Come fare correttamente le flessioni

Tramite: O2O 04/09/2014
Difficoltà: media
14

Introduzione

Questa guida è rivolta a tutti coloro che vogliono tonificare e scolpire i muscoli pettorali senza iscriversi in palestra e senza l' esborso di denaro. Attraverso questi esercizi, le Flessioni sulle braccia, o più correttamente i piegamenti a terra (in inglese push-up) è possibile lavorare e tonificare nello specifico i muscoli pettorali e contestualmente allenare le spalle e i tricipiti. Nelle tre fasi sotto esposte vedremo come fare correttamente le flessioni cercando di evitare gli errori più comuni.

24

Distenditi sulla pancia, posiziona le mani all'altezza delle spalle, in modo tale che la lunghezza della retta avente come estremi le Tue mani sia leggermente maggiore rispetto a quella compresa tra le Tue spalle, tieni il corpo disteso, raddrizzando le braccia, solleva il corpo verso l?alto, il corpo, ancora disteso, dovrà appoggiarsi unicamente sulle mani e sulle dita dei piedi, esegui le flessioni successive alzando ed abbassando il corpo tramite il piegamento ed il ritorno delle braccia alla posizione precedente. Non appoggiarti a terra tra una flessione e l?altra. Le uniche parti del corpo che potranno toccare il piano d'appoggio saranno le dita dei piedi e le mani.

34

In questa seconda fase si svolge la parte centrale dell'esercizio, dalla posizione di partenza bisogna scendere giù con il petto fino a sfiorare il pavimento (il movimento va eseguito lentamente). È molto importante mantenere la schiena tesa e il bacino allineato con il busto, evitando quindi di compensare la mancanza di forza con l'inarcamento della schiena. Inoltre per evitare l'irrigidimento del collo è consigliabile mantenere la testa allineata al busto. Una volta arrivati a sfiorare il pavimento con il petto, bisogna spingere con le braccia mantenendo sempre i gomiti ben aperti tornando così nella posizione di partenza. In questo modo lavorerete nello specifico i muscoli pettorali, se invece tendete ad avvicinare i gomiti al busto lavorerete maggiormente i tricipiti.

Continua la lettura
44

Esistono varianti alle flessioni in pratica un' esecuzione più leggera dell' esercizio, Le flessioni leggere sono molto simili a quelle comuni. L?unica differenza è il punto di appoggio al posto delle dita dei piedi utilizziamo le ginocchia. Facendo questo tipo di esercizio, è bene disporre di un piano di appoggio morbido per le nostre ginocchia. Può bastare un asciugamano, una stuoia per esercizi o un classico tappetino. Esiste anche una variante di flessione per favorire il muscolo bicipite l' esercizio si chiama flessioni ad una mano, le flessioni su una mano sola sono destinate ai veri sportivi e sono estremamente difficili da eseguire. Nella foto allegata vediamo che le gambe, durante l?esecuzione, sono allargate. Questa posizione, infatti, garantisce un equilibrio adeguato. Inoltre, maggiore è la larghezza tra le gambe, minore sarà lo sforzo necessario per portare a termine l?esercizio. Chi si cimenta in questo tipo di flessioni deve ricordare che il tronco dovrà essere mantenuto in posizione distesa.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Sport

Come compilare correttamente un referto di pallavolo

A prima vista un referto di pallavolo può sembrare difficile da compilare. In realtà, per chi viene dal mondo della pallavolo, questo lavoro diventa piuttosto automatico con il passare del tempo. Anche i non esperti, seguendo correttamente questa semplice...
Altri Sport

Come camminare con mani in verticale

Come si fa a camminare con le mani? È possibile camminare stando capovolti su se stessi in posizione verticale? Sembra quasi il quesito posto dal nostro bimbo più piccolo di ritorno da uno spettacolo circense. In realtà, oltreché uno spettacolo offerto...
Altri Sport

Jeet Kune Do: come allenarsi

Il Jeet Kune Do o Jun Fan Jeet Kune Do (JKD) è uno stile di lotta sviluppato da Bruce Lee, noto attore e laureato in filosofia, dedicato al pensiero taoista. Il JKD include e perfeziona tecniche di distinte arti marziali come scherma, box occidentale...
Altri Sport

Come aumentare la massa muscolare senza andare in palestra

Avere un corpo perfetto, tonico e scolpito, è un po' il sogno di tutti. In modo particolare, per coloro che vorrebbero acquisire qualche chiletto aumentando la propria massa muscolare. Sviluppare l'ipertrofia dei muscoli è possibile ma, per ottenere...
Altri Sport

Come allenarsi per il Taekwondo

In questa guida sarà illustrata la tecnica da adottare per svolgere gli esercizi durante un corretto allenamento di taekwondo, uno sport nato tra gli anni '50 e '60 e riconosciuto come sport da combattimento ufficiale grazie alla WTF (World Taekwondo...
Altri Sport

Come Insegnare La Rincorsa Per La Schiacciata

Qui spiegherò come insegnare in modo semplice il meccanismo di rincorsa per poter imparare la schiacciata, ovvero, uno dei fondamentali nel gioco della pallavolo che permette poi alla squadra di effettuare la maggior parte dei punti all'interno di un...
Altri Sport

Muay thai: tecniche di allenamento

L'arte del combattimento è antichissima e nel tempo si sono formate tantissime varianti e scuole di pensiero. Il Muay Thai, anche detta Boxe Thailandese, ha origini antichissime, tanto che risale al I secolo. A primo impatto potrebbe sembrare uno sport...
Altri Sport

Come fare una buona preparazione atletica

Sfondare nel mondo dello sport è uno dei sogni più frequenti di ragazzi e ragazze. C'è chi desidera diventare un calciatore di successo. Chi, invece, aspira ad entrare in una famosa squadra di pallavolo. Tutti, comunque, per realizzare il loro sogno,...