Come aumentare la massa muscolare senza andare in palestra

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Avere un corpo perfetto, tonico e scolpito, è un po' il sogno di tutti. In modo particolare, per coloro che vorrebbero acquisire qualche chiletto aumentando la propria massa muscolare. Sviluppare l'ipertrofia dei muscoli è possibile ma, per ottenere risultati ottimi e duraturi, sono necessari alcuni accorgimenti: l'utilizzo di una buona scheda di allenamento, lo svolgimento di un'adeguata alimentazione ed infine, tanta costanza e buona volontà. In questa guida scopriremo insieme come aumentare la massa muscolare senza andare necessariamente in palestra.

27

Iniziamo subito col dire che, sono necessarie settimane di duro allenamento e che potrebbero essere compromesse facilmente dalla sedentarietà o da un'alimentazione sbagliata, ricca di alcolici, grassi e cibi spazzatura. L'alimentazione, infatti, gioca un ruolo fondamentale per lo svolgimento di quest'attività, quindi, se siamo consapevoli di non essere in grado di seguire un'alimentazione corretta, è inutile sovraccaricare il corpo di esercizi estenuanti.
Il regime alimentare dovrà essere sano ed equilibrato, ricco di fibre e proteine. Nel momento in cui si è in possesso di una scheda, nella quale vengono illustrati i pasti della giornata, è possibile passare alla fase di allenamento. Per vedere risultati, è necessario allenarsi almeno 40 minuti per 3 volte a settimana. Allenandosi di più si andrebbe in sovrallenamento e i muscoli non avrebbero il tempo di recuperare; al contrario allenandosi di meno sarebbe poco producente. Se volete adottare un regime fisico libero, senza andare in palestra e spendere fior fior di quattrini, basta avere un po' di fantasia ed aguzzare l'ingegno. Infatti, andando al parco sotto casa nostra ed utilizzando una semplice panchina o un muretto, diventerà semplicissimo allenarsi.

37

Per aumentare velocemente la massa muscolare bisogna tener conto di alcuni importanti fattori: - DURATA DELL'ALLENAMENTO: bisogna sfatare il mito che un'allenamento più lungo porta a risultati maggiori. Il tempo dell' allenamento è soggettivo, in media 90 minuti.
- INTENSITA' ASSOLUTA: bisogna prestare massima attenzione nel fare correttamente tutti gli esercizi e con i tempi giusti.  
- ALIMENTAZIONE ED ACQUA: un altro elemento fondamentale oltre alla corretta alimentazione, è l'acqua. Bisogna mantenersi sempre idrati, prima, durante e dopo l'allenamento.
-ALLENAMENTO IPERTROFICO: l'aumento della massa viene messo in primo piano, a scapito della forza.  
- ESERCIZI COMPOSTI ABBINATI A QUELLI DI ISOLAMENTO: fondamentali, in quanto hanno la capacità di coinvolgere più gruppi muscolari contemporaneamente e stimolarne l'ormone della crescita.

Continua la lettura
47

Vediamo insieme alcuni semplici esercizi a corpo libero che è possibile fare utilizzando pochi mezzi di fortuna:
- STEP UP: è sufficiente mettersi di fronte ad una panchina o ad un muretto di circa 50 cm e salire alternativamente con i piedi, inspirare salendo, espirare scendendo. Questo esercizio coinvolge i quadricipiti, polpacci e femorali.  
-FLESSIONI SULLE BRACCIA: sempre utilizzando il supporto precedente, distendetevi a terra proni, appoggiate i piedi al muretto, mettete le mani ai lati del petto con i palmi appoggiati al suolo e spingete in alto fino a distendere completamente le braccia. Con questo esercizio vengono coinvolti pettorali e tricipiti.
- SALTI A PIEDI UNITI: mettetevi di fronte al muretto ed eseguite dei salti a piedi uniti con le braccia lungo i fianchi. Con questo vengono coinvolti glutei,  quadricipiti e femorali.

57

- SQUAT: prendete un asciugamano arrotolato e portatelo dietro la nuca, tenendolo teso tra le braccia, posizionate i piedi a circa mezzo metro l'uno dall'altro con le punte dei piedi leggermente aperte, quindi flettete le gambe fino a portare le cosce parallele al suolo, tenendo il busto dritto. Con questo esercizio vengono coinvolti polpacci, quadricipiti, glutei.
- CURL: impugnate due bottigliette piene e stendete le braccia lungo i fianchi, quindi flettete le braccia portandole al petto. Con quest'esercizio vengono coinvolti avambracci e bicipiti.  
- FRENCH PRESS: sempre impugnando le bottigliette, portate le braccia verso l'alto distendendole completamente, flettete verso dietro scendendo il più possibile. Con esercizio vengono coinvolti i bicipiti.

67

- AFFONDI FRONTALI: afferrate le bottigliette e appoggiatele ai fianchi, portate avanti la gamba destra flettendola e scendendola fino a sfiorare il suolo con il ginocchio della gamba sinistra; ripetere l'esercizio alternando le gambe. Con quest'esercizio vengono coinvolti glutei, quadricipiti, femorali.
- TRAZIONI: Individuate una sbarra o un ramo tale che possa sostenervi, quindi impugnate con le braccia leggermente più larghe rispetto alle spalle, incrociate e flettete le gambe e tiratevi su fino al ramo. Con quest'esercizio vengono coinvolti bicipiti e dorsali.
- SCATTI: posizionate una gamba avanti ed una indietro, inclinate leggermente il busto in avanti ed eseguite uno scatto di venti metri alla massima velocità, eseguendo una falcata della massima ampiezza possibile. Con quest'esercizio vengono coinvolti glutei, quadricipiti e femorali.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'esecuzione di un numero di ripetizioni elevato è il principio fondamentale per la crescita della massa muscolare..

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Sport

Come aumentare la massa muscolare in 2 settimane

Sarebbe bello se potessimo scolpire il nostro corpo a proprio piacimento concentrando la fatica che viene richiesta per ottenere i risultati desiderati in un solo giorno. Purtroppo, però, ciò non è possibile, in quanto il corpo, per ottenere una forma...
Altri Sport

Come aumentare la forza fisica in palestra

Avere una corretta e forma fisica permette sicuramente di vivere al meglio e sentirsi in armonia con se stessi e gli altri. Ciò deriva sicuramente dalla giusta commistione all'interno del proprio corpo tra forza e resistenza. Spesso infatti tali termini...
Altri Sport

Come conciliare corsa e palestra

Conciliare corsa e palestra è l'attività tipica di chi vuole mantenersi in salute non trascurando però l'aspetto dei muscoli. Il running migliora le capacità metaboliche dell'organismo e rafforza il cuore. Inoltre, aiuta ad accelerare il recupero...
Altri Sport

Come scegliere un corso in palestra

Si sa, più si avvicina il periodo estivo, più ci si pone l'obiettivo di raggiungere una forma smagliante, o quantomeno in grado di sostenere la fatidica prova costume. Ecco dunque che si cercano strategie varie: diete, sport e magari si pensa, perché...
Altri Sport

I 10 errori più comuni che si fanno in palestra

Allenarsi in palestra non è così semplice ed automatico. Non basta effettuare ore ed ore di ginnastica per ottenere un fisico pressoché perfetto. Ci vogliono intelligenza e criterio, senza alcun tipo di esagerazione. Adesso vi spiego quali sono i 10...
Altri Sport

Come aumentare la resistenza

Se si vuole aumentare la resistenza, intesa come resistenza muscolare e come resistenza polmonare, che consiste nell'avere fiato, si può leggere questa breve guida che darà alcuni suggerimenti utili. Si tratta di tre esercizi che questa guida vi indica...
Altri Sport

Come Aumentare La Velocità Della Corsa

La corsa sta diventando, in questi anni, uno sport che viene praticato da molte persone anche a livello non agonistico. Le prime volte le persone pensano solo a stare in linea e a fare un po' di movimento ma con il passare del tempo molte di loro vogliono...
Altri Sport

Come scegliere l'abbigliamento per la palestra

Come scegliere l'abbigliamento giusto per la palestra? Gli abiti da indossare in palestra non devono rispondere tanto ai dettami della moda o solo ai propri gusti personali, ma devono piuttosto rispecchiare alcuni parametri che consentano di stare comodi...