Lacrosse: come cominciare

di Unknown Unknown tramite: O2O difficoltà: media

Il lacrosse è uno sport nato e diffuso tra le tribù dell'America nord - orientale. Inizialmente era chiamato "Baggataway" e rappresentava, non solo un semplice sport, ma anche una pratica religiosa. I popoli che praticavano questa attività sportiva, lo facevano esclusivamente per ottenere la condiscendenza di Dio. Questo sport aveva come finalità quella di far cessare tutte le ostilità tra le varie tribù, o aiutava a prepararsi ad una guerra.  In Canada è, tuttora, considerato sport nazionale.
Per comprendere meglio questo gioco, occorre cominciare a definire quelle che sono le regole fondamentali ed i ruoli dei giocatori.

1 Il gioco consiste in una sfida tra due squadre, ciascuna composta da dieci giocatori per il sesso maschile e da dodici per il sesso femminile, che avviene su un campo aperto.  Nella competizione maschile, la squadra è composta da un portiere, tre difensori, tre mediani e tre attaccanti.
Lo scopo del gioco è quello di introdurre la palla, utilizzando una specie di racchetta con delle tele, nella porta avversaria, alta 1.8 m e larga 1.8 m. Vince la gara chi ha totalizzato il maggior numero di reti nell'arco degli ottanta minuti regolamentari di gioco. Il tempo è suddiviso in quattro quarti da venti minuti ciascuno.

2 Entriamo nel dettaglio delle regole.
Ognuna delle due squadre deve collocare un massimo di quattro giocatori (portiere incluso) in difesa, tre giocatori a centrocampo e solamente tre giocatori possono percorrere tutto il campo.
Al termine di ogni quarto di gioco le squadre si scambiano il lato di gioco.  Le due squadre hanno a disposizione un numero massimo di due time-out (soste) per ogni tempo.  Tutti i giocatori, ad eccezione del portiere, devono colpire la palla solo con la racchetta.  Si può colpire l'avversario sul corpo solo nel caso in cui è in possesso della palla o se quest'ultima si trova in un raggio non superiore ai due metri.
L'attaccante non può varcare l'area che circonda la porta, a meno che non utilizzi la racchetta per riprendere la palla persa.

Continua la lettura

3 I compiti svolti dai giocatori sono diversi.  Ad esempio, l'attaccante deve segnare i goal e solitamente svolge la sua funzione nella parte offensiva del campo di gioco.  Approfondimento Pallanuoto maschile: regole fondamentali (clicca qui) Deve possedere un'ottima destrezza nell'usare la racchetta con entrambe le mani.  Il centrocampista deve garantire una massima copertura su buona parte del terreno di gioco.  Svaria tra l'attacco e la difesa, recupera le palle in difesa per portarle nella zona offensiva.  Un buon centrocampista deve avere caratteristiche quali la rapidità e la prestanza fisica.  Il difensore, ovviamente, deve difendere la propria porta ed agisce nella parte difensiva del campo.  Le caratteristiche che deve possedere sono la scaltrezza e la determinazione.  Il portiere, invece, deve tentare di non far segnare la squadra avversaria.  Riveste, inoltre, il ruolo di dare supporto morale ai compagni di squadra, specialmente nei momenti di difficoltà.  Il portiere deve essere molto reattivo.

4 Le stecche utilizzate sono di legno, alluminio o di titanio. La lunghezza non può superare il metro per i centrocampisti e per gli attaccanti, 1.80 metri per i difensori.  La palla è composta da gomma, con colore variabile (arancione, giallo, bianco). Pesa sui 155 g ed ha una circonferenza di sei cm.
Le squadre che si sfidano, chiaramente, non possono avere la divisa dello stesso colore.
Le protezioni utilizzate sono il casco, il paraspalle, i paragomiti, il paracostole, il paracollo, i paradenti ed il parapetto.  Il casco è costituito da una maschera di copertura ed una protezione per il mento. Il tutto riduce, al minimo, i danni su cranio e volto. Inoltre, i giocatori indossano dei guanti.

5 Il campo da gioco ha una larghezza che può variare dai cinquantatré ai cento metri. Il centro del campo è circoscritto da un cerchio che ha un raggio di circa dieci cm. Inoltre, fuori dal terreno di gioco sono posizionate quattro palle di riserva con lo scopo di velocizzare la ripresa della partita nel caso in cui la palla termini fuori.

6 Ci sono varie tipologie di falli personali. Il Slashing è fischiato quando la racchetta batte violentemente sul corpo dell'avversario, in un parte che non siano i guanti o la stecca. Il Crosse Checking si commette quando un giocatore afferra con le mani il manico della sua racchetta per colpire l'avversario. Il Tripping avviene quando un giocatore blocca l'avversario, colpendolo sotto la cinta. L'Unsportsmanlike conduct viene fischiato quando un giocatore assume comportamenti antisportivi, quali insulti, liti, linguaggi scurrili. L'Illegal crosse si ha quando un giocatore usufruisce di una stecca/racchetta non regolamentare.

7 Ci sono varie tipologie di falli tecnici. L'Holding si verifica quando il giocatore trattiene in modo energico l'avversario, impedendo il suo movimento. Il Pushing si presenta quando un giocatore viene spinto da dietro. Il Stalling si ha quando una squadra ferma intenzionalmente la palla, generalmente in difesa, senza avanzare in attacco, con lo scopo di far trascorrere il tempo. L'Offsides è il cosiddetto "fuorigioco" ed avviene quando una squadra ha meno di quattro giocatori in difesa prima del centrocampo. Il Warding off si commette quando un giocatore con la palla, utilizza la mano o il braccio libero per fermare o spingere l'avversario.

Come Avere Un Buon Gioco Di Gambe A Tennis Il tennis è uno dei giochi più famosi del mondo, molto ... continua » Come difendere bene a calcetto Il calcetto è una specie di 'calcio in miniatura'; non tanto ... continua » Le regole dell'hockey L'hockey su ghiaccio è uno sport praticato soprattutto nei paesi ... continua » Come Effettuare Una Diagonale A Calcio Il calcio è uno sporti di squadra nel quale si affrontano ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come Giocare A Pallamano

La pallamano (o handball) è un gioco di squadra praticato sia dalle donne, sia dagli uomini. Non è uno sport molto diffuso in Italia, ma ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.