Come realizzare una coda da sirena per nuotare

Di: Fr. R.
Tramite: O2O 26/08/2016
Difficoltà: media
17
Introduzione

Volete un accessorio utile per divertirvi ancora di più in piscina? Volete stupire parenti ed amici in modo originale, creativo e simpatico? Allora, una coda da sirena per nuotare in piscina è tutto ciò che fa al caso vostro! Non ci credete? Leggete questa guida! In questa breve e semplice (ma allo stesso tempo utile ed interessante) guida vi spiegheremo come vi potrete realizzare una coda da sirena. Con essa infatti potrete nuotare e stupire i vostri conoscenti. Costruirla è veramente un gioco da ragazzi. Vi servirà del tessuto lycra, una monopinna e un po' di delicatezza perché possiate ''volare'' nell'acqua come una sirena delle fiabe.

27
Occorrente
  • Lycra
  • Bikini
  • Monofin o monopinna
  • macchina da cucire, centimetro
  • carta per fare il modello
37

La prima cosa che dovete fare è quella di procurarvi un foglio di carta velina, possibilmente carta da pacchi e provate a realizzare un carta-modello della vostra pinna. Per fare ciò è consigliabile prendere accuratamente alcune misure che sono la circonferenza della vita e dei fianchi, ed anche la lunghezza a partire dalla vita fino ai piedi. Per essere sicuri al cento per cento di prendere le misure corretamente, effettuate queste misure da sdraiati.

47

La seconda cosa che dovrete fare è quella di indossare la monopinna e per questo dovrete prendere le misure anche della pinna, cioè larghezza e lunghezza.
Adesso, usando un simile articolo simile a quello che vedete nella figura, riportate le misure sul modello che vi siete preparati. Qui infatti potrete vedere come il modello segue la linea dei fianchi vi consigliamo di disegnare precisamente. Dopo aver disegnato, tagliate per bene la carta-modello e mettetelo sul tessuto ''lycra'' che stenderete doppio su un tavolo.

Continua la lettura
57

Adesso prendete un gessetto e segnate i contorni del modello cartaceo sulla stoffa e poi tagliatela molto precisamente, prestando attenzione a non fare la vita della coda da sirena un po' troppo bassa; se è bassa, la potrete abbassare in un altro momento.
Prendete la macchina da cucire e cucite tra loro le due sagome della coda. Cucite poi la parte inferiore e potrete lasciare la base liscia o renderla frastagliata come potete vedere in figura.

67

Adesso non vi resta nient'altro da fare se non provare su di voi la coda da sirena, controllando l'altezza della vita; successivamente, cucite un orlo dove poi passerete l'elastico per la coda da sirena. Adesso la coda è pronta. Indossate attentamente la monopinna e mettete il costume scegliendo il top del bikini mettendolo in tinta con la vostra coda.

77

Alla fine di tutto, dopo averla indossata, non ci resta che augurarvi di cuore una buonissima nuotata; adesso, così facendo, potrete far vedere ai vostri conoscenti due cose di voi che potranno apprezzare: innanzitutto la vostra enorme capacità creativa nel realizzare una pinna da sirena ma, in secondo luogo, anche la vostra abilità nel nuotare come se steste fluttuando nell'acqua.
Prima di lasciarci, però, meglio darvi una importanza raccomandazione: utilizzate questa pinna in piscina o (in linea più generale) solamente nelle acque ferme, questo perché essendo le acque ferme, non rischierete di inciampare sui sassi come potrebbe succedere al mare. Detto questo, vi auguriamo un buon divertimento!

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

5 consigli per nuotare bene a stile libero

Il nuoto è uno sport molto bello e divertente, uno sport che ci aiuta a mantenere la linea e a tonificare i nostri muscoli. Tra i vari stili di nuoto, ce ne sono alcuni molto belli e particolari, ad esempio lo stile a rana e lo stile libero. In questa...
Sport Acquatici

Consigli per nuotare più in fretta

Il nuoto rappresenta un'attività sportiva estremamente meravigliosa e completa, poiché è capace di allenare efficacemente moltissimi muscoli di tutto il vostro corpo. Esistono svariate modalità per nuotare (che vengono chiamati "stili") e, ciascuna...
Sport Acquatici

Come nuotare a dorso a doppia bracciata (o simmetrico)

Tra i molteplici stili di nuoto che possono esistere, ora vorrei parlarvi di come nuotare a dorso a doppia bracciata. Al contrario di quello che si pensa, questo stile non è tra i più complicati; infatti essendo simmetrico ha il vantaggio che il movimento...
Sport Acquatici

Come nuotare a Rana

Imparare a nuotare a Rana rappresenta, sicuramente, il cruccio di molti appassionati nuotatori "del tempo libero" e non soltanto. A seguire, andremo a vedere come si fa. La Rana è senz'altro uno degli stili più complicati da praticare, sia per quanto...
Sport Acquatici

Come imparare a nuotare in stile delfino

Quello del "delfino" (chiamato anche "farfalla"), oltre ad essere per molti il più spettacolare tra gli stili di nuoto, è al tempo stesso sicuramente altrettanto difficile e faticoso da imparare. Esso è uno stile di nuoto che prevede il doppio o addirittura...
Sport Acquatici

Come allargare le spalle col nuoto

Lo sport è da sempre un elemento cardine nella vita di tutti. Non è solo un modo per sfogare stress e tensioni della vita quotidiana, ma è anzitutto un modo per stare in forma, e rendere il corpo una macchina perfetta. Tra tutti gli sport, il nuoto...
Sport Acquatici

Come usare la maschera da sub e il boccaglio

Per molti il mare non è solo nuotare, ammirare le onde infrangersi sulla riva, fare giochi d'acqua, ma anche voglia di esplorare il mondo marino sommerso, di fare snorkeling e osservare il fondale. Moltissimi sono i corsi che insegnano a praticare le...
Sport Acquatici

Come realizzare il nodo dell'impiccato

Una delle cose più importanti ma molto spesso sottovalutate che potrebbero tornare utili è quella di sapere come realizzare i vari tipi di nodi. Questi non sono solo importanti quando si impara a navigare una nave, ma potrebbero rivelarsi indispensabili...