Come allenarsi con la Fit boxe

Tramite: O2O 10/01/2016
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'abbinamento di un allenamento muscolare con quello riguardante il cardio è ottenibile con la disciplina della Fit boxe, esso contribuisce a migliorare nella resistenza e nella forma fisica. Inoltre permette di tonificare il corpo che brucia i grassi e perde così i chili in eccesso, infatti grazie a ciò, sta diventando sempre più un'attività preferita da coloro che usano le palestre per allenarsi. La Fit boxe è adatta a tutte le persone, senza distinzione d'età, abilità e genere sessuale, essa prevede un piede in appoggio così si riduce l'impatto al terreno. Ecco come eseguire i vari passaggi dell'attività:.

25

Occorrente

  • abbigliamento sportivo comune, guanti tecnici, polsini di protezione, sacco da boxe, corda per saltare.
35

Per tutti coloro che hanno poco tempo a disposizione, possono sfruttare le mura domestiche per intraprendere l'attività della fit boxe, essa permette comunque un allenamento tanto efficace quanto intenso. Sono poche le cose che serviranno per potervi dedicare a questo sport, essi sono: guanti tecnici, una corda per saltare, polsini di protezione ed un sacco da boxe, fatto ciò bisognerà programmare gli esercizi quotidiani da fare con la giusta costanza e accuratezza.

45

La posizione che andrà assunta per non avere problemi di deformazione articolare, deve essere quella con piedi più larghi rispetto alle spalle, immaginare di avere di fronte un avversario, sostituito invece dal sacco da boxe e mettersi di lato dove la mano dominante sia posizionata dietro. Partendo dalle ginocchia, esse staranno leggermente piegate e distribuiranno il peso in maniera uniforme, le mani invece staranno all'altezza del mento e vicino al busto, dando loro la forma dei pugni ma non troppo stretti. Tra le due mani poi deve intercorrere una distanza che non vada a superare i 10 cm, ciò poi permette di dare un pugno con l'estensione assoluta del braccio, che tornerà poi subito nella posizione antecedente all'azione.

Continua la lettura
55

Come ogni cosa, le azioni da fare, vanno eseguire per gradi, quindi anche il tempo di allenamento sarà tutto un crescendo, partendo da una base di circa 20 minuti. Si inizia con il salto della corda per pochi minuti per poi passare agli allenamenti, ciò permette un allenamento cardiovascolare alquanto intenso. Si passerà poi al sacco da box per massimo 3 minuti dove serve il massimo impegno, dovuto alle giuste combinazioni eseguite, a ciò dovrà succedere una corsa di un minuto, ripetere quest'azione intervallata dal jogging per almeno altre 2 volte. Ad allenamento quasi ultimato si ritornerà all'utilizzo della corda con i salti previsti e poi dello stretching per un paio di minuti, ciò determina la fine dell'attività di fit boxe e si noteranno le basi dell'aerobica e delle arti marziali.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Sport

Come fare gli allenamenti per la boxe a casa

La boxe è uno sport fra i più antichi, già praticato ampiamente nell'antica Grecia. Praticare questa disciplina comporta degli allenamenti costanti, che si devono svolgere giorno dopo giorno. La maggior parte dei pugili, che si tratti di professionisti...
Altri Sport

Come appendere un sacco da boxe

La boxe è uno sport molto antico che associa la fatica e la passione. Tuttavia, oltre che a livello agonistico, dare due pugni ad un sacco, è divertente e scarica anche la tensione quindi avere a casa un bel sacco da boxe da riempire di pugni è un...
Altri Sport

Come iniziare a praticare la boxe

Nonostante sia un'attività compessa la boxe è uno sport a cui chiunque può avvicinarsi, senza requisiti particolari. Come spesso accade, infatti, allenamento e costanza permetteranno di colmare le lacune iniziali. La boxe è senza alcun dubbio uno...
Altri Sport

La giusta alimentazione per chi pratica la boxe

La boxe (termine francese, italianizzato in pugilato) è uno tra gli sport più antichi che si conoscano, e forse il più praticato tra quelli da combattimento. Ciò che conta nella boxe, è innanzitutto avere delle notevoli doti percettive, una buona...
Altri Sport

Come colpire un sacco da boxe

Il sacco da boxe è tra i più tradizionali e semplici attrezzi da fitness, sebbene spesso venga soppiantato da complicate macchine elettroniche, rimane uno tra i metodi più efficaci per incentivare la resistenza, la concentrazione e la forza. Ovviamente...
Altri Sport

Come scegliere l’abbigliamento per la boxe

La boxe, o pugilato, è uno sport di combattimento ed una tecnica di autodifesa. La parola pugilato deriva dal latino pugilatus, che deriva da pugili che significa atleta, a sua colta derivante da pugnus che significa pugno. Essendo uno sport abbastanza...
Altri Sport

Come Eseguire La Schivata A Boxe

La boxe è da sempre conosciuto come la nobile arte. Esiste come disciplina di autodifesa fin dal diciottesimo secolo. Oggi è soprattuto uno sport, molto duro, che ha bisogno di una preparazione fisica e mentale assolutamente perfetta, per evitare incidenti...
Altri Sport

Come pulire i guantoni da boxe

Come qualsiasi capo d'abbigliamento ed attrezzatura utilizzati per lo sport anche i guantoni da boxe dovranno essere puliti e disinfettati per evitare il proliferare di germi ed arginare l'insorgere di cattivi odori. Il sudore può causare una lunga lista...