Come pescare con un vaso di vetro

Tramite: O2O 15/08/2016
Difficoltà: facile
17
Introduzione

Questa guida risulta adatta per chi non è prettamente pratco della pesca ma ha voglia di cimentarsi in questo sport che si pratica da sempre. Vediamo come utilizzare quindi la tecnica del vaso di vetro: essa è un procedimento molto semplice, anche abbastanza divertente risultando adatto anche per insegnarlo ai bambini che apprezzeranno senza dubbio la cosa. Con questo metodo inoltre potremo sicuramente pescare in maniera abbondante e risulta valido anche per procurarsi un'esca viva.

27
Occorrente
  • 1 vaso di vetro con coperchio
  • impasto di pane e formaggio
37

Per provare questo metodo sarebbe molto meglio scegliere un giorno in cui il vento sia assente o comunque molto debole e con un mare calmo, il che aiuterà a mantenere stabile il contenitore. Non possiamo andare troppo lontani dalla riva poiché più ci allontaniamo più diventa difficile mantenere stabile il vaso che andremo a piazzare. Potremo allontanarci quando magari diventeremo più esperti ed avremo scoperto qualche trucco per aumentare la stabilità. Di solito si riescono a pescare pesci molto piccoli che vengono usati come esche vive, ma a volte può capitare di prenderne di più grandi che di solito vanno impanati e fritti togliendo solo la testa. Di solito questi sono tutti commestibili.

47

Cerchiamo di capire, ora, cosa ci serve di preciso: prima di tutto un vaso o un barattolo trasparente, con una capienza di almeno 5 kili e a bocca larga. Procuriamoci uno straccio bianco, vanno bene anche delle garze o delle calze di nylon capaci di poter coprire la bocca del vaso e legiamo con l'elastico oppure con dello spago. Procuriamoci a questo punto delle forbici e facciamo al centro un bucco grande, di circa 4 o 5 centimetri di diametro. Riempiamo il vaso con l'acqua marina fino all'orlo, bagnando anche lo straccio, mettiamo della farina su tutta la superficie, impregniamo bene anche lo straccio e cerchiamo di mettere sul fondale il vaso, fermandolo con la sabbia in modo che non si muova. Meglio scegliere un posto che non abbia correnti che possano poi portare via o spostare il vaso.

Continua la lettura
57

Stiamo tranquilli una decina di minuti, allontanandoci dal barattolo, vedremo il branco di pesciolini avvicinarsi, quando ciò accade, avviciniamoci piano, recuperiamo il nostro vaso, copriamo il buco mettiamo la mano, dentro vedremo tutti i nostri bei pesciolini, svuotiamolo, in un secchio capiente, e ripetiamo l'operazione.

67

Noterai che i pesciolini benché impauriti dalla tua vicinanza tenteranno di scappare dai lati, sbattendo il muso contro il vetro, poiché essendo trasparente non lo vedono come un ostacolo, al contrario non sono in grado di nuotare verso l'alto, ossia verso il buco da cui sono entrati, importante che non rovesciamo ne incliniamo il vaso quando lo togliamo dall'acqua o rischiamo di perderne qualcuno, buon divertimento.

77
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

Come pescare i gamberi rossi

A differenza dei comuni gamberi di fiume, i gamberi rossi sono molto più saporiti e di dimensioni notevolmente più grande rispetto al gambero comune. Pescare questo crostaceo, è semplicissimo e non richiede nessuna attrezzatura costosa o specifica....
Sport Acquatici

Come pescare il pesce palamita

La palamita è un pesce di acqua salata, della stessa famiglia del tonno. Essa presenta un corpo allungato di colore blu intenso e delle linee longitudinali scure sul ventre; queste linee permettono di non confondere questo pesce con altri suoi simili,...
Sport Acquatici

Come pescare a mani nude

Nelle città di mare la pesca è un elemento molto importante.Si sta diffondendo un'attività particolare in tutto il mondo; questa attività si può considerare una moda del momento, ma anche una delle attività più antiche dell'uomo sulla terra: la...
Sport Acquatici

Come pescare con le cozze

In questo articolo imparerete ad usare le cozze per pescare. Le cozze che successivamente attacherete all'amo sono facilmente reperibili in tutte le pescherie e nei supermercati (nelle pescherie il prezzo è più alto) a buon prezzo e sono considerate...
Sport Acquatici

Come pescare il branzino con la tecnica del cucchiaino rotante

La pesca del branzino affascina sempre, ma alcune volte risulta estremamente difficoltosa mediante le altre tecniche che si utilizzano maggiormente. Il cucchiaino rotante, invece, possiede il grandissimo beneficio di provocare sull'acqua delle luci differenti...
Sport Acquatici

Come pescare il polpo con la zampa di gallina

Per pescare il polpo, non serve sempre utilizzare una canna da pesca, oppure uscire in barca. C'è un metodo tanto antico quanto funzionale, che permette di pescare questo prelibato mollusco nelle zone di mare. Il metodo sicuramente più efficace e meno...
Sport Acquatici

Come pescare una tinca a fondo

La pesca è uno degli sport più amati dagli italiani, ma anche in altri paesi della Terra. La grande quantità di pesci che si trovano in mare, di grandi o piccole dimensioni, rendono questo sport emozionante, infatti pescare una pesce non è sempre...
Sport Acquatici

Come pescare la leccia stella

All'interno di questa guida andremo a occuparci di pesca. Infatti, come avrete già letto nel titolo di questa guida, ci dedicheremo ad argomentare su come pescare la leccia stella. La guida sarà composta da una parte breve di carattere introduttivo,...