Come pescare il dentice a rockfishing

Tramite: O2O 10/07/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il dentice è uno dei pesci più pregiati e conosciuti da tutti coloro che praticano la pesca. Vive in acque costiere con fondali rocciosi che possono essere profondi dai 15 ai 50 metri o in fondali sabbiosi vicino alle coste. Pescare il dentice con il sistema di Rockfishing che letteralmente significa pescare dalle rocce, è da provare, in quanto è una tecnica particolare della pesca tradizionale da meravigliose ed estreme coste rocciose.
Si può praticare tutto l'anno, scegliendo posti impervi dove i bagnanti non hanno facile accesso.
Il principio si basa sull'attesa dell'attimo in cui i pesci cercano cibo, mostrando esche invitanti e l'obiettivo principale per chi pratica questa tecnica per pescare è catturare grossi esemplari, come ad esempio il dentice che può arrivare a misurare anche un metro di lunghezza.

26

Occorrente

  • canna 3,50 metri 100-150 gr
  • mulinello 8000
  • nylon 0,35 mm
  • fluorocarbon 0,40 mm
  • cavetto di acciaio
  • amo beack numero 1
36

Il dentice è un pesce potente, mentre i pesci più giovani vivono in gruppo, quelli più anziani preferiscono la solitudine anche a 200 metri di profondità. Predilige fondali franati tra le rocce con buchi sabbiosi ed è capace di scatti velocissimi per nascondersi tra la vegetazione.
Il consiglio per catturarlo è di cercare una scogliera naturale a picco sul mare con una profondità media di almeno 15-20 metri.

46

È fondamentale avere una attrezzatura adeguata alla pesca di Rockfishing per contrastare le poderose fughe del dentice.
L'attrezzo principale è una canna della lunghezza variabile tra i 3,5 ed i 4 metri in carbonio o in biofibre con un range di lancio di almeno 150 grammi. Scegliete un mulinello a bobina fissa con almeno 250 metri di nylon del diametro di 0,30-0,35 millimetri.
E preferibile una montatura con piombo a perdere, in quanto sui fondali rocciosi è molto facile incagliarsi. Preferite un piombo a battello di circa 2,5 chili, che vi consente di raggiungere fondali di 30 metri ed anche oltre.

Continua la lettura
56

L'esca per il dentice può essere artificiale come cucchiai ondulanti, con un ciuffo di penne bianche nei mesi della riproduzione da aprile a giugno, mentre da novembre a gennaio è preferibile l'esca viva o morta come muggini, calamari, tranci di seppie e sarde intere.
Se usate esche vive attrezzatevi con una bacinella dove tenerli per lasciarli nuotare ed ossigenarsi.

66

Scegliete scogliere con un fondale molto elevato oppure le scogliere basse che si affacciano su calette con fondali bassi e misti di sabbia e roccia. Le scogliere italiane sono perfette per il Rockfishing in Liguria, Puglia, Campania, Calabria ed anche nelle isole della Sicilia e Sardegna. Date priorità alla sicurezza nello scegliere luoghi non troppo difficili, altrimenti vi troverete in situazioni pericolose se le onde vi travolgono o se cadete in mare.
Valutate anche le condizioni meteorologiche, quelle migliori sono con il mare mosso, in quanto aumenta l'appetito e movimentazione dei pesci, favorendo la pesca di Rockfishing.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

Come pescare i gamberi rossi

A differenza dei comuni gamberi di fiume, i gamberi rossi sono molto più saporiti e di dimensioni notevolmente più grande rispetto al gambero comune. Pescare questo crostaceo, è semplicissimo e non richiede nessuna attrezzatura costosa o specifica....
Sport Acquatici

Come pescare il pesce palamita

La palamita è un pesce di acqua salata, della stessa famiglia del tonno. Essa presenta un corpo allungato di colore blu intenso e delle linee longitudinali scure sul ventre; queste linee permettono di non confondere questo pesce con altri suoi simili,...
Sport Acquatici

Come pescare a mani nude

Nelle città di mare la pesca è un elemento molto importante.Si sta diffondendo un'attività particolare in tutto il mondo; questa attività si può considerare una moda del momento, ma anche una delle attività più antiche dell'uomo sulla terra: la...
Sport Acquatici

Come pescare con le cozze

In questo articolo imparerete ad usare le cozze per pescare. Le cozze che successivamente attacherete all'amo sono facilmente reperibili in tutte le pescherie e nei supermercati (nelle pescherie il prezzo è più alto) a buon prezzo e sono considerate...
Sport Acquatici

Come pescare il branzino con la tecnica del cucchiaino rotante

La pesca del branzino affascina sempre, ma alcune volte risulta estremamente difficoltosa mediante le altre tecniche che si utilizzano maggiormente. Il cucchiaino rotante, invece, possiede il grandissimo beneficio di provocare sull'acqua delle luci differenti...
Sport Acquatici

Come pescare il polpo con la zampa di gallina

Per pescare il polpo, non serve sempre utilizzare una canna da pesca, oppure uscire in barca. C'è un metodo tanto antico quanto funzionale, che permette di pescare questo prelibato mollusco nelle zone di mare. Il metodo sicuramente più efficace e meno...
Sport Acquatici

Come pescare una tinca a fondo

La pesca è uno degli sport più amati dagli italiani, ma anche in altri paesi della Terra. La grande quantità di pesci che si trovano in mare, di grandi o piccole dimensioni, rendono questo sport emozionante, infatti pescare una pesce non è sempre...
Sport Acquatici

Come pescare la leccia stella

All'interno di questa guida andremo a occuparci di pesca. Infatti, come avrete già letto nel titolo di questa guida, ci dedicheremo ad argomentare su come pescare la leccia stella. La guida sarà composta da una parte breve di carattere introduttivo,...