Come realizzare un nodo ad asola per la pesca

Di: Sandro B.
Tramite: O2O 21/01/2015
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Al mare, al lago o nei torrenti di montagna, la pesca da sempre ha appassionato migliaia di persone che con orgoglio e devozione hanno tramandato ai loro figli trucchi e segreti per utilizzare al meglio attrezzature, esche e, sopratutto, per realizzare e personalizzare nodi fondamentali ed indispensabili per la cattura di prede e la tenuta di ami, girelle e moschettoni. Chi sfortunatamente non ha un mentore che gli insegni i trucchi della pesca, può seguire i prossimi passaggi dove daremo dei consigli per realizzare un nodo ad asola in maniera semplice ed intuitiva.

27

Occorrente

  • Lenza da pesca
  • forbicine
37

Di nodi per la pesca ce ne sono davvero tanti, ognuno ha una funzione precisa, una tenuta ed un carico di rottura differenti e una difficoltà di realizzazione più o meno complessa. L'asola, è relativamente semplice, con un po? di pratica riuscirete in pochi muniti a realizzarla perfettamente. Procuratevi una lenza (0.10 - 0.20 millimetri per terminali, 0.30 - 0.40 millimetri per lenze madri) e sfilatene 40 centimetri, doppiate il capo creando un'asola (Fig.1), create una seconda asola con la lenza doppiata (Fig.2), fate roteare la seconda asola e create la figura di un 8 (Fig.3), prendete la prima asola e introducetela da sotto nel cerchio basso dell'"8" (Fig.4). Tirate contemporaneamente la prima asola e i due capi del filo (Fig.5).

47

Prima di procedere con il prossimo passo condivideremo con voi un segreto, che in pochi conoscono, tramandato dai pescatori più anziani, un'accortezza importante in questo passaggio consiste nel lubrificare con la saliva il nodo prima di stringerlo. Eviterete che si bruci e che perda le sue qualità di elasticità o che addirittura non tenga e si rompa. Stringete il nodo e tagliate la parte in eccesso del capo di filo più corto (fate riferimento all'immagine del passo 1 alla Fig.6). Avrete realizzato un nodo ad asola perfetto per inserire un moschettone o chiudere una girella oppure per unire altri due pezzi di filo.

Continua la lettura
57

Se dovete realizzare un asola per legare ami con occhiello o costruire amettiere per sarde e agoni o pesci di superficie dovete procedere come segue: prendete un filo ed infilatelo nell'occhiello, doppiate il filo ed affiancatelo, tenendo entrambi i fili uniti e l'amo realizzate un semplice nodo facendo passare due o tre volte l'amo all'interno dell'asola (non dimenticate di lubrificare con la saliva) e tirate il nodo, avvicinatelo alla testa dell'occhiello. Se avete realizzato un terminale, tagliate la parte in eccesso e proseguite legando gli ami ad ugual distanza sulla lenza rimanente. Come avete potuto leggere in questi passaggi, realizzare un nodo ad asola per la pesca non è un'operazione molto complessa ed è alla portata di tutti, ma richiede molta pazienza e precisione, sicuramente se siete dei pescatori di pazienza ne avrete da vendere, quindi procedete con calma durante tutti gli step e vi accorgerete che al termine del lavoro avrete realizzato un nodo ad asola perfetto.

67

Per gli appassionati più curiosi vi riportiamo di seguito anche i dati relativi ai test eseguiti con particolari strumenti a trazione, dai quali è emerso che l'asola realizzata con il nodo a "8" ha una tenuta superiore al 90% del carico di rottura del filo lineare, percentuale che si abbassa al 60% se usate l'asola classica, ovviamente molto dipende dalla tecnica e dall'esperienza di chi realizza l'asola, sicuramente acquisendo più conoscenze e maggior competenza arriverete molto vicino ad i risultati dei test. La pesca non è fatta solo di canne, galleggianti, attrezzature sofisticate e tecnologiche che nel tempo sono cambiate e migliorate, diventando sempre più adatte alla cattura delle diverse specie presenti nei mari Italiani e non solo. Questa attività sportiva è fatta sopratutto di lenze, nodi e tanta pazienza. Con costanza, esercizio ed un pizzico di fortuna trasformerete una giornata di pesca qualunque in una giornata da incorniciare e da raccontare ai vostri figli o amici e soprattutto sarete in grado di tramandare trucchi e segreti ad i vostri figli o nipoti.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conservate la lenza lontano da fonti di calore
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Sport

Come fare il nodo alla cintura di Karate

Chiunque abbia mai praticato una la nobile arte marziale del karate, sa bene quanto siano importanti l'ordine e la disciplina che il karateka dovrà dimostrare sia tramite il comportamento che dall'estrema cura del suo abito di allenamento e combattimento,...
Altri Sport

Come armare una rete da pesca

La prima cosa da sapere per poter armare efficacemente una rete da pesca è il tipo di pesca alla quale ci si vuole dedicare. Per esempio, per i palamiti (dei pesci abbastanza grandi dai 700g in poi) è necessaria una rete a maglia numero 7; invece, per...
Altri Sport

Guida alla pesca da scogliera

Per molte persone la pesca è un hobby davvero rilassante e divertente. Naturalmente sia che si peschi per hobby che per lavoro, ci sono alcune regole da seguire (ad esempio bisogna sapere che non tutti i pesci possono essere pescati, perché ormai in...
Altri Sport

Come scegliere un amo per la pesca in acqua salata

L'hobby della pesca sembra facile e alla portata di tutti. Basta gettare una lenza nell'acqua ed aspettare che i pesci abbocchino, ma non credete che sia così facile pescare in acqua salata. Innanzitutto lo sport richiede pazienza e un'ottima conoscenza...
Altri Sport

Come usare il galleggiante di pesca

Uno degli accessori necessari per la pesca al colpo è il galleggiante, che ha lo scopo fondamentale di essere il segnale che permette al pescatore di capire quando il pesce sta abboccando. Il galleggiante sostiene il piombo lungo la parte finale della...
Altri Sport

Le esche migliori per la pesca in mare

La pesca è un hobby che richiede molta pazienza e soprattutto passione. Per avere successo in questa attività ci vogliono tante cose: il mare pescoso, la canna da pesca più adatta e soprattutto l'esca. Per quanto riguarda quest'ultimo aspetto, ci sono...
Altri Sport

Come pescare un pesce spada

Il pesce spada vive in zone temperate come il Mar Mediterraneo, ma anche in zone tropicali e sub tropicali. I pesci spada hanno carni molto pregiate e perciò vengono cacciati da pescatori sia per diletto, che amano pescare, sia per professione, perché...
Altri Sport

Come pescare con le esche artificiali

La pesca è di certo un bellissimo e rilassante passatempo, ma per praticarla con un po' di buona professionalità è importante conoscere le sfaccettature e le caratteristiche di questo sport particolare. Nell'arte della pesca è possibile distinguere...