Come pescare la carpa in laghetto

Tramite: O2O 17/06/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Un neofita hai sicuramente bisogno di qualche suggerimento prima di intraprendere la pesca della carpa, una delle attività più soddisfacenti ed entusiasmanti nel mondo della pesca sportiva.
Essendo la carpa un pesce molto diffidente, questo tipo di pesca richiede silenzio e mimetismo da parte del pescatore che deve assolutamente evitare di affacciarsi sull'acqua o proiettare la propria ombra. Ecco come pescare una carpa in laghetto.

26

Occorrente

  • Pastura.
  • Piombi piatti e scorrevoli.
  • lenze da 0,25 a 0,40.
  • Ami ad occhiello dal 3 al 10
36

Partiamo con la cosiddetta "pasturazione", elemento essenziale nella pesca sportiva. La Carpa è un pesce onnivoro e può essere adescata sia con esche animali, sia vegetali. Questa tecnica consiste nel tentativo, da parte del pescatore, di far abituare il pesce ad una certa tipologia di esca in modo da essere certi che abboccherà. È un procedimento lungo e può durare anche 3 o 4 giorni: Si getta nell'acqua un impasto fatto con vari ingredienti tra cui farina di grano e mais e si aspetta che i pesci si adeguino a questo regime alimentare. È consigliabile differenziare la pastura in base alla temperatura ambientale: l'utilizzo di pasture tendenti al dolce è indicato nella stagione calda, l'utilizzo di pasture più aromatiche e caloriche è invece indicato nella stagione fredda invernale.

46

Il secondo passo è quello della realizzazione della montatura. Le lenze che possono variare da uno 0,25 ad uno 0,40, ami ad occhiello dal 3 al 10 (è consigliabile utilizzare quelli resistenti al carbonio con punta storta, una punta dritta può essere storta con semplici pinzette). Piombi piatti e scorrevoli sono senza dubbio i più consigliati.

Continua la lettura
56

Potremmo considerare il "combattimento" una fase determinante nella pesca della carpa. Una volta allarmato il pesce, letteralmente mettendolo in agitazione, è tassativo non forzarlo prima del tempo con manovre irruente ma stancarlo gradualmente, questo per due semplici motivi: in primo luogo la carpa in particolare è un pesce estremamente potente e tende a dare "il meglio di sé" nei primi minuti di combattimento; in secondo luogo è dotata di quella che possiamo definire propria arma segreta, sotto la pinna dorsale nasconde una vera e propria sega con la quale è in grado di recidere monofili anche di generose dimensioni e dunque, reagendo prima del tempo, potrebbe provocare un danno alla nostra lenza.

66

In alternativa per pescare una carpa, cerchiamo di individuare il pesce, prima di scegliere un piolo. Proviamo ad utilizzare 50/50 di miscele o di tipi di cibo per uccelli, da usare come esche durante l'inverno e la primavera. Aggiungiamo abbondante sale per esche, in piccole particelle, in particolare i tipi di cucinati come la canapa, il mais, la zizzania, i fagioli, i semi partiblend, i piselli di acero e i ceci. La carpa ama il gusto dei cibi salati. Come guida approssimativa, aggiungiamo un cucchiaio di sale in 5 litri di acqua. Proviamo ad aggiungere del peperoncino ad alcune esche. Le carpe sembrano amare le spezie. Quando l'acqua è fredda come in inverno, rallenta i movimenti delle carpe quindi c'è meno possibilità che il pesce nuoti verso la nostra esca. In estate, si possono creare delle trappole e attendere che la carpa di trovi con facilità l'esca.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

Dove pescare la carpa

Il fiume è un susseguirsi di aree completamente negative alternate a zone molto fertili, se ben affrontate. L'ideale per tutti i pescatori sarebbe conoscere perfettamente l'esito di una giornata di pesca, ma questo purtroppo non è possibile, ma grazie...
Sport Acquatici

Come pescare la trota nel laghetto

La trota è un pesce molto vorace, è stata introdotta nei laghi dall'uomo e grazie alla sua straordinaria capacità di adattamento alle acque dolci, essa ha ben presto trovato nelle aree lacustri un habitat privilegiato. Per la squisitezza e prelibatezza...
Sport Acquatici

Come pescare una tinca a fondo

La pesca è uno degli sport più amati dagli italiani, ma anche in altri paesi della Terra. La grande quantità di pesci che si trovano in mare, di grandi o piccole dimensioni, rendono questo sport emozionante, infatti pescare una pesce non è sempre...
Sport Acquatici

Come pescare le carpe

E’ uno dei pesci più diffidenti che ci siano e può raggiungere i 20 kg. La sua cattura richiede grandi doti di pazienza e furbizia perché l’abbocco è quasi impercettibile; una volta catturata, lotta strenuamente e il rischio che strappi l’attrezzatura...
Sport Acquatici

Come pescare gli sgombri

Pescare è un passatempo molto rilassante, al tempo stesso è uno sport capace di offrire moltissime soddisfazioni, tutto dipende dalla preda che si decide di catturare. La pesca dello sgombro incuriosisce ed entusiasma tantissimi pescatori, data la grande...
Sport Acquatici

Come innescare la pasta per pescare le trote

La pasta colorata e glitterata rappresenta sicuramente un'ottima esca da usare per pescare le trote che spesso, nei laghi, non vogliono saperne di camole, lombrichi, cucchiaini e artificiali vari. Ma come bisogna fare per poterla innescare in maniera...
Sport Acquatici

Come pescare i gamberi rossi

A differenza dei comuni gamberi di fiume, i gamberi rossi sono molto più saporiti e di dimensioni notevolmente più grande rispetto al gambero comune. Pescare questo crostaceo, è semplicissimo e non richiede nessuna attrezzatura costosa o specifica....
Sport Acquatici

Come pescare il pesce palamita

La palamita è un pesce di acqua salata, della stessa famiglia del tonno. Essa presenta un corpo allungato di colore blu intenso e delle linee longitudinali scure sul ventre; queste linee permettono di non confondere questo pesce con altri suoi simili,...