Come affrontare una ripida salita nel fuoristrada in motocicletta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Una delle tecniche maggiormente complicate del fuoristrada in motocicletta è quella connessa all'affrontare in maniera adeguata delle salite abbastanza ripide, magari lunghe e costellate di sassi sporgenti.
Tutto diventerà veramente ostico e difficile in caso di pioggia o terreno umido: nella seguente pratica e dettagliata guida che verrà esplicata bene nei passaggi successivi, vi spiegherò come bisogna affrontare correttamente un'ardua salita nel fuoristrada in motocicletta.

29

Occorrente

  • Gomme della moto con tasselli scolpiti integri
  • Ottime conoscenze ed esperienze di guida
  • Motocicletta potente, agile e a punto in termini di propulsore
39

Qualora siate alle prime armi e avete parecchia voglia di imparare e mettervi alla prova immediatamente, sarà necessario procurarsi una motocicletta leggera economica e adeguata ai principianti (come, ad esempio, l'Honda XL 600).
La maniera ideale di cominciare è quella di allenarsi molto tempo sulle partenze, sulle frenate improvvise e decise oppure con dei percorsi su terreni mossi (disegnando cerchi ad otto e curve improvvise).
Non bisognerà spaventarsi quando si avrà la sensazione di perdere il controllo della moto, in quanto con l'esatto allenamento si imparerà a dare correttamente il gas e la forza di trazione: in particolare, riuscirete ad imparare ad essere una cosa sola con la vostro motocicletta.

49

Qualora siate degli appassionati enduristi o soltanto un occasionale praticante del fuoristrada in motocicletta, non occorrerà trascurare mai quest'ultima dal punto di vista tecnico: prima di recarsi sui tracciati prescelti, quindi, sarà assolutamente necessario verificare sempre e comunque lo stato delle gomme scolpite.
Quando al tatto il tacchetto risulta arrotondato e con una sporgenza inferiore ad "1 cm" (rispetto al battistrada), bisognerà indubbiamente procedere alla propria sostituzione.

Continua la lettura
59

Successivamente, occorrerà verificare lo stato dei livelli olio motore e ovviamente fare il pieno di benzina, in quanto gli ostacoli e le asperità sono già complicate da superare, senza trovarsi anche a secco di carburante.
Dopodichè, sarà necessario vestirsi adeguatamente e in maniera da muoversi con estrema agilità in sella alla motocicletta: adesso, ci si potrà recare sul tracciato per affrontare le eventuali salite ripide.

69

Se la salita è collocata dopo una curva lenta, bisognerà utilizzare l'abbrivio che gli eventuali appoggi possono fornire alle ruote per accellerare, mantenendo una marcia bassa (la seconda o la terza per una "500 cc") e portandosi dritto sulle staffe (con il busto in avanti e il bacino verso il parafango posteriore).
Mi raccomando di dosare con moderazione l'acceleratore e stare pronto ad alleggerirlo qualora si impenni la ruota anteriore, senza mai toglierlo completamente.

79

In caso di pioggia, la traiettoria della motocicletta tende a modificarsi (anche lateralmente) e bisognerà mantenere la posizione dritta sulle staffe (in molleggio sulle gambe) e cercare tempestivamente d'assecondare i movimenti della moto (spostando sia il bacino che il busto).
Nel caso in cui sentiate una riduzione dei giri del motore, occorrerà utilizzare con cautela la frizione, in modo da riportare i giri a regime: terminata la salita, sarà necessario compiere una verifica alla catena e alla frizione, magari lasciando alcuni minuti spenta la motocicletta.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mantenete il manubrio e la sella liberi dagli accessori ingombranti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Motori

Come migliorare la tecnica in curva nel fuoristrada

Per gli amanti delle quattro ruote, nulla è meglio di un lungo viaggio in fuoristrada. Se è vero che questo veicolo riesce a dare il massimo in città, è anche vero che il fuoristrada rivela il meglio di sé nelle strade di campagna, in periferia e...
Motori

Come guidare la moto in montagna

La motocicletta per molti di noi è una vera passione! C'è chi la ama per le velocità che riesce a raggiungere, chi ama prendersene cura con se fosse una persona amata e fidata, chi passa le giornate a personalizzarla e lucidarla; ma tutti noi l'amiamo...
Motori

Come diventare pilota di moto da trial

La disciplina del Trial motociclistico, è nata in Inghilterra all'inizio del secolo, per poi apparire negli anni sessanta anche in Italia. Si presta particolarmente ad un agonismo a livello amatoriale, anche se vengono disputate competizioni con in palio...
Motori

Come correre una cronoscalata motociclistica amatoriale

Fin dal lontano 1959, le corse in salita sono state per decenni la palestra dei nostri campioni motociclistici. Al giorno d'oggi si tratta principalmente di una tipologia di gara effettuata soprattutto da motociclisti amatoriali, costretti a limitarsi...
Motori

Come prendere la licenza di pilota motociclista

Se sei preda di una grande passione per la motocicletta, ami le competizioni legate alla velocità e, senti il desiderio di emulare le gesta di Valentino Rossi in pista o quelle di Tony Cairoli, puoi "scendere in pista" e diventare un motociclista; per...
Motori

Come iniziare a praticare automobilismo

La Formula 1 appassiona da sempre grandi e piccoli. Si inizia a correre all'età di 15 anni. Per frequentare l'apposito corso è necessario avere l'autorizzazione dei genitori. La gavetta per iniziare a praticare automobilismo, richiede investimenti,...
Motori

Come guidare un quad

Il Quad, o All Terrain Vehicle, fa parte di una nuova generazione di veicoli che, pur avendo quattro ruote motrici e propulsori molto potenti, rientra nella categoria delle motociclette. Inizialmente fu pensato per il solo trasporto di persone e cose...
Motori

Come guidare una moto da enduro

L'enduro è una pratica sportiva che si compie in sella a delle moto, perfettamente in regola con il codice della strada, in grado di affrontare percorsi sterrati di lunghezza mutevole o semplicemente strade asfaltate. Essendo un' attività dedita al...