Come restaurare una barca

Tramite: O2O 02/10/2014
Difficoltà: media
15
Introduzione

Oggi giorno per molti avere una barca è un lusso da non concedersi, ma in realtà avere una propria imbarcazione costa molto meno di quanto si possa immaginare. Il prezzo può variare sia in base alle dimensioni sia in base alla condizioni strutturale della barca. Comprare una piccola imbarcazione che necessita di riparazioni, ad esempio, può rivelarsi un vero e proprio affare: con pochi e semplici passaggi, infatti, una barca malandata può essere restaurata e riportata all'antico splendore. L'obiettivo della presente guida è quindi quello di illustrare anche alle persone meno esperte come restaurare una barca, investendo poco denaro e mettendoci tanta passione.

25
Occorrente
  • Vetroresina
  • Impermeabilizzante
  • Pittura per barche
35

Prima di tutto, dobbiamo valutare i danni che il tempo ha causato alla nostra barca. Scolorimento della vernice e brutto aspetto estetico sono problemi secondari, la cosa principale sono i danni come buchi o qualche parte rotta. Quando ci accingiamo quindi a riparare la barca, prima di tutto sverniciamola completamente, in modo da far risaltare anche i più piccoli danni. Con della vetroresina sigilliamo i buchi ed effettuiamo le opportune riparazioni, seguiamo le indicazioni standard per passare la vetroresina, scartavetriamo bene, in modo da rendere liscia la parte riparata. Solo dopo queste riparazioni possiamo procedere alla fase successiva.

45

Passiamo sulla nostra barca un apposito materiale impermeabilizzante per barche, reperibile in qualsiasi negozio di caccia e pesca, o in un negozio apposito per barche. Dovremo usare un pennello, e stare attenti che ogni parte ne sia ricoperta. Questa operazione impedirà al' acqua di penetrare nel legno e quindi di corrodere la barca, conviene passare almeno tre "mani", in modo da essere sicuri che ogni parte ne sia ricoperta. Fatto questo passeremo alla fase successiva.

Continua la lettura
55

A questo punto non ci resta che ridipingere la barca, usando un'apposita vernice, reperibile anch'essa in un negozio di barche o di caccia e pesca. Stendiamo la pittura con un pennello usando la massima precisione. Il colore più usato è solitamente il bianco, ma volendo possiamo usare un altro colore. Effettuata anche quest'operazione non ci resta che restaurare i remi, usando le medesime indicazioni, dopodiché abbiniamo alla nostra barca un buon motore, salvagenti, torce e tutto il necessario ed il lavoro è concluso. Abbiamo reso nuova una vecchia barca a costi molto contenuti, e con le dovute cure la nostra imbarcazione potrà solcare i mari per molto tempo.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

Come guidare una barca a vela

Il mare è un infinito amico blu ed è per molti di noi un simbolo di pace e quiete. Se anche voi amate divertirvi tra le onde e godere della tranquillità del mare senza sentire il rumore delle barche a motore potete pensare a dedicarvi alla passione...
Sport Acquatici

5 accessori nautici indispensabili in barca

Quando ci troviamo in barca, indipendentemente dalla tipologia di imbarcazione, è necessario fornirsi di una serie di attrezzi che, volenti o nolenti, potrebbero servirci durante la nostra permanenza in mare. Con questa guida sarà mia premura consigliare...
Sport Acquatici

Come ancorare il gommone o la barca

La barca è la tua passione? Ti piace navigare e scoprire nuove spiagge e insenature isolate? Se la risposta è si questa è la guida che fa per voi! Dopo il lungo soggiorno invernale riprendere la vostra barca o il vostro gommone per metterli in acqua...
Sport Acquatici

Le principali tecniche di pesca in mare dalla barca

La pesca in barca è un passatempo molto apprezzato sopratutto dai pescatori che amano cimentarsi in nuove avventure. Infatti la pesca dalla costa può dare dei risultati meno fruttuosi rispetto alla pesca con la barca. Ma quali sono le tecniche da utilizzare?...
Sport Acquatici

Come trainare una barca in avaria

Le nuove tecnologie ormai presenti in tutti i tipi di navigazione, rendo rara la possibilità di ritrovarsi in situazioni di avaria all'interno di una barca. Oggi infatti anche le barche di modeste dimensioni, possiedono tutti i sistemi di sicurezza necessari,...
Sport Acquatici

Come Fare La Pastura E Come Pasturare Dalla Barca

Pescare in mare aperto, garantisce una situazione di pesca ottimale, non solo per il numero di catture, ma anche per le diverse tipologie di pesci insidiabili. Una buona battuta di pesca è spesso associata ad una perfetta pasturazione, che in mare aperto...
Sport Acquatici

Come scegliere una barca da pesca

La pesca e il mare, da sempre tra le passioni meglio coltivate dall' uomo. Si sa che grazie alla natura è possibile unire la passione per il mare a quella per la pesca. Come saprai, per pescare occorre in primiis una canna da pesca. Pescare, però nel...
Sport Acquatici

Come pescare dalla barca

Il mare ha da sempre affascinato l'uomo sia per la sua immensità e bellezza, sia per i suoi "frutti" prelibati. Negli anni le tecniche di pesca hanno avuto dei miglioramenti, ma essenzialmente questa attività può essere effettuata o da terra o tramite...