Come guidare una barca a motore

Tramite: O2O 18/06/2014
Difficoltà: facile
14
Introduzione

La passione per il mare è piuttosto diffusa. Oltrepassa i limiti della terra ferma e conduce verso la scoperta di confini ben più vasti. Per assaporare la sensazione di libertà che il mare offre, nulla è più appagante di un'uscita in barca: apprezzare l'aria marina, pescare o vedere paesaggi mozzafiato difficilmente raggiungibili con altri mezzi, è un'esperienza unica. Tuttavia acquistare un'imbarcazione può risultare proibitivo; i prezzi sono piuttosto alti, ma si può comunque ricorrere al noleggio temporaneo e magari dividere la spesa con altri amici per godersi qualche ora di puro relax.
Vediamo dunque in che modo poter guidare una barca a motore.

24

Per mettersi alla guida di una barca non vi servirà una patente nautica se il motore di cui dispone non supera i 40 cavalli di potenza. Vi sono però dei limiti minimi d'età: minimo 14 anni per poter timonare un natante a vela senza motore ausiliario entro le 6 miglia nautiche; mentre a 16 anni si può già provare l'ebrezza di gestire un natante a vela munito di motore ausiliario, sempre entro le 6 miglia
a patto che il motore non superi i 30 Kw. (circa 41 CV). Osservando queste norme potrete guidare tutti (o quasi) un'imbarcazione da diporto e sentirvi dei grandi lupi di mare per un giorno. Ma va sempre sottolineato che nonostante le condizioni siano piuttosto agevolanti, bisogna mantenere un comportamento estremamente responsabile per sé e per le altre persone.

34

Dunque se la sicurezza è fondamentale quando ci si spinge ben oltre il bagnasciuga, ecco alcune norme basilari da tenere in considerazione. Per prima cosa assicuratevi di disporre di alcuni elementi dei quali non si deve mai fare a meno: salvagenti, giubbotti di salvataggio, razzi d'emergenza e, ovviamente, carburante a sufficienza. Inoltre è consigliabile portare con se una buona riserva d'acqua potabile e un telefono cellulare con la batteria ben carica per qualsiasi imprevisto.
Detto ciò passiamo alla condotta da adottare: il buon senso è un imperativo quando si è alla guida di qualsiasi veicolo. Nel caso di un'imbarcazione non si naviga mai accanto ad altre barche, tanto meno se ancorate. È importante mantenere una buona distanza di sicurezza per scongiurare qualsiasi inconveniente.
Ricordate sempre che qualsiasi imprudenza può risultare fatale per voi e per gli altri.

Continua la lettura
44

Se vi avvicinate alla costa, non oltrepassate mai lo spazio dei 500 mt che vi separa da essa. Una volta raggiunta questa distanza potete riportare la barca a riva con il solo utilizzo dei remi. Durante quest'operazione servitevi sempre del percorso tracciato dai ?corridoi di lancio?, ovvero delle boe arancioni o rosse poste perpendicolarmente alla costa per una questione di sicurezza.
Se avvistate delle boe rosse con una bandierina, non avvicinatevi per nessun motivo: ciò sta ad indicare la presenza di un subacqueo nei dintorni.
Memorizzate alla perfezione tutte le indicazioni del caso e salpate alla ricerca di nuove sensazioni a bordo del vostro mezzo. Sarà un'esperienza indimenticabile.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Sport

Come guidare una mongolfiera

Guidare una mongolfiera è un'esperienza fantastica, non ci sono parole per descriverla. Però naturalmente bisogna saperla guidare, essendo un mezzo di trasporto totalmente diverso da quelli che avrai manovrato fino ad ora. Questa guida è rivolta a...
Altri Sport

Tutto sul deltaplano a motore

Il deltaplano è un mezzo, con il quale si svolge uno sport d'aria. Quest'attività viene svolta, in un ambiente naturale, ed è una forma di volo molto leggera. Osservare l'ambiente che ci circonda, la natura, spinge ogni persona ad esplorarlo con i...
Altri Sport

Guida all'attrezzatura da motocross

Il motocross è una disciplina molto apprezzata soprattutto dai giovani motociclisti. In linea teorica, chiunque potrebbe praticare questo sport fino ad arrivare a gareggiare in vere e proprie gare su pista, ma chi ha visto l’elevata spettacolarità...
Altri Sport

Come pescare una cernia

La pesca è da sempre un'attività molto praticata sia da professionisti che da amanti di tale attività da praticare nel tempo libero. Esistono poi moltissime tipologie di pesca a seconda delle acque del luogo ma anche della tipologia di pesce. In particolare...
Altri Sport

Come progettare un go kart

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di voler realizzare con le nostre mani un particolare oggetto, ma di non sapere come fare per riuscirci. Generalmente la maggior parte delle volte, preferiamo acquistare il nostro oggetto già realizzato...
Altri Sport

Come allenarsi per il canottaggio

Il canottaggio è uno sport molto affascinante che oggi appassiona numerosi giovani. In Italia è divenuto noto grazie alle leggendarie prestazioni dei fratelli Abbagnale, vincitori di due ori olimpici e ben sette mondiali. Da quel lontano primo oro vinto...
Altri Sport

Come pescare un pesce spada

Il pesce spada vive in zone temperate come il Mar Mediterraneo, ma anche in zone tropicali e sub tropicali. I pesci spada hanno carni molto pregiate e perciò vengono cacciati da pescatori sia per diletto, che amano pescare, sia per professione, perché...
Altri Sport

Come iniziare a fare Go-Kart

Per chi vuole entrare a far parte del mondo dei piloti e diventare un professionista, il primo passo per intraprendere tale percorso consiste nel cominciare con il karting. Infatti, sono numerosi i nomi di piloti motoristici diventati famosi, che hanno...