Come pescare con le esche artificiali

Tramite: O2O 07/04/2016
Difficoltà: media
14
Introduzione

La pesca è di certo un bellissimo e rilassante passatempo, ma per praticarla con un po' di buona professionalità è importante conoscere le sfaccettature e le caratteristiche di questo sport particolare. Nell'arte della pesca è possibile distinguere due tipi di esche. Le prime sono le esche naturali, i piccoli vermi vivi che attirano i pesci all'amo della canna da pesca, ma contrariamente a quanto si possa pensare non sono le esche più utilizzate dai pescatori o dagli appassionati di pesca. Le esche più usate sono, infatti, quelle del secondo tipo, ossia le esche artificiali. Ecco una piccola ma utile guida per conoscere questo tipo di esche e per scoprire come pescare con le esche artificiali.

24

Le esche artificiali sono delle particolari esche da pesca dalla curiosa forma di piccolo pesce variopinto. Nei negozi specializzati in strumenti ed accessori per pescare è possibile acquistare, per una grande varietà di prezzi, diversi e numerosi tipi di esce artificiali, in base alle dimensioni, ai colori ed ai materiali dei quali queste particolari esche sono composte. In genere, le dimensioni medie di esche artificiali per la pesca vanno dai 5 ai 25 millimetri di lunghezza.

34

Le esche artificiali devono essere legate con forza alla lenza prima di essere lanciate in acqua per poi essere recuperate a velocità variante mediante piccoli colpi, verso l'alto e verso il basso, che conferiranno alle esche artificiali un movimento più fluido all'interno dell'acqua.

Continua la lettura
44

Le esche artificiali possiedono, poi, in corrispondenza della testa del piccolo pesce finto, un gancio acuminato zincato. Per questo motivo, diversamente dalle esche naturali, è bene fare attenzione, nel momento dell'immersione delle esche artificiali, a non avvicinarle troppo al fondale, se si pesca in un lago o in un fiume, per evitare che il gancio finisca insabbiato o si incastri al fondale. Questo motivo rende le esche artificiali delle esche più adatte per la pesca in mare aperto, anche perché il gancio in acciaio zincato è particolarmente resistente alla salsedine marina. La scelta delle esche artificiali va effettuata con attenzione, e persino i colori sono decisivi per il tipo di pesca che si intende effettuare. Ad esempio, le esche artificiali a forma di piccolo pesce sono da preferire nelle colorazioni fredde, come il grigio, l'argento o l'azzurro, nel caso in cui si desideri pescare i cefali, animali che si nutrono di piccoli pesci di queste colorazioni. Invece il colore più idoneo alla pesca delle spigole è quello delle esche artificiali dalla punta scura, rossa o aranciata.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Sport

Come pescare dallo scoglio

L’arte della pesca ha origini antichissime, infatti le prime tipologie di pesca risalgono a milioni di anni fa. Ai giorni nostri esistono moltissime tecniche di pesca diversa, quella che andremo ad analizzare nel dettaglio oggi è la pesca dallo scoglio....
Altri Sport

Come pescare trote in autunno

Come pescare trote in autunno? Ecco una guida pratica e veloce! La trota è una specie molto diffusa nelle acqua limpide e fresche delle zone costiere; la prelibatezza di questa specie ha portato a far sì che la trota diventasse oggetto di allevamenti...
Altri Sport

Come pescare la ricciola

Pescare è uno sport e una passione che accomuna moltissime persone. Il profumo della caccia, e l'idea di assaporare uno squisito pesce fresco è ciò che caratterizza i pescatori più incalliti. Essi sono esperti di pesci, sanno riconoscerli e apprezzarne...
Altri Sport

Come pescare i crostacei

I crostacei sono tra i cibi più apprezzati e desiderati in tutto il pianeta. La loro particolarità e il gusto sopraffino ne fanno infatti una pietanza molto prelibata. Si tratta però di pesce abbastanza costoso, motivo per cui sempre più sono le persone...
Altri Sport

Come pescare la trota a spinning

La pesca è uno sport che richiede tanta tenacia e pazienza, ma che vi ricompenserà con tante giornate all'aria aperta, facendovi rilassare e dimenticare il solito fuggi fuggi della vostra giornata tipo. Fondamentale nella pesca poi è anche l'esperienza,...
Altri Sport

Come pescare una cernia

La pesca è da sempre un'attività molto praticata sia da professionisti che da amanti di tale attività da praticare nel tempo libero. Esistono poi moltissime tipologie di pesca a seconda delle acque del luogo ma anche della tipologia di pesce. In particolare...
Altri Sport

Come pescare il persico reale

Siete degli appassionati della pesca, sempre in cerca di nuove tipologie di pesci da pescare? Se la risposta a questa domanda è si, allora questa guida fa proprio al caso vostro. Il pesce persico reale è un pesce che può facilmente raggiungere i 35...
Altri Sport

Come pescare al tocco in porto

Tra gli sport più amati e diffusi tra gli uomini, si colloca sicuramente la pesca. Si tratta di un'attività davvero molto amata; non occorrono particolari caratteristiche e prestazioni fisiche, dunque può essere svolta da tutti. Inoltre, la pesca viene...