Come migliorare il salto nel basket

Di: Thomas N.
Tramite: O2O 07/07/2014
Difficoltà: media
15
Introduzione

Da più di un secolo la pallacanestro, meglio conosciuta come "basket ball", nata in america nel 1891, grazie a una rapidissima diffusione è entrata a far parte in modo regolare come attività sportiva per tantissimi giovani e non. Sport praticato principalmente al chiuso a livello agonistico, può diventare un ottimo passatempo sportivo anche all'aperto. Un gioco semplice, con regole chiare e precise, che ormai è diventato uno dei sport più popolari assieme al calcio nel mondo. Per diventare un buon giocatore e mettere la palla nel cesto, ci vogliono schemi, tattiche e giusti allenamenti. In questa guida analizzeremo alcune tecniche per migliorare il salto, cosa fondamentale in questo sport.

25

Dovremo effettuare degli esercizi che portino l'intero corpo ad un allenamento completo che deve coinvolgere tutta la nostra muscolatura non solamente le gambe. È di vitale importanza iniziare con esercizi leggeri e adeguati alle nostre capacità attuali, per poi, man mano, passare a quelli con maggiore difficoltà. Per iniziare possiamo effettuare alcuni esercizi di squat che ci aiuteranno a sviluppare una muscolatura non solo delle gambe, ma a rinforzare anche i muscoli principali. Gli esercizi da fare sono: squat con una gamba sola, alzate di potenza a mento e allunghi, con vari esercizi di salti squat. Quando il nostro corpo sarà ormai rinforzato e pronto a questi esercizi, possiamo passare a quelli più indicati.

35

Un altro allenamento molto importante è il salto con la corda, questo esercizio prepara il corpo e i muscoli a ripetitivi salti, migliorandoli. È un esercizio molto semplice, soprattutto perché una volta appreso il movimento, non lo si dimentica più, diventando praticamente automatico. Effettuati gli esercizi di stretching, Per le prime volte, salta con la corda per il tempo di un minuto, fai una pausa di un altro minuto per poi riprendere l'esercizio. Prosegui in questo modo, con esercizio e pausa, per un totale di quindici minuti. L'allenamento può essere fatto anche tre volte a settimana, aumentando il tempo dei salti man mano che si rinforzano le gambe.

Continua la lettura
45

Come ultimo esercizio, dovremo effettuare una serie di piegamenti sulle gambe. Come in ogni allenamento, prima di iniziare, bisogna praticare alcuni movimenti di riscaldamento. Possiamo effettuare l'allenamento in tre differenti varianti: con le braccia tese verso l'alto, braccia sul petto oppure con le braccia sulle caviglie. Pieghiamoci sulle gambe fino a toccare i piedi con le cosce, poi alziamoci senza l'aiuto delle mani, perché il peso deve andare tutto sui muscoli delle gambe stesse. Iniziamo molto lentamente, anche per non stancarci subito. Man mano che le gambe si rinforzano possiamo aumentare il tempo e la velocità dell'esercizio. Seguendo questi semplici esercizi, anche con i consigli del vostro allenatore, aumenterete la capacità nel salto, migliorando anche la vostra passione per questo magnifico sport.

55
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Non bisogna mai iniziare con allenamenti pesanti, ma è importante coinvolgere prima allenamenti leggeri per poi, gradualmente, aumentare la difficoltà.
  • Prima di ogni esercizio, dedicare alcuni minuti al riscaldamento può prevenire infortuni, anche gravi.
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Basket

Come migliorare ai tiri liberi a basket

Sai giocare discretamente a basket ma andare in lunetta è proprio il tuo incubo? Vuoi riuscire a migliorare le tue percentuali di canestri mediante i tiri liberi? Riuscire a migliorare i tiri liberi non è una cosa affatto impossibile, tant'è vero che...
Basket

Come migliorare il tiro a canestro a basket

Per tutti gli appassionati di sport, all'interno di questa guida andremo a spiegare come migliorare il tiro a canestro a basket; sapevate che la pallacanestro è stata creata da James Naismith, professore di educazione fisica canadese? Adesso quindi...
Basket

Basket: come migliorare i tiri lunghi

Il basket è uno sport molto spettacolare, dove per avere successo è necessario possedere doti fisiche e tecniche. Detto questo, la capacità di fare canestro è sicuramente l'aspetto principale del gioco. Attraverso un metodico allenamento, è possibile...
Basket

Come migliorare il proprio palleggio nel basket

Il gioco del basket è particolarmente impegnativo. Richiede grande coordinazione, concentrazione, velocità, riflessi, acume tattico, tecnica, preparazione atletica generale con un'attenzione particolare al palleggio. Qualunque sia il tuo ruolo dovrai...
Basket

Come Scegliere Le Scarpe Da Basket

Il Basket è uno sport di squadra che permette non solo la socializzazione ma anche il movimento del corpo, sopratutto delle gambe e dei piedi che sono costantemente sollecitati. Per questo motivo è molto importante scegliere delle scarpe che non solo...
Basket

5 consigli per giocare a Basket

Il basket è uno sport di squadra molto divertente ed affascinante, nato in America ma diffuso sostanzialmente su scala mondiale. Può essere praticato a livello amatoriale praticamente da chiunque, seppur richieda un minimo di doti naturali. Quindi se...
Basket

Basket: allenare la schiacciata

Il Basket è lo sport dove abilità e presenza fisica sono due qualità indispensabili. Fondamentale la squadra, il gioco e le sue regole. Una disciplina combinata anche di fondamentali con la palla. Tra cui: presa, palleggio, il passaggio e il tiro....
Basket

Esercizi di riscaldamento per il basket

Come per ogni sport, anche per il basket prima di sottoporsi ad uno sforzo fisico, è necessario mettere in pratica una fase di riscaldamento, che serve a preparare il corpo alla fatica che dovrà affrontare. Inoltre la fase preparatoria serve anche...