Come Giocare A "Palla La Bandiera"

Tramite: O2O 30/09/2014
Difficoltà: facile
17
Introduzione

Siete un bel gruppo di persone/ bambini/ ragazzi e siete stanchi di giocare sempre ai soliti sport? Ecco qui un nuovo gioco di movimento che prende spunto dal gioco della pallacanestro ma alla portata anche dei più piccolini. In questa guida vi spiegherò come giocare al fantastico gioco " palla la bandiera".

27
Occorrente
  • 1 Pallone
  • 2 Bandierine
  • Nastro
37

Potete eseguire il gioco ovunque si possa delimitare un campo della misura di 30 metri per 40.
Il numero di giocatori suggerito è di 10/16 e in caso di numero superiore variate le misure del campo. Indicate la linea della metà campo ed ai due capi del terreno di gioco segniate un cerchio del diametro di sei metri circa.

47

Al centro di ogni cerchio posizionate una bandierina. Dividete i giocatori in due squadre omogenee e disponeteli, in ordine sparso ognuna nella sua metà campo. L'arbitro si deve posizionare a centrocampo e dare inizio al gioco lanciando il pallone in aria mentre gli atleti di entranbe le squadre cercano di impossessarsene per compiere la loro azione secondo le regole.

Continua la lettura
57

Ecco le regole del gioco: Il pallone si afferra e si lancia solo con le mani; Il pallone non può rimanere fermo tra le mani per più di un solo passo ma deve essere palleggiato a terra; lo scopo del gioco è raggiungere la bandiera avversaria per abbatterla con una pallonata. Il pallone può essere preso all'avversario sia mentre è in volo durante un passaggio e sia mentre rimbalza a terra. Sono vietati urti, spintoni e qualsiasi altra azione pesante messa in atto per impossessarsi della palla. In tal caso l'arbitro ferma il gioco e da la palla all'avversario. Il gioco è a tempo e vince chi ha totalizzato il maggior punteggio.

67

Approfondimenti e curiosità:

Questo gioco può sembrare simile al basket, alcune regole rientrano in questo fantastico sport. Quando un giocatore muove il piede perno (quel piede che un giocatore non muove per primo dopo aver ricevuto palla o dopo aver arrestato il palleggio) prima di palleggiare o dopo che ha smesso di palleggiare oppure quando un giocatore salta in possesso di palla ma atterra prima che essa abbia lasciato la propria mano. La regola prevedeva un terzo caso: quando un giocatore con la palla in mano cade a terra commette passi se scivola, rotola o tenta di rialzarsi spostando il "perno" costituito da una parte del suo corpo. Lo scopo di ognuna delle due squadre è quello di realizzare punti facendo passare la palla all'interno dell'anello del canestro avversario (fase offensiva) e di impedire ai giocatori dell'altra squadra di fare altrettanto (fase difensiva).

77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Voglia di giocare con gli altri
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili