di intensa attività è importantissimo riscaldare e rilassare i muscoli per evitare...
Calcio

Le dieci migliori scarpe da calcio

Passa inosservata, confondendosi tra stralci d’erbetta e calci al pallone, posta quasi sempre nell’ombra dagli sgargianti e ben più in vista completi da calcio, ma nondimeno fondamentale per la riuscita di una buona performance calcistica, la scarpa...
Calcio

Come diventare un grande attaccante

Per diventare un grande attaccante di calcio, occorre essere molto ambiziosi, in quanto è un ruolo che richiede grandi abilità. Le caratteristiche del grande bomber stanno nell’aspetto tecnico, fisico e tattico. Si consiglia, per prima cosa, di trovare...
Calcio

Calcio a 5: come giocare in attacco

Uno dei momenti più attesi della settimana, l'appuntamento per cui molti uomini come noi, rinuncerebbero a tutto, o quasi: è questo che rappresenta ormai in Italia il calcio a 5! Un momento di svago, di divertimento in condivisione con gli amici di...
Calcio

Come fondare una squadra di calcio

Il calcio è lo sport nazionale degli italiani, sono davvero poche le persone che nella loro vita non abbiano almeno una volta seguito una partita di calcio o fatto il tifo per i loro beniamini. Tanti sono i discorsi che si possono fare in tema calcistico,...
Calcio

Come migliorare il controllo della palla con il piede: calcio

Se vuoi imparare a giocare a calcio come un campione, devi migliorare il controllo di palla con il piede. Durante una partita infatti non ti capiterà mai di stoppare o avanzare palla al piede nello stesso modo. Sono diversi i fattori che condizionano...
Calcio

Le differenze tra calcio europeo e calcio sudamericano

Stadio La Bombonera di Buones Aires. E’ di scena Boca Juniors contro River Plate. Coreografie mozzafiato fanno da cornice alla folla festante che accompagna l’ingresso in campo delle due compagini improvvisando balletti dal ritmo latino inframezzati...