Come pescare a mani nude

Tramite: O2O 14/09/2015
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nelle città di mare la pesca è un elemento molto importante.
Si sta diffondendo un'attività particolare in tutto il mondo; questa attività si può considerare una moda del momento, ma anche una delle attività più antiche dell'uomo sulla terra: la pesca a mani nude. In inglese pescare a mani nude si dice noodling.
La pesca a mani nude è un'antica attività, ma non è alla portata di tutti.
In questo articolo vi illustrerò come pescare a mani nude.

26

Occorrente

  • Occhiali da sub
36

La prima cosa da sapere è che questa moda della pesca a mani nude è stata lanciata negli Stati Uniti. Negli Stati Uniti ha addirittura avuto successo una trasmissione televisiva titolata "Hillbilly Handfishin". Solitamente su questa tipologia di pesca ci si concentra sui pesci gatto in quanto sono pesci poco mobili e particolarmente adatti a questa tipologia di caccia.
Negli Stati Uniti la pesca a mani nude si svolge prevalentemente nei fiumi e nei laghi dell'Oklahoma.
Questa moda ben presto ha oltrepassato gli Stati Uniti, e si è sviluppata in tutto il mondo.
Anche in Italia si è diffusa la pesca a mani nude.

46

La seconda cosa da sapere è che esistono molteplici tecniche per attuare la pesca a mani nude.
Le tecniche variano a seconda del luogo in cui si caccia e a seconda della specie di pesce che si vuole pescare.
Come già detto la maggior parte dei pescatori che svolge la pesca a mani nude cercano di pescare e di catturare i pesci gatto.
Un pesce gatto è un pesce molto grande, è più tranquillo e possiede una bocca molto grande.
Per catturare i pesci gatto bisogna avere molta pazienza e conoscere molto bene il posto dove si pesca. Bisogna indossare un paio di occhiali da sub e calarsi nei corsi d'acqua per cercare i pesci gatto. Quando ci troviamo vicini alla tana di un pesce gatto o ad un pesce gatto bisogna impugnare la parte inferiore della bocca con gesto deciso, e con una stretta decisa bisogna tenere le dita delle mani nella parte interna della bocca e il pollice con il palmo della mano nella parte esterna della bocca. In acqua bisogna trascinare il pesce gatto, mentre fuori dall'acqua sono necessarie forza fisica e tecnica per afferrarlo con l'altro braccio cercando di evitare così i suoi movimenti bruschi.

Continua la lettura
56

La terza cosa da sapere è che la pesca a mani nude può essere una attività anche molto pericolosa a causa della grandezza dei pesci ma anche soprattutto perché all'interno delle tane dei pesci gatto si possono trovare animali come serpenti, castori o tartarughe alligatore e possono succedere degli incidenti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Occhio alle sorprese, non infilate le mani senza controllare
  • Presa veloce e decisa

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

Come pescare gli sgombri

Pescare è un passatempo molto rilassante, al tempo stesso è uno sport capace di offrire moltissime soddisfazioni, tutto dipende dalla preda che si decide di catturare. La pesca dello sgombro incuriosisce ed entusiasma tantissimi pescatori, data la grande...
Sport Acquatici

Come pescare una tinca a fondo

La pesca è uno degli sport più amati dagli italiani, ma anche in altri paesi della Terra. La grande quantità di pesci che si trovano in mare, di grandi o piccole dimensioni, rendono questo sport emozionante, infatti pescare una pesce non è sempre...
Sport Acquatici

Come pescare gli scorfani

Potreste trovarvi in presenza di uno scorfano, quando scambierete erroneamente un pesce per una pietra marina, una specie pericolosa che non si trova in abbondanza nei nostri mari, ma il cui aspetto sgradevole è divenuto metafora e simbolo per eccellenza...
Sport Acquatici

Come pescare i gamberi rossi

A differenza dei comuni gamberi di fiume, i gamberi rossi sono molto più saporiti e di dimensioni notevolmente più grande rispetto al gambero comune. Pescare questo crostaceo, è semplicissimo e non richiede nessuna attrezzatura costosa o specifica....
Sport Acquatici

Come pescare il pesce palamita

La palamita è un pesce di acqua salata, della stessa famiglia del tonno. Essa presenta un corpo allungato di colore blu intenso e delle linee longitudinali scure sul ventre; queste linee permettono di non confondere questo pesce con altri suoi simili,...
Sport Acquatici

Come pescare con i palamiti

La pesca con il palamito è una delle tecniche più antiche e praticate anche al giorno d'oggi. Il palamito è uno strumento molto caratteristico, diffuso in tutto il Mediterraneo. Vi sono diversi tipi di palamiti ed ognuno adatta le caratteristiche di...
Sport Acquatici

Come pescare con le cozze

In questo articolo imparerete ad usare le cozze per pescare. Le cozze che successivamente attacherete all'amo sono facilmente reperibili in tutte le pescherie e nei supermercati (nelle pescherie il prezzo è più alto) a buon prezzo e sono considerate...
Sport Acquatici

Come pescare il branzino con la tecnica del cucchiaino rotante

La pesca del branzino affascina sempre, ma alcune volte risulta estremamente difficoltosa mediante le altre tecniche che si utilizzano maggiormente. Il cucchiaino rotante, invece, possiede il grandissimo beneficio di provocare sull'acqua delle luci differenti...