Come avere un buon gioco di gambe a tennis

Tramite: O2O 30/01/2015
Difficoltà: facile
112
Introduzione

Il tennis è uno dei giochi più famosi del mondo, molto seguito da milioni di appassionati. Ogni anno i giovani si appiccicano a questo sport, un po' per divertimento, per passare del tempo insieme, e un po' per passione. Qualcuno decide di intraprendere la carriera sportiva e iniziare un allenamento che lo porterà a disputare sfide con i migliori giocatori di tennis, e magari a coronare qualche sogno di gloria. Ma per diventare bravi e riuscire in questo sport, come tutti gli sport, bisogna imparare le tecniche di base e allenarle, per portare il livello di bravura abbastanza alto. Nel gioco del tennis è molto importante riuscire a muoversi efficacemente e piuttosto rapidamente, in tutte le direzioni del campo, imparando a poco a poco a prevedere le traiettorie e i rimbalzi che avrà la palla. Muoversi bene non è frutto di una sorta d'improvvisazione, ma di allenamento e studio coi quali imparare i passi da eseguire e dove è opportuno piazzarsi nel campo di gioco. In questa guida vi illustrerò come avere un buon gioco di gambe a tennis, con pochi semplici passaggi e in maniera veloce e intuitiva.

212
Occorrente
  • racchetta
  • campo
  • palle da tennis
312

La prima cosa da fare è quella di concentrarti sui movimenti da eseguire per il diritto e per il rovescio. Gioca con calma, senza scomporti, ricordandoti la posizione dei piedi, del corpo e della racchetta. È importante riuscire a impostare subito la tua tecnica di gioco, in questo modo ne diventerai padrone e non la scorderai facilmente. Quando sei a fondocampo e hai colpito la palla, non devi restare fermo dove sei. Durante uno scambio classico, giocato con un ritmo normale, devi assumere una posizione naturale con le gambe un poco flesse, in modo da dare elasticità al corpo e braccia leggermente piegate.

412

Se sei già piazzato sulla palla di risposta, ti basteranno pochi piccoli passi per correggere la tua posizione. Se la palla è corta ti sarà sufficiente fare qualche passo in avanti, più lungo e deciso. Se sei spostato di lato rispetto alla palla, portati in posizione facendo dei piccoli saltelli laterali, rimanendo però, sempre rivolti verso la rete. I passi fatti lateralmente ti permetteranno di spostarti senza scomporti, in tutte le direzioni su distanze piccole.

Continua la lettura
512

Se sei lontano dal centro campo, perché magari hai dovuto correre verso una palla corta, devi correre ancora per poter recuperare la tua posizione. Fissa sempre la palla, rallenta alla fine e termina il piazzamento con dei passi laterali o delle piccole falcate. Durante la corsa tieni sempre la racchetta con una sola mano e, se non riesci a colpire mentre sei in corsa, rallenta e riprendi la posizione.

612

Se sei sotto rete quando l'avversario colpisce la palla, il tuo scatto e la distensione dovranno essere più accentuati. Per questo motivo, devi tenere una posizione flessa durante l'attesa, con le gambe divaricate. Adotta questa posizione anche quando sei a fondocampo e ti prepari a correre o a saltare su di un colpo molto potente da parte dell'avversario. Questa posizione ti permette anche di colpire una palla difficile: infatti, più le gambe sono in posizione flessa e più veloce è lo scatto laterale o in avanti.

712

Ricorda di tenere sempre la posizione della schiena dritta. Il peso del corpo deve invece passare dalla punta di un piede all'altra. Ci sono due tipi di gioco di gambe: gli spostamenti su media distanza, quando ti muovi con saltelli in tutte le direzioni, e le corse, con scivolate, partenze, salti e distensioni di tutti i tipi, quando ti trovi lontano oppure spiazzato rispetto alla palla. Un buon gioco di gambe non è altro che la capacità di combinare questi modi di spostarsi su un campo.

812

Il gioco di gambe cambia a seconda che tu stia giocando in attacco o in difesa, che tu sia più o meno bravo, in base al gioco dell'avversario e al al tipo di terreno di gioco. Quando giochi devi quindi tenere presente tutti questi elementi. Se sei un principiante, tieniti sempre appena oltre la linea di fondocampo e al centro di essa fino al momento in cui la palla viene colpita dall'avversario. In questa posizione puoi muoverti meglio verso la palla perché ti trovi sulla bisettrice delle possibilità di gioco dell'altro giocatore.

912

Se parti da dietro la linea di fondo verso un colpo che riesci a prevedere, sarai in grado di avanzare di un metro o più verso la palla, se, invece, ti accorgi che l'avversario sta per attaccare, puoi indietreggiare di un metro. Puoi mettere in pratica questo gioco di posizione solo se ti trovi nella posizione giusta e se sei sempre pronto a muoverti avanti e indietro, a destra e a sinistra, tenendo sempre sotto controllo i movimenti dell'altro.

1012

Anche la velocità è molto importante. Devi scattare con prontezza mentre corri verso la palla, appena ti rendi conto della sua traiettoria. Solo scattando velocemente, infatti, potrai adottare una corsa più o meno veloce a seconda del punto di rimbalzo della palla. Non devi mai scattare sulla palla piegando in avanti il busto e devi anche evitare la "rottura" del busto, sia in avanti che laterale, sulle palle basse. Ricorda che a flettersi devono essere sempre le gambe.

1112

Non bloccarti in attesa del colpo con le gambe tese e divaricate perché in questo modo non riuscirai a scattare velocemente sulla palla. Il peso del corpo non deve poggiare sui talloni, ma sulle punte. Per evitare questo problema, tieni sempre le ginocchia flesse. Anche se i talloni toccano il terreno, è sempre la parte anteriore del piede che deve reggerne il peso. Fai molta attenzione a non incrociare i piedi perché oltre a perdere l'equilibrio, non riuscirai a calcolare la distanza giusta rispetto alla palla.

1212

Se fai degli spostamenti laterali a passi piccoli, ti sarà più semplice trovare la distanza giusta e ti permetteranno di mantenere l'equilibrio. Se non riesci a dare potenza ai tuoi colpi quando sei a fondocampo, significa che non ti piazzi alla giusta distanza dalla palla. Quando ti sposti prima di colpire, effettua uno o due passi incontro alla palla prima del colpo che, in questo modo, sullo slancio, sarà più potente. Come puoi vedere per avere un buon gioco di gambe nel tennis è necessario molto allenamento che dovrai effettuare costantemente. Infatti la pratica è ciò che serve per rendere perfetti certi movimenti, per renderli naturali, soprattutto quando si disputano i match. Se vuoi diventare un campione, o anche semplicemente bravo in questo sport, dovrai allenarti molto seriamente anche tu, seguendo i consigli del tuo allenatore, senza discutere. Fare esperienza con le partite, disputandone molte, e imparando da ognuna per poterti migliorare sempre di più. Non mi resta quindi che augurarti buon allenamento e buon divertimento. Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Tennis

10 benefici del tennis

Il tennis è uno dei tanti sport che prevede un allenamento costante e metodico. È una disciplina che viene praticata in un campo diviso in parti uguale con una rete che fa da divisore. La regole sono ferree e il gioco vede due giocatori da una parte...
Tennis

Come iniziare a praticare tennis

Il Tennis è una precisa disciplina sportiva che può essere intrapresa intorno ai cinque anni avviando gli allievi al mini-tennis. In seguito intorno ai sette anni si può praticare il tennis vero e proprio. Ma anche in età più avanzata si può iniziare...
Tennis

Tennis: 7 cose da sapere per iniziare

Il tennis è uno sport completo, molto amato e diffuso in Italia, adatto a qualsiasi fascia di età. Si può praticare come hobby insieme ad amici, oppure per passione a livello agonistico. In entrambi i casi, i benefici che si traggono sono tantissimi,...
Tennis

10 buoni motivi per giocare a tennis

Che passione, giocare a tennis! È uno degli sport più amati al mondo e uno di quelli che può vantare più praticanti in assoluto. Il tennis è uno sport nobile, che può vantare una storia davvero antica: in Italia il tennis fu introdotto assieme al...
Tennis

Come vestirsi per giocare a tennis

Il tennis è uno sport praticato in tutto il mondo, dove non basta essere soltanto bravi nel giocare ma anche capaci nel vestire. Infatti in base al modo in cui il tennista decide di vestirsi, si può capire lo stile di gioco che egli predilige. Uno stile...
Tennis

Come tonificare il corpo: esercizi con la pallina da tennis

In questa semplice guida vi spiego come riuscire a tonificare il corpo mediante una pallina da tennis. Questo esercizio può essere utile a coloro che non possono andare in palestra per mancanza di tempo o solo per pigrizia. Si tratta di esercizi che...
Tennis

5 regole per dare il massimo durante una partita di tennis

Tra gli sport più seguiti e praticati va annoverato, senza dubbio, il tennis. Si tratta di uno sport apparentemente semplice che richiede però una preparazione dura ed attenta. Le partite di tennis durano infatti a lungo per cui se non ci si arriva...
Tennis

Come effettuare una smorzata a tennis

Il tennis odierno, è uno sport basato principalmente sulla potenza. Che nei giocatori più forti è effettivamente devastante. Basti ammirare la potenza con la quale viene scagliato un servizio, che a volte raggiunge velocità pazzesche, ben oltre i...