Come pescare le aragoste

Di: Fr. R.
Tramite: O2O 13/09/2015
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come tutti ben sappiamo, il crostaceo da noi più amato (ed anche quello ritenuto essere il più pregiato) dei nostri mari, si cattura dalla barca o andando direttamente in immersione sott?acqua, a cercarlo nella tana. Stiamo parlando delle aragoste. Le aragoste sono degli animali estremamente solitari, che non formano colonie: le aragoste trascorrono la giornata nascoste e, tipicamente, si muovono soltanto di notte. Pescare le aragoste è divertente principalmente perché non è facile e perché le soddisfazioni gastronomiche sono assolutamente impagabili. Se siete venuti sin qui per sapere come pescare al meglio le aragoste, questa guida fa sicuramente al caso vostro. Infatti, vedremo passo dopo passo la tecnica migliore per catturare le aragoste vive e senza danneggiarle. Mettiamoci al lavoro!

25

Occorrente

  • Barca
  • Attrezzatura subacquea
35

Le aragoste sono degli animali che appartengono alla famiglia dei Palinuridi. Un'aragosta è di colore bruno rossiccio, e possiede delle sfumature violacee e diffuse macchioline biancastre. Ha corpo robusto, munito di spine e rostro, antenne lunghissime e appendici munite di unghie appuntite. Il peso delle aragoste può anche superare i cinque chilogrammi, mentre la loro lunghezza va ben oltre i cinquanta centimetri. L?aragosta è un'animale che si ritrova essere abbastanza diffuso all'interno dei nostri mari. Solitamente troviamo aragoste a delle profondità anche superiori ai cento metri e in ambienti esclusivamente rocciosi. La riproduzione avviene in estate, quando si sposta in acque meno profonde e più vicine alla costa. L?aragosta si ciba di molluschi bivalvi e ricci ed è il nutrimento preferito del polpo; si sposta esclusivamente la notte e trascorre il giorno nella tana, dalla quale lascia uscire solamente le antenne.

45

Come per tutti i crostacei, la sportività della pesca delle aragoste è data soprattutto dalle immersioni subacquee; la pesca delle aragoste a livello professionale, invece, è costituita da appostamenti con nasse e tramagli. Cercare le aragoste mediante immersioni è un?attività molto divertente che ci consente di visitare fondali stupendi e portare a casa il bottino più gustoso dei nostri mari. La cattura senza danni del prelibato crostaceo non è facile e richiede una certa perizia perché l?animale piuttosto che lasciarsi sfilare dalla tana resiste al punto da farsi lacerare. Inutile anche sparargli o infilzarla con la fiocina perché poi sarà inservibile dal punto di vista culinario. Per catturare un?aragosta mantenendola del tutto integra, è necessario farlo con le mani, senza usare alcuno strumento o rete. Una volta avvistata la tana delle aragoste, l?animale si accorgerà immediatamente della nostra presenza e si addosserà alla parete del fondo della tana, mettendosi sulla difensiva. Bisogna infilare una mano sul pavimento del buco roccioso in modo che lei vi appoggi le antenne per capire di cosa si tratta. L?altra mano passerà in alto in modo da afferrare saldamente l?aragosta sia per il corpo con una mano che per le antenne con l'altra. L?azione deve essere contemporanea perché la fuga sarà velocissima e il tentativo di divincolarsi tanto violento da rischiarne la distruzione.

Continua la lettura
55

Bisogna sempre prestare attenzione alle leggi sulla pesca sportiva, in particolare a quella subacquea che ci interessa in questa sede. Le aragoste non si possono prendere dal primo gennaio al trenta aprile e vanno rigettate in acqua se hanno le uova. La lunghezza minima deve essere di trenta cm e il pescato massimo non può superare i cinque kg. Vietata qualunque forma di commercio e proibite le immersioni a chi ha meno di sedici anni.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

Come pescare i gamberi rossi

A differenza dei comuni gamberi di fiume, i gamberi rossi sono molto più saporiti e di dimensioni notevolmente più grande rispetto al gambero comune. Pescare questo crostaceo, è semplicissimo e non richiede nessuna attrezzatura costosa o specifica....
Sport Acquatici

Come pescare il pesce palamita

La palamita è un pesce di acqua salata, della stessa famiglia del tonno. Essa presenta un corpo allungato di colore blu intenso e delle linee longitudinali scure sul ventre; queste linee permettono di non confondere questo pesce con altri suoi simili,...
Sport Acquatici

Come pescare a mani nude

Nelle città di mare la pesca è un elemento molto importante.Si sta diffondendo un'attività particolare in tutto il mondo; questa attività si può considerare una moda del momento, ma anche una delle attività più antiche dell'uomo sulla terra: la...
Sport Acquatici

Come pescare con le cozze

In questo articolo imparerete ad usare le cozze per pescare. Le cozze che successivamente attacherete all'amo sono facilmente reperibili in tutte le pescherie e nei supermercati (nelle pescherie il prezzo è più alto) a buon prezzo e sono considerate...
Sport Acquatici

Come pescare il branzino con la tecnica del cucchiaino rotante

La pesca del branzino affascina sempre, ma alcune volte risulta estremamente difficoltosa mediante le altre tecniche che si utilizzano maggiormente. Il cucchiaino rotante, invece, possiede il grandissimo beneficio di provocare sull'acqua delle luci differenti...
Sport Acquatici

Come pescare il polpo con la zampa di gallina

Per pescare il polpo, non serve sempre utilizzare una canna da pesca, oppure uscire in barca. C'è un metodo tanto antico quanto funzionale, che permette di pescare questo prelibato mollusco nelle zone di mare. Il metodo sicuramente più efficace e meno...
Sport Acquatici

Come pescare una tinca a fondo

La pesca è uno degli sport più amati dagli italiani, ma anche in altri paesi della Terra. La grande quantità di pesci che si trovano in mare, di grandi o piccole dimensioni, rendono questo sport emozionante, infatti pescare una pesce non è sempre...
Sport Acquatici

Come pescare la leccia stella

All'interno di questa guida andremo a occuparci di pesca. Infatti, come avrete già letto nel titolo di questa guida, ci dedicheremo ad argomentare su come pescare la leccia stella. La guida sarà composta da una parte breve di carattere introduttivo,...