Come giocare a i mostri

Tramite: O2O 16/06/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questa piccola e pratica guida parleremo di un simpatico gioco di società, in cui tutti i concorrenti partecipano e collaborano nella creazione di una vera e propria opera d'arte che possiamo definire col nome: "I Mostri". Per giocare, avrete bisogno semplicemente di qualche fogliettino di carta, una penna o una matita e di tanta fantasia. Potrete proporre questo gioco durante una festa, un compleanno o in una qualsiasi occasione in cui avete bisogno che il tempo passi velocemente, ma in maniera semplice e divertente. Andiamo dunque a vedere come bisogna procedere per giocare a "i mostri".

27

Occorrente

  • Carta.
  • Penna o matita.
  • 5 o più giocatori.
37

Innanzitutto, per riuscire a rendere il gioco più coinvolgente, il numero dei giocatori dev'essere sempre superiore o pari a 5. A ognuno dei partecipanti sarà data una matita e un foglio da disegno. A questo punto verrà eletto un capo gioco che avrà il compito di valutare l'opera finale e che rimarrà, ovviamente, fuori dalla partita in modo tale da rendere il giudizio obiettivo. Ognuno dei giocatori in gara dovrà disegnare, nella parte alta del foglio, la prima parte del corpo (la testa) e, in successione, ogni giocatore disegnerà la successiva parte del corpo corrispondente. Naturalmente, nello svolgimento di questo gioco l'abilità artistica, la fantasia e il senso dell'umorismo dell'autore, giocheranno un ruolo fondamentale per il divertimento.

47

Il giocatore, a questo punto, piegherà quindi il foglio, in modo tale da andare a coprire il disegno, ma lasciando visibile solamente il raccordo con il busto, quindi lo passerà al vicino di seduto alla sua destra. Il risultato buffo e strano che si otterrà dipenderà essenzialmente dalla collaborazione di tutti coloro che parteciperanno alla creazione del mostro, aggiungendo ognuno dei dettagli personali e originali. Il giocatore successivo continuerà l'opera disegnando il busto e passandolo a sua volta. Il quarto aggiungerà le gambe e il quinto e ultimo giocatore, finirà con i piedi. A questo punto le opere d'arte saranno esaminate o dal capo gioco oppure, nel caso in cui il gruppo fosse molto numeroso, da una giuria o dagli stessi artisti secondo uno o più criteri decisi di comune accordo all'inizio del gioco.

Continua la lettura
57

A questo punto siete tutti pronti a ridere e a classificare i vostri mostri. Ogni disegno verrà classificato con il primo, il secondo ed il terzo posto giudicato secondo i criteri scelti in partenza: originalità, simpatia, creatività, mostruosità e.. Perché no, di somiglianza con qualcuno dei partecipanti. In alternativa, se la scelta risultasse difficile, potrete anche optare per un'estrazione di uno dei bigliettini contenente il mostro vincente. Ad ogni modo, nessun partecipante sarà il vincitore assoluto perché tutti, nel loro piccolo, avranno contribuito alla creazione di un nuovo ed inquietante mostriciattolo e, soprattutto, vi sarete tutti divertiti nel vedere i diversi risultati mostruosi ottenuti. A questo punto non vi resta altro da fare che cimentarvi in questo gioco... Buon divertimento!

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Sport

Come Giocare Alla Patata Bollente

Giochi eterni, che non svaniranno mai. Di modi per divertirsi, i più giovani ne conoscono davvero tanti e, di fianco alla "campana" o al classico "nascondino", possiamo trovare subito il gioco della patate bollente che appassiona, ormai, da generazioni...
Altri Sport

Come giocare a freccette

Giocare assieme ai nostri amici è un qualcosa di molto bello e soprattutto di molto divertente. Tra i vari giochi che possiamo fare assieme ai nostri amici, ce ne sono alcuni molto belli e particolari che spesso vengono tenuti in scarsa considerazione,...
Altri Sport

Come Giocare A Tennis Al Muro

Molti di noi amano il tennis, sia perché è uno sport che rilassa e fa scaricare la tensione sia perché è uno degli sport che fa muovere l'intero corpo e dunque allena e tonifica tutto i muscoli. Se i vostri bambini vogliono imparare a giocare a tennis...
Altri Sport

Come giocare a palla rilanciata

A volte il lavoro di genitore può essere davvero complicato, soprattutto quando i figli sono piccoli e hanno bisogno che siate voi a organizzare dei giochi. Infatti, quante volte il vostro bambino e i suoi amici vogliono giocare e voi non sapete come...
Altri Sport

Come Giocare A Mettiamo Sottosopra

Molto spesso in famiglia è molto importante eseguire dei divertenti giochi tutti insieme, evitando quindi di lasciare i propri figli troppo tempo avanti alla televisione oppure con i videogames. Questi giochi permettono anche di sviluppare la fantasia...
Altri Sport

Come giocare a calcio-tennis

Il “calcio-tennis” è uno sport abbastanza recente. Le sue origini dovrebbero risalire ai villaggi turistici e ai centri estivi ricreativi, dove veniva praticato già da molto tempo come “gioco di squadra”. Inizialmente si giocava soltanto nei...
Altri Sport

Come Giocare Ai Cilindri

In ogni periodo dell'anno ci si può rilassare con gli amici giocando a dei particolari e tradizionali game che riempiono i pomeriggi che altrimenti risulterebbero essere noiosi. Un gioco molto diffuso è quello detto "i cilindri", nasce nei paesi settentrionali...
Altri Sport

5 consigli per giocare a squash

Lo squash è uno sport abbastanza simile al tennis come principio di base ma si distingue perché si utilizza una pallina con pochissima elasticità, che dunque rimbalza pochissimo. Lo squash si gioca in ambiente chiuso, in una palestra di circa 10 metri...