Come pescare con le cozze

Tramite: O2O 27/05/2014
Difficoltà: facile
15

Introduzione

In questo articolo imparerete ad usare le cozze per pescare. Le cozze che successivamente attacherete all'amo sono facilmente reperibili in tutte le pescherie e nei supermercati (nelle pescherie il prezzo è più alto) a buon prezzo e sono considerate dagli esperti della pesca una delle migliori esche. Continuate a leggere per capire bene come pescare pesci più grandi e in tranquillita spendendo solo qualche soldo in più.

25

Occorrente

  • cozze fresche
  • amo
  • canna da pesca
35

Per prima cosa bisogna andare a prendere le cozze nella pescheria/supermercato che si trova più vicino al luogo di pesca(mi raccomando, non state a guardare il paese di provenienza e i vari dettagli sulle cozze, l'importante è che siano fresche, di conseguenza prenderle in pescheria sarebbe meglio) e portarle nel luogo dove avverrà la pesca.

45

Ora che abbiamo procurato le cozze siamo pronti per partire. Prima di tutto prendere la cozza e un coltello, il quale può essere con lama appuntita o no, aprirla con delicatezza stando atenti a non rovinare il frutto al suo interno che è la parte più importante del processo (questo potrebbe danneggiare il risultato finale). Una volta completato questo passaggio arriva il pezzo più difficile, prendere il frutto e inserirlo nell amo senza romperlo. La cozza può essere innescata in due modi: senza guscio e con il guscio.
Se si innesca senza guscio dovremo munirci di un coltello e sgusciarla, cercando di mantenerla il più intatta possibile come detto prima.
Se invece vuoi innescarla con il guscio e quindi cerchi la preda di taglia, dovrai sgusciare una cozza, privata del guscio, e trapassarla con l'amo, poi dovrai prendere un'altra cozza e sgusciarla facendo però attenzione a non staccare la polpa dalla conchiglia. A questo punto si passerà l'amo una volta attraverso l'animale, si accosta la prima cozza sgusciata all'amo e si chiude il guscio della cozza con del filo elastico lasciando naturalmente l'amo con anche la prima cozza sgusciata all'interno di essa.

Continua la lettura
55

Una volta che l'esca è fissata bene sull'amo, non ci rimane che prendere la canna e lanciare. Una volta lanciata nel punto in cui si desidera pescare (sugli scogli la pesca è nettamente più favorevole).
Vedrete come con le cozze si possono pescare molti più pesci, dato che è considerato migliore rispetto ai vermi che vengono solitamente usati dai pescatori di tutto il mondo)
Come avete visto è comodo allo stesso modo, solo che le cozze costano di più rispetto ai vermi e dunque non vengono soventemente usate se non raramente da pescatori amatoriali che vogliono provare.
Spero di essere stato utile.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

Come pescare con la canna fissa

Lo strumento simbolo della pesca è sicuramente la canna fissa. La sua invenzione fu una diretta evoluzione della lenza a mano, che permise ai pescatori di avere un maggior controllo durante le operazioni di pesca. La tecnica della pesca con la canna...
Sport Acquatici

Come pescare gli sgombri

Pescare è un passatempo molto rilassante, al tempo stesso è uno sport capace di offrire moltissime soddisfazioni, tutto dipende dalla preda che si decide di catturare. La pesca dello sgombro incuriosisce ed entusiasma tantissimi pescatori, data la grande...
Sport Acquatici

Come pescare i gamberi rossi

A differenza dei comuni gamberi di fiume, i gamberi rossi sono molto più saporiti e di dimensioni notevolmente più grande rispetto al gambero comune. Pescare questo crostaceo, è semplicissimo e non richiede nessuna attrezzatura costosa o specifica....
Sport Acquatici

Come pescare il pesce palamita

La palamita è un pesce di acqua salata, della stessa famiglia del tonno. Essa presenta un corpo allungato di colore blu intenso e delle linee longitudinali scure sul ventre; queste linee permettono di non confondere questo pesce con altri suoi simili,...
Sport Acquatici

Come pescare a mani nude

Nelle città di mare la pesca è un elemento molto importante.Si sta diffondendo un'attività particolare in tutto il mondo; questa attività si può considerare una moda del momento, ma anche una delle attività più antiche dell'uomo sulla terra: la...
Sport Acquatici

Come pescare il branzino con la tecnica del cucchiaino rotante

La pesca del branzino affascina sempre, ma alcune volte risulta estremamente difficoltosa mediante le altre tecniche che si utilizzano maggiormente. Il cucchiaino rotante, invece, possiede il grandissimo beneficio di provocare sull'acqua delle luci differenti...
Sport Acquatici

Come pescare il polpo con la zampa di gallina

Per pescare il polpo, non serve sempre utilizzare una canna da pesca, oppure uscire in barca. C'è un metodo tanto antico quanto funzionale, che permette di pescare questo prelibato mollusco nelle zone di mare. Il metodo sicuramente più efficace e meno...
Sport Acquatici

Come pescare una tinca a fondo

La pesca è uno degli sport più amati dagli italiani, ma anche in altri paesi della Terra. La grande quantità di pesci che si trovano in mare, di grandi o piccole dimensioni, rendono questo sport emozionante, infatti pescare una pesce non è sempre...