Come Pescare trote al tocco

Tramite: O2O 01/02/2015
Difficoltà: facile
16
Introduzione

La pesca al tocco offre le migliori possibilità di cattura nei periodi immediatamente successivi all'apertura. Attraverso la pesca al tocco è possibile insidiare le trote più maliziose anche in condizioni di corrente estrema. In questa breve guida vi spiegheremo come pescare trote al tocco in modo semplice. Per questo ti po di pesca conviene usare stivali lunghi, almeno fino a mezza coscia, per guadare il torrente tra un masso e l'altro. Molto importante è la propria posizione rispetto al sole: l'ombra che si riflette nell'acqua spaventa e fa scappare la trota. L'orario migliore è la tarda mattinata nei giorni freddi, l'alba e il tramonto quando le acqua si stanno riscaldando.

26
Occorrente
  • Una robusta canna telescopica della lunghezza di 7-8 metri
  • Un mulinello a bobina fissa con leva di combattimento e basso rapporto di recupero
  • Una lenza madre di monofilo (nylon) del diametro compreso tra 0,14 e 0,18 mm
  • Un segnafilo rosso o giallo, scorrevole, montato sulla lenza madre
  • Una corona di pallini opportunamente calibrata
  • Una girella tripla
  • Un terminale in monofilo trasparente di circa 30 cm del diametro di 0,12-0,16 mm
  • Un amo da Trota del n° 8-12
  • Un guadino telescopico
  • Esche vive: camola del larice o del miele, lombrico, portasassi
36

La prima cosa che conviene fare una volta giunti sul fiume è capire quale percorso scegliere. Esistono due scuole di pensiero: "upstream", cioè da valle verso monte, e "downstream", verso valle. Non si può dire quale sia migliore, in genere si preferisce avanzare da valle verso monte perché nel periodo dell'apertura le trote sono impegnate tipicamente a scendere le rapide e le correnti veloci a causa delle forti portate, e in questo modo si incontrano sempre nuove prede.

46

È quindi il momento di cominciare a pescare. Per prima cosa devi montare la corona. I pallini vanno messi raggruppati verso il basso, preferibilmente con i calibri maggiori in punta e quelli gradualmente inferiori verso l'alto. Il peso totale della corona varia da 5 a 20 grammi a seconda della corrente. Ricordate che questa tecnica non va bene se la corrente è troppo forte. Tra i pallini non conviene lasciare molto spazio, in genere non più di 2 cm. I pallini devono essere di piombo duro e ben ancorati al monofilo con una pinza, perché i continui urti con il fondale tendono a deformarli. La girella tripla deve essere piccola, pulita e in buono stato, perché è importante che il terminale recante l'esca ruoti e non si aggrovigli nelle onde.

Continua la lettura
56

La posizione da tenere per cominciare a pescare è quella su di un masso al centro del torrente o lungo la riva. È sconsigliato restare in corrente, sopratutto se sei alle prime armi. In questo caso infatti devi avere un'ottima sensibilità e la capacitò di tenere sempre in tiro la lenza.
Cala quindi la zavorra, chiudi l'archetto del mulinello e tieni i primi 30-40 cm di lenza in mano. Se la trota mangia, si sentiranno discreti strappi, allora bisogna ferrare velocemente ma senza foga, altrimenti si rischia di perdere l'abboccata. La pesca richiede molta pazienza, quindi non scoraggiatevi se non dovesse abboccare subito.

66
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Evita di fumare: i pesci hanno una sensibilità straordinaria agli odori e potrebbero esserne infastidite
  • Se utilizzi le camole, innescane una per intero e una seconda in punta
  • Se vi sono insetti abbondanti che cadono in acqua dalle piante, prova anche a innescare quelli
  • Utilizza il lombrico come prima scelta se piove o l'acqua è torbida
  • Non fare rumore
  • Ricorda che il pescatore è ospite della natura: non lasciare alcun rifiuto, in particolare segmenti di lenza che possono essere pericolosi per altri animali, in particolare uccelli
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

Come innescare la pasta per pescare le trote

La pasta colorata e glitterata rappresenta sicuramente un'ottima esca da usare per pescare le trote che spesso, nei laghi, non vogliono saperne di camole, lombrichi, cucchiaini e artificiali vari. Ma come bisogna fare per poterla innescare in maniera...
Sport Acquatici

Come pescare la trota iridea con la tecnica a galleggiante

Conosciuta anche con il nome di trota arcobaleno, la trota iridea appartiene alla famiglia delle Salmonidae. La caratteristica di questa specie, è sicuramente molto singolare in quanto, pur vivendo per la maggior parte della sua vita in acque salate,...
Sport Acquatici

Come pescare la trota nel laghetto

La trota è un pesce molto vorace, è stata introdotta nei laghi dall'uomo e grazie alla sua straordinaria capacità di adattamento alle acque dolci, essa ha ben presto trovato nelle aree lacustri un habitat privilegiato. Per la squisitezza e prelibatezza...
Sport Acquatici

Come pescare la trota

Sei un pescatore? Ti vuoi accingere ad imparare la tecnica di pesca della trota? In questa guida verrà illustrato come fare, quali accorgimenti attuare e quali posti di pesca scegliere affinché la pescata sia propizia, soprattutto per chi è agli inizi....
Sport Acquatici

Come pescare pesci grossi in un lago artificiale

La pesca sportiva è un hobby molto rilassante e sano dal punto di vista della competitività. Chi lo pratica passa ore all'aria aperta con persone che hanno la stessa passione. Ci si ritrova così intorno a un lago artificiale adibito appositamente per...
Sport Acquatici

Come pescare con la bombarda in lago

La pesca è uno sport acquatico affascinante e rilassante; una delle tecniche per pescare è quella con bombarda, un galleggiante piombato dal peso variabile posizionato lungo la lenza, utilizzata soprattutto in laghi di ampie dimensioni. Può essere...
Sport Acquatici

Come iniziare a pescare

La pesca è più di uno sport e mette a dura prova la pazienza e la bravura a ricorrere a tecniche diverse in base alla specie di pesci che si vuole catturare, alle condizioni dei mari, laghi o fiumi e ai posti in cui ci si trova. La pesca, però, più...
Sport Acquatici

Come pescare gamberi di fiume

In questa guida vi insegneremo a pescare dei gamberi di fiume. Qui infatti potrete anche voi cimentarci in questa nuova tecnica e gustare anche voi questo crostaceo molto gustoso ma che è sottovalutato nei confronti del suo parente marittimo. Vi ricordiamo...