Come pescare i crostacei

Tramite: O2O 13/04/2015
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

I crostacei sono tra i cibi più apprezzati e desiderati in tutto il pianeta. La loro particolarità e il gusto sopraffino ne fanno infatti una pietanza molto prelibata. Si tratta però di pesce abbastanza costoso, motivo per cui sempre più sono le persone che vogliono cimentarsi nella pesca dei crostacei. Quest'ultima attività però, soprattutto per i neofiti, non è molto semplice da affrontare. Motivo per cui in questa utile e semplice guida vedremo insieme le maggiori tecniche per imparare come pescare i crostacei.

27

Occorrente

  • una nassa
  • una rete a strascico
  • pazienza
37

Sotto la denominazione generica di crostacei si celano in realtà più di 25.000 specie: essi riescono a vivere sia in acqua salata che in acqua dolce. Ovviamente a seconda del tipo di crostaceo che intendiamo catturare le tecniche di pesca varieranno leggermente, avendo però come base l'idea fondamentale della rete. La prima cosa da considerare quando si va a pescare i crostacei è la corrente marina mentre la seconda è l'orario in cui ci rechiamo ad una battuta di pesca. Se le correnti marine sono contrarie al luogo in cui abbiamo gettato la rete, i crostacei si dirigeranno verso la direzione opposta alla nostra e rimarremo a mani vuote.

47

Il mezzo più utilizzato per pescare crostacei come astici e aragoste è sicuramente la nassa: avere una buona nassa ci renderà la pesca estremamente facile e agevole. Se poi la si utilizza di notte si moltiplicherà la quantità pescata. Possiamo pescare fornendoci di una nassa a barile oppure a campana: in entrambe, abbiamo all'entrata, un restringimento che costringe l'animale a spingere per entrarvi, attirato com'è dall'esca che abbiamo posizionato all'interno. Una volta entrato il pesce non riuscirà più ad uscire. Generalmente l'esca consigliata è la sardina ma può andar bene utilizzare anche del pane; spesso però vengono usati anche piccoli tranci di polpo o di seppia. La nassa viene tenuta sul fondale circa tutta la notte per poi essere tirata su all'alba del giorno seguente. La nassa permette di pescare sia le prelibatissime astici ed aragoste, oltre a tantissimo altro ancora.

Continua la lettura
57

Un altro modo di pescare i crostacei consiste nell'utilizzare la rete a strascico: questa tecnica è particolarmente frequente con crostacei quali gamberi, cannochie o scampi. Essa è molto semplice e rapida rispetto alla pesca con la nassa: dopo esserci posizionati in un buon punto per quanto riguarda le correnti, la rete a strascico viene trascinata sul fondale, rastrellando e catturando tutto ciò che vi trova. Una volta che la rete è piena, se ne svuota il contenuto direttamente sulla nave. Altri strumenti prettamente più tecnici sono le draghe idrauliche, utili per la vongolara, la cannellara e la fasolara.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Studiare bene le correnti marine è fondamentale

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Sport

Come pescare dallo scoglio

L’arte della pesca ha origini antichissime, infatti le prime tipologie di pesca risalgono a milioni di anni fa. Ai giorni nostri esistono moltissime tecniche di pesca diversa, quella che andremo ad analizzare nel dettaglio oggi è la pesca dallo scoglio....
Altri Sport

Come pescare con le esche artificiali

La pesca è di certo un bellissimo e rilassante passatempo, ma per praticarla con un po' di buona professionalità è importante conoscere le sfaccettature e le caratteristiche di questo sport particolare. Nell'arte della pesca è possibile distinguere...
Altri Sport

Come pescare il persico reale

Siete degli appassionati della pesca, sempre in cerca di nuove tipologie di pesci da pescare? Se la risposta a questa domanda è si, allora questa guida fa proprio al caso vostro. Il pesce persico reale è un pesce che può facilmente raggiungere i 35...
Altri Sport

Come pescare al tocco in porto

Tra gli sport più amati e diffusi tra gli uomini, si colloca sicuramente la pesca. Si tratta di un'attività davvero molto amata; non occorrono particolari caratteristiche e prestazioni fisiche, dunque può essere svolta da tutti. Inoltre, la pesca viene...
Altri Sport

Come pescare trote in autunno

Come pescare trote in autunno? Ecco una guida pratica e veloce! La trota è una specie molto diffusa nelle acqua limpide e fresche delle zone costiere; la prelibatezza di questa specie ha portato a far sì che la trota diventasse oggetto di allevamenti...
Altri Sport

Come pescare la trota a spinning

La pesca è uno sport che richiede tanta tenacia e pazienza, ma che vi ricompenserà con tante giornate all'aria aperta, facendovi rilassare e dimenticare il solito fuggi fuggi della vostra giornata tipo. Fondamentale nella pesca poi è anche l'esperienza,...
Altri Sport

Come pescare nel lago

La pesca non è un hobby molto praticato, ma se amate trascorrere del tempo sulle sponde di un lago in santa pace a pescare, e magari non siete nemmeno tanto esperti, siete capitati nel posto giusto. In questa guida vi illustrerò con pochi semplici passi,...
Altri Sport

Come pescare un pesce spada

Il pesce spada vive in zone temperate come il Mar Mediterraneo, ma anche in zone tropicali e sub tropicali. I pesci spada hanno carni molto pregiate e perciò vengono cacciati da pescatori sia per diletto, che amano pescare, sia per professione, perché...