Come Preparare La Pastura Per Cefali

Tramite: O2O 04/08/2014
Difficoltà: facile
15
Introduzione

Uno degli elementi essenziali nella pesca è sicuramente la fase di pasturazione. Grazie alla tipologia di pastura è possibile insediare diverse specie di pesci. In questo caso andrò a descrivere come preparare una pastura per cefali al formaggio. Molto dipende dal tipo di pesca che andremo a fare, per questa occasione abbiamo scelto la pesca alla bolognese da scogliera. Importante è conoscere le abitudini alimentari del mùggine o più comunemente chiamato cefalo. Gli appassionati di pesca amano insediare questa specie per le sue note caratteristiche combattive una volta allamato.

25
Occorrente
  • pane
  • formaggio
35

Prima di indicarvi una ricetta bella e pronta, preferisco darvi indicazioni su come pasturare. Per prima cosa la pasturazione deve essere regolare e non abbondante. Come tipo di pastura deve essere molto sfarinata e non troppo solida, l'obiettivo è quello di creare un composto che si scioglie facilmente in acqua, certamente è un errore creare dei pezzi di pastura troppo duri. Infatti una volta lanciata la pastura in acqua, deve cominciare a sciogliersi creando una "nuvola" sott'acqua, questo attrae moltissimo non solo il cefalo ma anche altre specie marine.

45

Date le opportune indicazioni, procediamo con la preparazione della pastura per cefalo al formaggio. Gli ingredienti sono due, il pane e il formaggio. In base alle vostre necessità variate pure le quantità come meglio preferite senza esagerare. Alcune persone preferiscono il pan carrè alla farina. Io preferisco utilizzare la farina di pesce e utilizzo del formaggio grattugiato di tipo pecorino. Per le quantità regolatevi con 3/4 di farina e 1/4 di formaggio. Non è complesso preparare la pastura per cefali, quello che conta è come si scioglierà il composto una volta lanciato in acqua e quanta pastura lanciamo. Uno degli errori più comuni è quello di pasturare tanto nella fase iniziale di pesca e non pasturare per il resto del tempo. Deve essere regolare e costante.

Continua la lettura
55

Prima di iniziare a pescare, possibilmente mentre stiamo preparando la nostra attrezzatura una volta arrivati sul posto desiderato, cominciamo a pasturare. Lanciamo delle palle di pastura della grandezza di un'arancia per iniziare, ed una volta entrati in pesca la pasturazione deve continuare lanciando delle palle di pasture più piccole. Sono pochi ma essenziali consigli per una pesca di successo. Non mi resta che salutare tutti gli appassionati di questa disciplina. A presto

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

Come realizzare la pastura

Uno degli sport che maggiormente aiutano a rilassarsi è senza dubbio la pesca. Se però questa diviene anche “fruttuosa” e si riescono a portare a casa dei pesci da cucinare, al relax si aggiunge anche un benefico senso di soddisfazione. Perché...
Sport Acquatici

Come Fare La Pastura E Come Pasturare Dalla Barca

Pescare in mare aperto, garantisce una situazione di pesca ottimale, non solo per il numero di catture, ma anche per le diverse tipologie di pesci insidiabili. Una buona battuta di pesca è spesso associata ad una perfetta pasturazione, che in mare aperto...
Sport Acquatici

Come usare i pasturatori per la pesca

La pesca è un hobby amato da moltissimi italiani. Oggi le tecniche di pesca specialmente quelle professionali si sono molto evolute specialmente nel campo dell'individuazione dei banchi di pesci. A livello amatoriale però si possono utilizzare degli...
Sport Acquatici

Pesca al cefalo da canna fissa

Il Cefalo, o Muggine, è un pesce diffusissimo in Italia, specialmente nel versante tirrenico dove trova un habitat marino ideale. Può vivere in acque sia dolci che salate e predilige ambienti non del tutto incontaminati, tanto che la sua presenza si...
Sport Acquatici

Come iniziare a pescare

La pesca è più di uno sport e mette a dura prova la pazienza e la bravura a ricorrere a tecniche diverse in base alla specie di pesci che si vuole catturare, alle condizioni dei mari, laghi o fiumi e ai posti in cui ci si trova. La pesca, però, più...
Sport Acquatici

La pesca con il rezzaglio

La pesca con il rezzaglio è un tipo di pesca che si effettua con una rete da lancio, chiamata appunto "rezzaglio" o "giacchio" o "sparviero", ed è particolarmente utile per catturare tipi di pesci che difficilmente abboccano all'amo, come i cefali....
Sport Acquatici

Quali pasture usare per la pesca alla trota

La pesca alla trota rappresenta una delle più antiche tipologie di pesca, in cui sono essenziali la tecnica e la presenza di esche per ottenere successo. L’utilizzo della metodologia è abbastanza importante: la rotazione ed il movimento dell’esca...
Sport Acquatici

Come pescare le alborelle

Le alborelle sono dei pesci per certi versi molto simili alle alici marine: possono essere lunghe fino a 20 cm, il loro corpo è appiattito e hanno un ventre argenteo e brillante, il dorso di un verde cupo e sia le loro squame sia la loro bocca possono...