Come realizzare il nodo a pugno di scimmia

Tramite: O2O 17/08/2016
Difficoltà: media
15

Introduzione

I nodi non sono usati solamente nell'ambito della navigazione, possono avere molti scopi ed essere usati per ogni tipo di situazione. Bisogna solo capire quando e quale tipo di nodo è il più adatto. Al mondo ci sono numerosissimi tipi di nodi d'arresto che vanno da quello più semplice in assoluto a quello più complicato ma sono tutti quasi in modo uguale molto belli e apprezzati anche da chi non capisce di questo settore. Ci sono tipi come: il nodo semplice, piano, di Savoia, da muratore, scorsoio, scorrevole, tonneggio, semplice di bandiera, doppio di bandiera, gassa d'amante, a pugno di scimmia e molti altri. In questa guida ci occuperemo di cose realizzare il nodo a pugno di scimmia. Se volete creare un qualsiasi nodo in questo caso il nodo a pugno di scimmia detto anche nodo a sacchetto che fanno parte dei nodi d?arresto ma, se non sapete come fare, non vi resta che seguire questa semplice guida in cui spiegheremo, attraverso pochi e semplici passaggi che seguono, il procedimento completo per realizzare questo tipo di nodo.

25

Occorrente

  • fune
  • biglia di acciaio
35

A volte, per appesantirlo maggiormente, si usano delle biglie in acciaio che andrete a mettere al suo interno. Con la cima che dovrà essere molto rigida fate un occhio ricordando che per fare il nodo alla fine c?è bisogno che lasciate una lunghezza. Formate adesso delle parallele con direzione dell?estremità della cima circa duo o tre volte in base al diametro che state usando in questo momento.

45

Facendo attenzione a tenere bloccati i giri che avete fatto in precedenza, fate in modo da ruotare la cima a formare angoli retti, partendo dall?avvolgere le volte che avete già eseguito. Dovrete formare una specie di forma sferica, spingendo verso il dietro il corrente in mezzo alla prima serie di volte che avete fatto nella parte superiore delle volte che poi andrete a formare.

Continua la lettura
55

Nell?ultima fase che inoltre è quella più importante e decisiva per il completamento del lavoro, dovrete mettere il corrente nella parte anteriore attraverso la parte in basso dove ci sono la prima serie di volte che siete andati a formare. Passate nuovamente il corrente nella parte superiore della seconda serie di volte e fatele nella stessa quantità di quelle che avete formate in precedenza, in questo modo avrete un risultato tipo una palla al centro. Infine prima di stringere definitivamente il nodo che avete ottenuto andate ad inserire una sfera in mezzo. Se avete seguito tutti i passi molto accuratamente senza tralasciarne nemmeno uno avrete sicuramente un lavoro degno delle vostre capacità, al contrario se non avete prestato molta attenzione o avete tralasciato delle fasi, provate a rileggere la guida con più attenzione e vedete che anche voi avrete un lavoro di alta qualità.
Per imparare ed eseguire un nodo ci vuole pratica e pazienza. Infatti capirne il meccanismo non è per nulla semplice e richiede conoscenza e pratica. Con i consigli di questa guida sarete supportati nell'apprendimento e guidati nell'esecuzione di questo nodo. Per ulteriori delucidazioni e consigli vi suggeriamo di chiedere a qualcuno di esperto in questo campo, che possa consigliarvi e seguirvi nell'apprendimento. Non mi resta che augurare buon lavoro e buon divertimento.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

Come realizzare il nodo margherita

I nodi marinareschi devono avere tre caratteristiche: rapidità d’esecuzione, perfetta tenuta anche sotto sforzo e velocità e facilità di scioglimento. Il nodo chiamato "margherita" (in Inglese "Sheep Shank") fa parte della categoria dei nodi di accorgimento....
Sport Acquatici

Come fare il nodo savoia doppio

Il nodo "Savoia doppio" conosciuto anche come nodo a "otto ripassato" oppure "otto inseguito", è un nodo d'arresto come per il "nodo semplice" o "Savoia" di cui ne rappresenta un'evoluzione. Esso permette di creare un'asola per assicurare una tenuta...
Sport Acquatici

Come fare il nodo del cappuccino

Il nodo del cappuccino fa parte della categoria dei nodi d'arresto, d'appesantimento e lancio, chiamato anche nodo del frate o nodo cavasangue. Esso viene adoperato soprattutto dai surfisti che lo adoperano come presa per la scotta di recupero del boma....
Sport Acquatici

Come eseguire un nodo di giunzione

Se vuoi essere un bravo pescatore e non un imbranato come Pippo, devi assolutamente imparare ad eseguire un nodo di giunzione che ti salverà qualora ti si rompesse la lenza. Il nodo in questione oltre a non sciogliersi, non deve far diminuire il carico...
Sport Acquatici

Come fare il cappio del pescatore

Quando si ha la necessità di fare un nodo che sia al tempo stesso robusto, ma che sia anche facile da sciogliere in caso di necessità, si pensa subito ai nodi marinai. Quella di fare nodi, nella vita del mare, infatti, è una vera arte. Per ogni cima...
Sport Acquatici

Come realizzare una canna da pesca di bambù

Guardando al passato, le canne da pesca venivano principalmente forgiate utilizzando il bambù, in quanto, essendo una pianta molto resistente e, al tempo stesso molto flessibile ed elastica, era particolarmente indicata per questa funzione. Nel tempo...
Sport Acquatici

Come realizzare la pastura

Uno degli sport che maggiormente aiutano a rilassarsi è senza dubbio la pesca. Se però questa diviene anche “fruttuosa” e si riescono a portare a casa dei pesci da cucinare, al relax si aggiunge anche un benefico senso di soddisfazione. Perché...
Sport Acquatici

Come realizzare una coda da sirena per nuotare

Volete un accessorio utile per divertirvi ancora di più in piscina? Volete stupire parenti ed amici in modo originale, creativo e simpatico? Allora, una coda da sirena per nuotare in piscina è tutto ciò che fa al caso vostro! Non ci credete? Leggete...