Come annodare la lenza all'amo

Tramite: O2O 16/08/2016
Difficoltà: media
17
Introduzione

L'hobby della pesca è uno dei più diffusi al mondo per quanto riguarda gli uomini; spesso è praticata a livello sportivo ma nella maggior parte dei casi si tratta di momenti di pura passione trascorsi in relax.
Avvicinarsi al mondo della pesca è semplicissimo e immediato, la cosa più complicata è però conoscerne i segreti, i trucchi ma persino le basi.
A seconda del tipo di pesca che si vuole praticare, sia essa in mare, in fiume o in lago bisogna disporre di una tipologia di attrezzatura specifica, a partire dalla canna, passando per ami e lenze, fino ad arrivare a piombi e galleggianti.
Un comune denominatore che però accomuna qualsiasi tipo di pesca sta nell'annodare la lenza all'amo, procedura tanto fondamentale quanto non immediata per un pescatore alle prime armi, in questa guida verrà illustrata la procedura per realizzare il nodo classico; probabilmente il più semplice ma estremamente efficace per evitare che l'amo si liberi dalla lenza annullando totalmente la sua utilità. Vediamo come fare ad inserire e legare per bene la lenza all'amo della canna da pesca.

27
Occorrente
  • amo
  • lenza
  • forbici
37

Il primo passo consiste nel munirsi della lenza, accostandola al corpo dell'amo che sarà tenuto con una mano e creando una piccola asola facendola uscire dal bordo per circa 4-5 centimetri.
Questi passaggi vanno eseguiti con attenzione perché trattandosi di un amo, ci si può far del male.

47

Procedere avvolgendo la parte finale intorno all'amo e all'altro filo, mantenendo saldi gli avvolgimenti; solitamente è consigliabile crearne almeno sei per garantire una maggiore tenuta.
Ecco un link che può aiutarci a capire meglio il procedimento.

http://www.pescaok.it/tecniche-di-pesca/legare-ami-da-pesca/.

Continua la lettura
57

Inserire il filo restante nell'asola e tirarlo in modo tale da stringere con forza il nodo appena creato.
Munirsi di forbici e tagliare la lenza in eccesso in modo da non creare fastidio al momento dell'innesco dell'esca.
Quello appena descritto è il metodo più semplice e rapido oltre al più conosciuto; permette infatti di prepararsi all'attività di pesca in modo veloce direttamente sul luogo di pesca.
Può capitare spesso che l'amo resti intrappolato sul fondale o si rompa durante il combattimento con un pesce, tramite questa procedura non sarà necessario sprecare tempo prezioso per sostituirlo; dopo un po' di pratica infatti questa operazione vi porterà via solo pochissimi minuti.
Solitamente questo tipo di nodo viene utilizzato per lenze e ami di misura standard, tipici per la pesca nei laghi o in fiumi alla ricerca di pesce dalle piccole/medie dimensioni; se si ha intenzione di praticare una pesca più "grossa" è consigliabile utilizzare lenze e ami di dimensioni maggiori, con una conseguente procedura diversa per fissarli. R>In questo sito è presente qualche altro consiglio su come migliorare e velocizzare questo procedimento.
https://www.sportpower.it/come-annodare-la-lenza-allamo-33026.html.

67
Guarda il video
77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Attenersi ai passaggi indicati.
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sport Acquatici

Come riconoscere una vera lenza in fluorocarbon da una in nylon

La pesca è un hobby molto diffuso nel quale ogni anno si cimentano ed appassionano milioni di adulti e bambini. Questa pratica, oltre ad essere un divertente passatempo, premia i più parsimoniosi ed attenti con dell'ottimo pesce fresco. Le attrezzature...
Sport Acquatici

Come fissare la lenza al mulinello

Nella seguente guida vediamo come farlo, cioè vediamo come fissare la lenza nuova al mulinello. Questa evenienza si verifica all'incirca dopo un anno, valutato dal momento in cui essa viene avvolta per la prima volta attorno al mulinello. Oltre a ciò,...
Sport Acquatici

Come utilizzare il pasturatore

Siete grandi appassionati della pesca in mare e vi dedicate a questo hobby soprattutto nel periodo estivo? Avete mai sentito parlare di uno strumento molto utile ed efficace che consente senza alcuna difficoltà di attirare numerosi pesci nel momento...
Sport Acquatici

Come pescare con la canna fissa

Lo strumento simbolo della pesca è sicuramente la canna fissa. La sua invenzione fu una diretta evoluzione della lenza a mano, che permise ai pescatori di avere un maggior controllo durante le operazioni di pesca. La tecnica della pesca con la canna...
Sport Acquatici

Come montare una canna da pesca con mulinello

È uno degli sport che fa rivivere l'istinto primordiale in chi lo pratica, indistintamente dalla variante che si preferisce praticare, come ad esempio la pesca a cucchiaio, o quella a traino, solo per citarne qualcuna. Oltre a molta pazienza, tra le...
Sport Acquatici

Come pescare la trota iridea con la tecnica a galleggiante

Conosciuta anche con il nome di trota arcobaleno, la trota iridea appartiene alla famiglia delle Salmonidae. La caratteristica di questa specie, è sicuramente molto singolare in quanto, pur vivendo per la maggior parte della sua vita in acque salate,...
Sport Acquatici

Come pescare a trattenuta in torrente

Nella pesca alla trota, al cavedano o al temolo in corrente è spesso necessaria la trattenuta. Non si tratta di una tecnica di pesca ma semplicemente di un modo di guidare la lenza per garantire un buon assetto del terminale in corrente quando essa è...
Sport Acquatici

Come iniziare a pescare

La pesca è più di uno sport e mette a dura prova la pazienza e la bravura a ricorrere a tecniche diverse in base alla specie di pesci che si vuole catturare, alle condizioni dei mari, laghi o fiumi e ai posti in cui ci si trova. La pesca, però, più...