Come diventare pilota di moto da trial

Tramite: O2O 14/06/2016
Difficoltà: facile
17
Introduzione

La disciplina del Trial motociclistico, è nata in Inghilterra all'inizio del secolo, per poi apparire negli anni sessanta anche in Italia. Si presta particolarmente ad un agonismo a livello amatoriale, anche se vengono disputate competizioni con in palio titoli Mondiali, ed è divertente e sicura. Il motociclista che pratica il trial è un virtuoso. Nel mondo degli esperti guidatori di mezzi a due ruote, potrebbe essere paragonato al giocatore di scacchi. La sua abilità non è appariscente e non può certo essere identificata con la velocità e col rumore tipici degli altri sport motociclistici. Il trial esige una finezza manuale che sfugge a ogni descrizione. Per diventare un pilota di trial, basta seguire alcuni semplici consigli. Ecco come diventare pilota di moto da trial.

27
Occorrente
  • Una moto da Trial
  • Abbigliamento tecnico completo di protezioni
  • Buone capacità pratiche di guida ed equilibrio
  • Voglia di divertirsi alla guida di una motocicletta
37

Se nella vostra vita avete guidato soltanto uno scooter o una motocicletta stradale l?impatto con una moto da trial vi lascerà un po' titubanti, vi sembrerà di salire su un trabiccolo al quale hanno rubato la sella ed hanno spostato la leva del cambio per farvi un dispetto!.
Se è così non preoccupatevi è una reazione normale. È molto importante, avere una certa pratica alla guida di una motocicletta, meglio se maturata con un mezzo da fuoristrada.
Gli ostacoli, infatti, saranno il sale del tuo nuovo impegno, (amatoriale o agonistico questo lo deciderai tu), se intraprenderai questa disciplina.
Devi subito sapere che, il Trial non è una attività pericolosa se fatta vestendo un abbigliamento tecnico adeguato e, in sella ad una moto ben tenuta meccanicamente.

47

Prima di mettersi alla guida bisogna essere al corrente che: il trial è sicuramente uno sport dove l?equilibrio ha una grande importanza, per iniziare è sufficiente imparare ad andare il più piano possibile, ma in seguito vi accorgerete che riuscire a fermarvi in equilibrio sulla moto vi servirà a molto.
Inizialmente provando a stare in equilibrio farete una fatica bestiale senza ottenere grandi risultati, per questo motivo potreste provare alcuni escamotage che facilitano l?apprendimento.

Continua la lettura
57

Il primo passo da compiere è quello di utilizzare il trial, compiendo passeggiate lunghe su percorsi fuoristrada.
Prendi confidenza con il mezzo, guidando spesso in posizione rialzata a gambe semi-piegate, per imparare a "copiare" i primi, semplici ostacoli che il terreno ti propone.
Appena ti sentirai padrone del mezzo, è buona regola scegliere ostacoli naturali sempre più difficili, lungo il percorso e iniziare a superarli con molta calma.

67

Se incontri tronchi o discese, sassi di grandi dimensioni, prima di affrontarli, osservane la consistenza e, mentalmente, inizia a elaborare lo schema per il superamento più veloce e semplice.
Quando sei certo della tecnica che vuoi seguire; solo successivamente potrai provare le posizioni del corpo che utilizzerai per la prova: in piedi sulle staffe, spostando il bacino verso il parafango posteriore e il busto avanti e, così via.
Quando ti sentirai pronto, affronta l'ostacolo, ricordando che, prima di superarlo felicemente possono essere necessari numerosi tentativi.

77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Non affrontare mai un allenamento in solitudine
  • Associati ad un Moto Club che abbia una sezione Trial con piloti in grado di fornirti consigli
  • Devi divertirti come obiettivo primario
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Motori

Come guidare una moto da cross

Il motocross viene sempre associato alla passione per le moto. Ma questa è una disciplina che va eseguita seguendo alcuni accorgimenti fondamentali. Oggi, questa vede gran parte del proprio successo realizzarsi tramite le gare amatoriali, dove anche...
Motori

Come guidare una moto da enduro

L'enduro è una pratica sportiva che si compie in sella a delle moto, perfettamente in regola con il codice della strada, in grado di affrontare percorsi sterrati di lunghezza mutevole o semplicemente strade asfaltate. Essendo un' attività dedita al...
Motori

Come guidare la moto in montagna

La motocicletta per molti di noi è una vera passione! C'è chi la ama per le velocità che riesce a raggiungere, chi ama prendersene cura con se fosse una persona amata e fidata, chi passa le giornate a personalizzarla e lucidarla; ma tutti noi l'amiamo...
Motori

Come correre una cronoscalata motociclistica amatoriale

Fin dal lontano 1959, le corse in salita sono state per decenni la palestra dei nostri campioni motociclistici. Al giorno d'oggi si tratta principalmente di una tipologia di gara effettuata soprattutto da motociclisti amatoriali, costretti a limitarsi...
Motori

Come fare una buona partenza in gara motocross

Nel motocross, una buona partenza al cancelletto, può valere una vittoria, perché permette di avere pista libera, senza polvere e, sassi scagliati dalle ruote delle moto avversarie. La difficoltà maggiore, è data dal cancello meccanico dietro il quale...
Motori

Come iniziare a praticare il motocross

Il motocross, la competizione motociclistica off-road mondiale, prese piede in Inghilterra dopo la prima guerra mondiale, ed era meglio conosciuta come scambling. I veicoli utilizzati sono sostanzialmente moto da strada, che vengono montate per correre...
Motori

Motocross: eseguire i salti

Per una persona che pratica il motocross eseguire i salti è una delle più importanti sfide da superare. Con molta pazienza e tante ore di allenamento sarete in grado anche voi di eseguirli. Certo, qualche caduta è sempre da mettere in conto, ma non...
Motori

Tecniche di guida sportiva

La guida sportiva è uno dei tanti possibili modi per guidare un'automobile; molti non ne conoscono i trucchi e le modalità, altri invece non hanno nemmeno idea di come si faccia. Quasi sempre però, bisogna possedere una macchina molto potente dal punto...