Come Pescare Con Una Nassa

Tramite: O2O 23/07/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Molti sono gli appassionati di pesca che ogni giorno si riversano nei laghi o nei mari italiani per pescare qualche bel pesce e gustarne la carne, magari alla griglia oppure in forno con un po' di patate. Esistono diversi tipi di pesca e ognuno ha il suo preferito. Un metodo molto efficace e spesso usato è quello della pesca con la nassa. Per praticare la pesca con la nassa è opportuno posizionarla nelle zone marine a ridosso di porti o dighe esterne per insidiare le specie di pesci autoctone e tipiche di queste zone. È idonea a catturare qualsiasi abitante di questi fondali, come pesci, crostacei, cefalopodi, ecc.
L'importante è innescarla posizionando all'interno della sua camera, esche giuste adatte al fondale scelto. In questa guida spiegheremo come pescare con una nassa, attraverso pochi e semplici passaggi. Mettiamoci all'opera quindi.

26

Occorrente

  • Una nassa o più nasse .
  • Esca di sarde o pane
  • Una boa dove lasciare la nassa
36

La nassa è un antico attrezzo da pesca utilizzato ancora oggi nella pesca tradizionale, esistono diversi tipi di nassa a seconda delle zone e di ciò che si vuole pescare. Se avete la passione per la pesca di posizione con trappole per i pesci, allora la nassa è lo strumento ideale per soddisfare il vostro hobby rendendolo allo stesso tempo proficuo. Generalmente la nassa viene posizionata la sera al largo ancorata ad una boa o un natante (assicurarsi che la boa sia affiorante e visibile), e successivamente recuperata il giorno dopo per sostituire l'esca e recuperare ciò che è stato pescato. Le esche più utilizzate sono le sarde e il pane; sarebbe opportuno congelare le sarde per averle sempre fresche e a portata di mano.
È necessario controllarle ogni giorno le nasse, per evitare che i pesci vengono mangiati da possibili granchi che si introducono nella nassa.

46

Nel posizionare la nassa o le nasse mai utilizzate prima, quindi nuove, dovete sapere che esiste un piccolo trucco che usano i professionisti di questo tipo di pesca. La nassa viene lasciata a mollo per una settimana senza esca, ma affondate con dei pesi all'interno o sassi, per far si che il mare faccia crescere sopra le alghe facilitando la mimetizzazione rendendole più adatte all'habitat naturale delle prede che si vogliono pescare.

Continua la lettura
56

La struttura della nassa è notoriamente in ferro zincato di forma circolare alle due estremità, rivestita di una rete a maglie strette, anche per i gamberetti. La bocca di entrata fatta a imbuto con la stessa rete di rivestimento, che si restringe a metà nassa, permettendo al pesce di entrare per mangiare i'esca, ma poi gli impedisce di uscire. Il controllo giornaliero va eseguito proprio per evitare che le prede entrate si divorino tra di loro e anche per liberare gli esemplari troppo piccoli.
Una cosa fondamentale da non trascurare è che la nassa non deve mai essere chiusa del tutto poiché le prede non forzano la rete ma si infilano negli anfratti, lasciate minimo 2 cm di apertura o più in base alla grandezza delle prede che si vogliono catturare.
Pescare con la nassa è piuttosto semplice, basta posizionare la gabbia nella posizione giusta e aspettare che qualche bel pesce rimanga intrappolato all'interno. Seguendo poi i consigli di questa guida avrete qualche indicazione in più su come rendere più efficace la pesca. Non mi resta quindi che augurare buona pesca.
Alla prossima.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllare che la boa dove lasciate la nassa sia affiorante e visibile.
  • Lasciare almeno 2 cm di apertura nella nassa

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

Come pescare gli sgombri

Pescare è un passatempo molto rilassante, al tempo stesso è uno sport capace di offrire moltissime soddisfazioni, tutto dipende dalla preda che si decide di catturare. La pesca dello sgombro incuriosisce ed entusiasma tantissimi pescatori, data la grande...
Sport Acquatici

Come pescare i gamberi rossi

A differenza dei comuni gamberi di fiume, i gamberi rossi sono molto più saporiti e di dimensioni notevolmente più grande rispetto al gambero comune. Pescare questo crostaceo, è semplicissimo e non richiede nessuna attrezzatura costosa o specifica....
Sport Acquatici

Come pescare il pesce palamita

La palamita è un pesce di acqua salata, della stessa famiglia del tonno. Essa presenta un corpo allungato di colore blu intenso e delle linee longitudinali scure sul ventre; queste linee permettono di non confondere questo pesce con altri suoi simili,...
Sport Acquatici

Come pescare a mani nude

Nelle città di mare la pesca è un elemento molto importante.Si sta diffondendo un'attività particolare in tutto il mondo; questa attività si può considerare una moda del momento, ma anche una delle attività più antiche dell'uomo sulla terra: la...
Sport Acquatici

Come pescare con le cozze

In questo articolo imparerete ad usare le cozze per pescare. Le cozze che successivamente attacherete all'amo sono facilmente reperibili in tutte le pescherie e nei supermercati (nelle pescherie il prezzo è più alto) a buon prezzo e sono considerate...
Sport Acquatici

Come pescare il branzino con la tecnica del cucchiaino rotante

La pesca del branzino affascina sempre, ma alcune volte risulta estremamente difficoltosa mediante le altre tecniche che si utilizzano maggiormente. Il cucchiaino rotante, invece, possiede il grandissimo beneficio di provocare sull'acqua delle luci differenti...
Sport Acquatici

Come pescare il polpo con la zampa di gallina

Per pescare il polpo, non serve sempre utilizzare una canna da pesca, oppure uscire in barca. C'è un metodo tanto antico quanto funzionale, che permette di pescare questo prelibato mollusco nelle zone di mare. Il metodo sicuramente più efficace e meno...
Sport Acquatici

Come pescare una tinca a fondo

La pesca è uno degli sport più amati dagli italiani, ma anche in altri paesi della Terra. La grande quantità di pesci che si trovano in mare, di grandi o piccole dimensioni, rendono questo sport emozionante, infatti pescare una pesce non è sempre...