Come legare l'amo alla lenza

Tramite: O2O 10/07/2015
Difficoltà: difficile
15
Introduzione

Un vero patito della pesca è consapevole che per ottenere un buon risultato non occorre avere una buona attrezzatura, ma altrettanto necessario è l'utilizzo di un buon filo da pesca, trattarlo con cura e conservarlo in modo ordinato, ma sopra qualunque altra cosa, indispensabile è saper scegliere al meglio il tipo di lenza usare in base alla pesa che si intende seguire e riuscire a saper legare bene l'amo alla lenza, in questa guida vi spiegheremo come farlo nel migliore dei modi.

25
Occorrente
  • ami e lenze
35

Il vero segreto di un buon pescatore, sono i nodi che si fanno alla lenza. Bisogna sceglier con cura il filo da usare, in quanto deve essere proporzionato e resistente al peso dei futuri pesci. Questo ovviamente dipenderà dall'esca che andremo ad utilizzare. Per legare un amo o una girella si può usare il nodo "Improved Clinch", questo è un nodo molto veloce e semplice, ma allo stesso tempo molto resistente. Basta infatti passare il filo all'interno della testa avanzando cosi per una quindicina di centimetri. Si parte dal basso e si risale avvongendolo a spirale per svariate volte, intorno alla lenza. Dopo aver effettuato questo, bisogna prendere il capo ed inserirlo all'interno della prima asola. Bisogna successivamente lubrificare e bagnarlo con della saliva e tirarlo verso il basso, mentre al contempo bisogna tirare la lenza vero l'alto. La lubrificazione del nodo "Improved Clinich" è indispensabile per evitare che il filo mentre è allo stremo della sua lunghezza, possa spezzarsi.

45

Se usi una lenza leggera potrebbe esserti utile un nodo Palomar. Metti la lenza a filo doppio e passala nell'occhiello dell'amo. Sempre con la lenza doppia, fai un nodo sull'amo e fallo poi transitare all'interno dell'asola tirando le due estremità insieme. Stringi bene e poi taglia il filo in eccesso dell'estremità che rimane libera. Un nodo utile per tutti i tipi di filo, anche quelli in nylon consiste nel raddoppiare la lenza e farla passare nell'occhiello dell'amo. Esegui otto spire intorno, discendenti verso l'amo e fai scorrere l'estremità del filo nell'asola presente vicino all'occhiello. Stringi con forza e con un movimento sicuro, dopo aver bagnato il filo per evitare rotture.

Continua la lettura
55

Per una lenza media e per gli ami con occhiello diritto puoi utilizzare il nodo scorsoio a due spire. Introduci la parte di filo libera all'interno dell'occhiello facendolo sporgere per circa venti centimetri. Ripassa il capo libero di nuovo nell'occhiello formando un'asola ampia all'interno della quale introdurre il capo per altre due volte. Lubrifica e stringi le spire tirando bene il capo di filo libero contemporaneamente alla lenza principale, facendo scendere il nodo verso l'amo. Taglia il filo libero a pochi millimetri dal nodo.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

Come riconoscere una vera lenza in fluorocarbon da una in nylon

La pesca è un hobby molto diffuso nel quale ogni anno si cimentano ed appassionano milioni di adulti e bambini. Questa pratica, oltre ad essere un divertente passatempo, premia i più parsimoniosi ed attenti con dell'ottimo pesce fresco. Le attrezzature...
Sport Acquatici

Come fissare la lenza al mulinello

Nella seguente guida vediamo come farlo, cioè vediamo come fissare la lenza nuova al mulinello. Questa evenienza si verifica all'incirca dopo un anno, valutato dal momento in cui essa viene avvolta per la prima volta attorno al mulinello. Oltre a ciò,...
Sport Acquatici

Come costruire un kit di pesca tascabile da sopravvivenza

Le tecniche di sopravvivenza appassionano tantissime persone soprattutto grazie ai nuovi programmi televisivi che ne trattano. Tali tecniche sono le più svariate, dall'accensione del fuoco alla caccia, dalla costruzione dei rifugi fino alla ricerca di...
Sport Acquatici

Come pescare con la canna fissa

Lo strumento simbolo della pesca è sicuramente la canna fissa. La sua invenzione fu una diretta evoluzione della lenza a mano, che permise ai pescatori di avere un maggior controllo durante le operazioni di pesca. La tecnica della pesca con la canna...
Sport Acquatici

Come utilizzare il pasturatore

Siete grandi appassionati della pesca in mare e vi dedicate a questo hobby soprattutto nel periodo estivo? Avete mai sentito parlare di uno strumento molto utile ed efficace che consente senza alcuna difficoltà di attirare numerosi pesci nel momento...
Sport Acquatici

Come pescare la trota

Sei un pescatore? Ti vuoi accingere ad imparare la tecnica di pesca della trota? In questa guida verrà illustrato come fare, quali accorgimenti attuare e quali posti di pesca scegliere affinché la pescata sia propizia, soprattutto per chi è agli inizi....
Sport Acquatici

Come pescare la carpa

Sempre più persone, anche tra i giovani, hanno la passione per la pesca. Purtroppo molti di questi sono convinti che sia quasi tutta una questione di fortuna e che le esche e le canne da poter utilizzare siano equivalenti tra loro anche in situazioni...
Sport Acquatici

Come pescare l'orata con il pasturatore

Siete degli appassionati della pesca, sempre in cerca di nuovi metodi da utilizzare per pescare varie specie di pesci? Se la risposta a questa domanda è si, allora questa guida farà sicuramente al caso vostro. Molte persone amano, per diletto, praticare...