I migliori circuiti di Formula 1

di Francesco Alvaro tramite: O2O difficoltà: facile

Appassionato di Formula 1 vero? Sicuramente si, altrimenti non ti troveresti qui a voler scoprire i migliori circuiti di Formula 1. Se il tuo desiderio è questo, allora sei capitato nel posto giusto. Vedrai che tra i migliori circuiti di Formula 1 c'è anche uno italiano. Detto questo, andiamo fin da subito a vedere quali sono.

1 Iniziamo subito con quello italiano. Qual è? Quello di Monza, detto anche Autodromo Nazionale di Monza, costruito nel 1922 e quindi uno dei più antichi. Questo circuito è lungo 5,793 chilometri ed è composto da ben dodici curve. Ci sono quattro rettilinei e il rettilineo parallelo a quello dei box permette di raggiungere una velocità che supera abbondantemente i 330 km/h, rendendolo uno dei più veloci e spettacolari del campionato dove a prevalere è l'abilità dei piloti.

2 Il Marina Bay Street Circuit di Singapore, conosciuto anche come Singapore Street Circuit, è un circuito molto recente. È stato, infatti, inaugurato solamente nel 2008. La lunghezza del Marina Bay è di 5065 chilometri con ben 23 curve. La particolarità di questo circuito è che le competizioni avvengono di sera con l'illuminazione artificiale, creata da un'azienda italiana, che mette in risalto gli skyline dei grattacieli adiacenti al circuito. Un'atmosfera a dir poco affascinante.

Continua la lettura

3 Il circuito di Spa-Francorchamps è il più antico e famoso autodromo del Belgio inaugurato nel 1924 e costruito nelle favolose foreste delle Ardenne.  Questo circuito è lungo 7,004 chilometri, a differenza dei 14 chilometri iniziali, ed è il più lungo del campionato.  Approfondimento Tutto sul Freestyle Motocross (clicca qui) Le curve presenti sono ben 20 e sono molto veloci.  Il posto in cui è stato costruito è meraviglioso.

4 Tra i migliori circuiti di Formula 1 non può mancare il circuito di Monte Carlo. Questo tracciato è stato inaugurato nel 1929 ed è lungo 3,337 chilometri con 19 curve. I piloti si confrontano lungo le strade cittadine, a pochi metri dal mare e dai yacht posteggiati, perché è proprio in città che è stato costruito. Il circuito del Principato di Monaco è a dir poco spettacolare.

5
Sileverstone è uno dei più famosi circuiti del mondo e dunque non solo della Gran Bretagna. La sua data di nascita può spiegare la sua storia. Esso è stato inaugurato nel 1947 perché prima era un aeroporto militare, creato nel 1943, usato nella Seconda Guerra Mondiale. Oggi Silverstone è lungo 5,891 chilometri con 18 curve e il tracciato originale è stato ampiamente modificato in modo da renderli adatto alle competizioni.

Come correre nel campionato C.I.V. C. I. V. Sta per Campionato Italiano Velocità. È il più ... continua » I 10 migliori stadi italiani Essendo il calcio sport nazionale in Italia, il nostro paese può ... continua » Come allenarsi a circuito misto con il tapis roulant Con l'arrivo della stagione estiva, la voglia di mettersi in ... continua » Le migliori strutture per allenamenti free style Chi segue il motocross, non potrà di certo non apprezzare il ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come fare un monoruota in pista

Molto spesso osservando quelle che sono le competizioni motociclistiche in televisione, assistiamo ad esibizioni, da parte dei piloti, di lunghi e divertenti monoruota. Queste impennate ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.