Gli accessori indispensabili sulle piste da sci

di Blue Girl tramite: O2O difficoltà: media

L'arrivo dell'inverno spinge sempre più italiani a scegliere di trascorrere un week end o le proprie vacanze sulle piste da sci. Una volta indossate le ciaspole, gli sci e sfoderate le tavole da snowboard, la gente montanara è pronta per una fantastica avventura attraverso lunghe passeggiate ricche di discese adrenaliche in piena velocità. Onde evitare spiacevoli imprevisti, bisogna considerare che gli sciatori siano accorti anche per quanto riguarda gli accessori indispensabili, in quanto garantiscono dei grossi vantaggi per la sicurezza ed il divertimento.

Assicurati di avere a portata di mano: Tuta da sci, casco, mascherina ottica, guanti coprenti

1 Come prima cosa, è necessario decidere la tipologia di attrezzi che verranno utilizzati sulla neve. È facile infatti dire "sci", ma in realtà, questo settore comprende varie tipologie sportive. L'attrezzatura necessaria a praticare sci di fondo è prevalentemente diversa da quella che viene utilizzata per lo sci di velocità o il freestyle acrobatico. Nello sci di fondo, il percorso è medio-lungo e costituito da pianure, avvallamenti o fossi ed è inoltre, associato ad un'attività podistica come la marcia. Gli sci misurati per questa tipologia sportiva sono caratterizzati da tre aspetti fondamentali: sono prevalentemente lunghi (non facilmente manovrabili), favoriscono un lieve attrito sulla neve e il loro peso è leggero.

2 Invece, nello sci acrobatico, sono necessari particolari attrezzature apposite a reggere il freestyler durante i salti e le virate. Gli sci appositi per questa tipologia sportiva hanno dimensioni più corte e sono caratterizzati da una doppia punta, in modo da consentire progressi anche all'indietro. Per reggere ai costanti urti e svolte, lo sci dev'essere realizzato con un materiale solido, ma nello stesso tempo modificabile, capace di supportare le scosse. Lo sci tradizionale "discesa su pista" è invece realizzato utilizzando specifici sci moderatamente parabolici, chiamati "sciancrati" o "carving".

Continua la lettura

3 In questi rami sportivi così differenti tra loro, l'attrezzatura da utilizzare cambia in base all'attività che si desidera praticare.  Nello sci di fondo, uno degli accessori fondamentali è la racchetta da neve.  Approfondimento Snowboard: gli stili (clicca qui) Il bastoncino da sci è utile proprio per muoversi in avanti e completare il moto propulsivo durante i tragitti in piano e le brevi salite: in sua assenza, lo sciatore non riuscirebbe a spostarsi sulla neve.  Allo stesso modo, è importante decidere lo scarpone da sci adeguato, in quanto questo dev'essere particolarmente stabile e ben coperto sulla parte davanti onde evitare bolle o urti sulla pelle che ricopre le tibie.

4 Accessori maggiormente irrilevanti, ma utili nello stesso tempo, sono la maschera da neve o il casco protettivo. Nello sci di fondo si sfidano velocità notevoli: se il percorso è piano ed il tempo è favorevole, questi accessori si possono sostituire con un berretto/cappello di lana ed un paio di occhiali da sole altamente schermanti. Nel caso in cui il percorso va a districarsi attraverso ulteriori chilometri, è necessario quindi munirsi di una cartina topografica, una bussola, un cellulare per le emergenze ed un thermos contenente una bibita calda e piena di zuccheri.

5 Per ciò che riguarda lo sci acrobatico, questo deve svolgersi su particolari piste adatte a questa tipologia di sport freestyle. Essendo questo, uno sport abbastanza rischioso ed azzardato a causa dell'elevata velocità e degli straordinari salti acrobatici, l'attrezzatura di protezione è di primaria importanza. Gli accessori indispensabili sono il casco di sicurezza e la mascherina ottica, in modo da fare pratica e divertirsi nello stesso tempo in totale sicurezza, seguendo di base le giuste regole del settore. Nella selezione del casco, vengono consigliati i modelli integrali, costituiti da contrassegno CEE ed omologati per la disciplina sportiva apposita. La mascherina ottica invece, verrà scelta in base alla grandezza e all'indice di rifrazione ed anti-appannamento delle lenti. Anch'essa naturalmente, dovrà essere costituita dal marchio CEE.

6 Anche la scelta degli scarponi è essenziale, è importante che siano ben stabili sui talloni e caviglie, in modo da supportare l'ossatura durante lo svolgimento dei salti, delle acrobazie e soprattutto, degli atterraggi. Al contrario delle calzature tradizionali, però, gli scarponi freestyle presentano un coefficente di flessibilità ben marcato sulla parte davanti. Il valore di questo dettaglio, viene rappresentato dalla voce "flex index" (indice di flessibilità), deve essere comparabile alla complessità dei salti che si desidera eseguire. Anche le racchette devono essere proporzionate in base al settore sportivo che si decide di praticare: vi sono alcune esclusive come ad esempio il salto da trampolino, che escludono l'utilizzo dei bastoncini, mentre altre necessitano l'utilizzo di racchette ben stabili e di dimensioni lievemente più corte rispetto alla norma.

7 Infine, nella discesa tradizionale, gli sci andranno associati ad altri accessori. Gli scarponi saranno fondamentali e dovranno essere ben stabili ed imbottiti. Anche i bastoncini saranno un grosso aiuto nell'esecuzione delle curve e delle virate. Il loro assetto sarà adeguato al livello di agonismo in base al quale la discesa verrà eseguita: puntuali a sci e conformazioni lievemente curve consentiranno di arrivare a velocità maggiori e dovranno essere selezionati solo dagli sciatori già esperti nelle piste. Per quelli che invece, preferiranno non utilizzare le racchette, troveranno i giusti suggerimenti nel "fun curving", un'attuale settore sportivo che consente di curvare gli sci attraverso l'utilizzo del proprio corpo, esattamente come nello snowboard.

8 Le mascherine per gli occhi ed i caschi protettivi sono importanti durante l'esecuzione delle discese. Il casco è obbligatorio per tutti i minori di quattordici anni, ma è fortemente consigliato anche per i più grandi, in quanto garantisce l'adeguata sicurezza per la struttura della testa nel caso di disastrose cadute o collisioni contro gli altri atleti. Le lenti invece, permetteranno di proteggere gli occhi dai raggi solari e dal fastidio abbagliante della neve. Il design è sempre pronto a sorprendere sia adulti che bambini: sempre più marchi prestigiosi firmano i propri accessori per uno slancio più trendy e della qualità certificata. Inoltre, sarà possibile acquistare caschi integrali costituiti da allacciatura magnetica e occhiali protettivi con lenti interscambiabili, in modo da potersi arrangiare al meglio a seconda delle condizioni metereologiche.

9 Detto questo, prima di avventurarvi a qualsiasi tipo di attività sulla neve, dallo sci al Nordic Walking, è importante ed obbligatorio andare a selezionare l'abbigliamento adatto per affrontare il freddo della stagione. Per salvaguardare il calore corporeo, è necessario indossare una calzamaglia coprente o dei leggins in lana sotto alla tuta da sci. Potete scegliere la tipologia che più vi aggrada: integrale, a salopette oppure suddivisa in due capi distinti. Infine, calzini coprenti e guanti da sci imbottiti integrano l'abbigliamento.

Non dimenticare mai: Praticare gli sport invernali solo se in compagnia e con condizioni meteorologiche favorevoli. Ricordarsi di effettuare degli allenamenti progressivi almeno un mese prima di praticare sport. Prendere visione della normativa vigente e delle regole di condotta adottate sulle piste prima di praticare qualsiasi tipo di attività sul manto nevoso.

Come scegliere gli sci in base all'altezza L'autunno è ormai inoltrato e l'inverno è alle porte ... continua » Come usare le ciaspole da neve Camminare sulla neve fresca, aprendo piste non ancora battute da altre ... continua » Come scegliere l'attrezzatura per andare a sciare La scelta dell'abbigliamento da sci giusto vi permetterà di praticare ... continua » I benefici dello sci di fondo Gli sci nacquero come mezzo di locomozione: permettevano infatti di spostarsi ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come rallentare su un Longboard

Esistono molte modi per divertirsi sulle due ruote e sfrecciare sulle ripide discese delle piste costruite appositamente per gli appassionati, seguendo il brivido della velocità ... continua »

Come guidare uno slittino

La passione per lo slittino coinvolge ogni anno decine di migliaia di persone tra i turisti che si riversano nei luoghi di villeggiatura invernali delle ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.