Come mirare al tiro a volo

Tramite: O2O 10/11/2014
Difficoltà: media
15
Introduzione

Il tiro al volo è uno sport sempre più amato. Anche in Italia sta prendendo sempre più piede, coinvolgendo numerose persone che vogliono cimentarsi nell'attività a livello amatoriale ed agonistico. Ci sono però alcuni aspetti da dover considerare per sparare in maniera ottimale. Con la pratica e con l'utilizzo di piccoli accorgimenti sarà possibile avere un risultato straordinario in poco tempo. Vediamo allora come imparare a mirare al tiro al volo.

25

Nel mirare bisogna tenere conto di due importantissimi fattori: il primo è l'impugnatura del fucile o dell'arma da fuoco, il secondo invece è il fattore anticipo.
Prendiamo il caso del fucile: l'impugnatura scorretta è infatti la prima causa dei tiri andati a vuoto.

Molti tiratori infatti trovano difficoltà a portare il fucile alla spalla in modo veloce ed efficace nel momento in cui dovrebbero sparare. Ciò causa spesso tiri avventati, che non vanno a segno o che si basano su un mirino che si trova in una scorretta posizione.
Nel caso utilizziamo un mirino, sarà importantissimo tenere presenti alcuni fattori: il mirino è posizionato in fondo alla canna e sull'estremità della canna stessa. Oltre al mirino, è presente una strisciolina metallica detta bindella, che ne percorre l'intera lunghezza fino a toccare le parti metalliche del castello.

Per mirare efficacemente dovremmo osservare, oltre al mirino, anche l'asticella metallica sopra la canna in maniera costante.

35

Un'altra caratteristica da tenere in considerazione è l'anticipo. L'anticipo si può infatti calcolare in diversi modi, ma ciò che è veramente importante è considerare la traiettoria del bersaglio in movimento, per essere pronti a sparare in modo ottimale e rapidamente.

Eviteremo così di essere lenti o che il tiro non vada a segno: sarà quindi importante anticipare la traiettoria dell'oggetto da sparare, così che il tiro sia perfetto e impeccabile.

Continua la lettura
45

Sarà poi fondamentale la valutazione della traiettoria, anticipando così l'oggetto nel campo visivo. Con molta pratica questa percezione migliorerà e potremmo mandare a segno tanti tiri. Sarà importante studiare anche in anticipo le traiettorie, per questo dobbiamo esercitarci in pedana.
Con lo sguardo rimaniamo fermi nella zona frontale, un poco più spostati dalla buca. Poi chiamiamo il piattello, rimanendo fermi, e riconosciamo il bersaglio nel campo visivo, senza seguirlo con gli occhi. Solo con la ripetizione di questi esercizi miglioreremo la nostra mira.

55
Guarda il video
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Sport

Le basi di tiro con l'arco

Il tiro con l'arco è uno sport che in passato era sottovalutato ma attualmente è stato rivalutato.ub">Nel passato il tiro con l'arco veniva utilizzato per cacciare e per procurarsi le provvigioni di sopravvivenza, basta pensare alle varie epoche del...
Altri Sport

Come iniziare il tiro al piattello

Il tiro al piattello è da sempre uno degli sport olimpici che ha regalato più soddisfazioni agli atleti azzurri e a tutta l'Italia. Questa disciplina trae le sue origini dalla pratica militare: infatti le prime competizioni di tiro al volo (solo successivamente...
Altri Sport

Tiro con l'arco: tecniche di mira e di rilascio

Il tiro con l’arco è uno sport di nicchia che appassiona una discreta parte della popolazione, poiché i costi dell’attrezzatura non sono sempre abbordabili ma principalmente perché richiede grande tecnica e concentrazione. In questa semplicissima...
Altri Sport

Come iniziare a praticare il tiro con l'arco

L'arco è stato uno dei primi strumenti di caccia, ha quindi origini veramente molto antiche e quindi non è difficile immaginare che anche l'utilizzo di tale oggetto per finalità sportive o ricreative ha alle spalle una storia piuttosto lunga. Le...
Altri Sport

Come aqllenarsi per il tiro con il giavellotto

Il tiro del giavellotto, impropriamente definito lancio del giavellotto, è una specialità dell'atletica leggera. Lo sportivo, sia di sesso femminile che maschile, deve scagliare il più lontano possibile un attrezzo dalla forma affusolata in metallo...
Altri Sport

Come creare un bersaglio per il tiro con l'arco

Il tiro con l'arco è una disciplina molto antica che viene praticata sin dalla Preistoria. Inizialmente le finalità di questa attività erano quelle della ricerca del cibo, successivamente l'arco divenne una indispensabile arma in guerra. Nell'epoca...
Altri Sport

Volo con deltaplano: regole di sicurezza

Innalzarsi in aria come un’aquila è un sogno comune e può essere reso concreto con l'utilizzo del deltaplano, uno strumento progettato appunto per il volo libero. C'è però da considerare che potrebbe far riscontrare spiacevoli inconvenienti, pertanto...
Altri Sport

Come tirare con l'arco a livello amatoriale

Lo sport del Tiro con L'arco ha avuto origine nella lontana preistoria quando gli uomini primitivi utilizzavano questo arnese per procurarsi il cibo. L'arco ha avuto un grande rilievo storico dal medio-evo sino ad oggi ed è riconosciuto dal Comitato...